Il duo Nulla + nasce alla fine del 2014 dall’idea di Paolo Lombardi di fondere le sonorità minimaliste del Black Metal e dell’Hardcore anni ’90 con testi nati dall’improvvisazione e dall’estro del momento, riconducibili agli stornelli, un tipo di poesia improvvisata e molto semplice d’argomento satirico sviluppatasi nell’ Italia centrale, nel tardo medioevo/inizio rinascimento, dal componimento costruito da un numero improvvisato di strofe dalla struttura molto semplice.

Viene contattato Riccardo Mencarelli e viene composto ‘Stornelli Distopici’: Undici tracce, undici stornelli neri, scritti e registrati nel corso del 2015. La release data é del 19.05.2015; di seguito la line-up:

Paolo Lombardi - Vocals, Guitars, Bass;

Riccardo Mencarelli - Drums.

L’Opening track ‘Antidolorifico’, come le altre track che seguono ‘L’unica certezza della vita’, ’Negli Occhi’, ’Il vostro senso di inferiorità non e’ sinonimo di disparità’ e ’Loro ti possono uccidere’, seguono per la struttura strumentale il filone Black metal, riecheggiando le pietre miliari del Black metal come Burzum, Darkthrone, Mayhem e Taake. La combinazione delle sonorità graffianti ed aggressive del metallo nero, mescolato con le lyrics dei temi che affrontano, che spaziano da quelli quotidiani fino ad essere quasi ‘provocatori e spudorati’, mettono a nudo la società in cui viviamo, la psiche umana, il nichilismo. La voce rabbiosa e il turbinio della  batteria ci trascinano in un uragano oscuro senza respiro, ad eccezione di intermezzi di instrumental tracks: ‘Da Nuvola a Nuvola’ e ‘In Ospedale per l’eternità’ che definiscono meglio il concept del disco ed insieme alle altre tracks ‘Un Uomo’ e ‘Una Donna’, che a differenza delle precedenti tracks, oltre al black metal, le sonorità Hardcore vengono meglio distinte e rendono ancora più particolare l’album.

Ho da aggiungere che le mie tracks (che vi consiglio di ascoltare con maggior attenzione e preferite) sono: ‘Un Uomo’ e ’Una Donna’. Il motivo lo potete evincere dalle lyrics: I Nulla +, mettono in ‘Un Uomo’ e ‘Una Donna’ a nudo i propri pensieri ‘maschilisti e femministi’ e la propria visione dell’altro, non per niente sono dei temi a noi tutti molto conosciuti come la violenza sulle donne.

In conclusione, il duo Nulla + é stata una piacevole scoperta ed il fatto che usano gli Stornelli come struttura delle loro lyrics, é di certo un punto a loro favore sulla originalità... a mio onesto parere. Spero di poter ascoltare qualcosa di nuovo, al più presto. Good Job!

 

NULLA + - STORNELLI DISTOPICI

 

Tracklist:

 

01)Antidolorifico

02)L’unica certezza della vita

03)Negli Occhi

04)Mammona

05)Da Nuvola a Nuvola

06)Il vostro senso di inferiorità non è sinonimo di disparità

07)Loro ti possono uccidere

08)Un Uomo

09)Una Donna

10)Capire e Valutare

11)In Ospedale per l’eternità

 

 

Mystisk Dod 

80/100