A B O R Y M

SALVE FABBAN, COME OGNI BUON MUSICISTA CI PIACEREBBE CONOSCERE IL TUO PERCORSO MUSICALE ANTECEDENTE LA NASCITA DEL PROGETTO ABORYM. CARRIERA MUSICALE E GUSTI MUSICALI.

 

 

Prima di metter su Aborym ho suonato con Funeral Oration, band death metal di Taranto e con M.e.m.o.r.y. Lab  assieme a Marc Urselli e Nick Curri, formazione electro-industrial-metal. All’epoca i miei gusti musicali erano parecchio chiusi ed inquadrati. Ero un perfetto metallaro idiota con il cervello chiuso e la mentalità quadrata ed intollerante nei confronti di qualsiasi cosa che non suonasse estremamente “metal”. Negli anni sono guarito.

 


GLI ABORYM VEDONO LA LUCE NEL LONTANO 1992 ED ESORDISCONO CON IL PRIMO FULL LENGHT "KALY YUGA BIZZARE" NEL 1999. IN QUESTI SETTE ANNI CHE PRECEDONO IL PRIMO ALBUM, QUALI COMPOSIZIONI E RELEASE ESISTONO?

 

 

Prima del debut di Aborym del ’99 "Kaly Yuga Bizarre", ho registrato con M.e.m.o.r.y. Lab, ho registrato un promo-tape e il debut “Sursum Luna” con Funeral Oration, il primo demo di Aborym e il successivo reh-cd e un disco con Deviate Ladies.  

 

 

ALCUNI HANNO DEFINITO IL SOUND DEGLI ABORYM ALIEN-INDUSTRIAL BLACK METAL. IN CHE COSA CONSISTE NELLO SPECIFICO LA DEFINIZIONE "ALIEN"?

 

 

Consiste in niente. E’ una delle tante definizioni del cazzo per ragazzini, sai.. le classiche stronzate che i “giornalisti” usano per abbellire le cosine che scrivono. Attualmente la musica di Aborym è industrial-metal. Punto.

 

 

LA BAND HA COLLABORATO IN PASSATO CON ALCUNI DEI PIU' INFLUENTI PERSONAGGI NELL'AMBITO BLACK METAL DI STAMPO INTERNAZIONALE. CITIAMO TRA QUESTI ATTILA CSIHAR DEI MAYHEM E BARD "FAUST" DEGLI EMPEROR. COME SONO NATE QUESTE COLLABORAZIONI?

 

 

All’epoca per amicizia e obiettivi in comune. Bard, con cui sono tutt’ora in ottimi rapporti, ha deciso di staccare la spina per questioni personali legate alla sua famiglia e nient’altro, decisione che rispetto al 100%. E per quanto mi riguarda è lui l’unico vero “personaggio influente” con cui ho avuto il piacere di lavorare. Grande musicista e splendida persona.

 

 

IL SOUND DEGLI ABORYM NEGLI ANNI HA MARCATO SEMPRE DI PIU' L'INDUSTRIAL RISPETTO LE SONORITA' BLACK CHE, AD OGGI, RISPETTO GLI ESORDI SONO MENO ACCENTUATE. QUESTO HA ANCHE A CHE VEDERE CON IL TEMA DELL'ALBUM?

 

 

Non so a quale album ti riferisci. Ad ogni modo, negli anni Aborym ha abbandonato definitivamente tutta una serie di caratteristiche black e death metal e si è trasformato in qualcosa di molto più sperimentale, open-minded e fortemente industrial, abbracciando molto più la tecnica nel fare sperimentazione in ambito di musica industrial, skills relativi all’uso delle macchine e dei softwares e lo studio di tutto questo,  la padronanza nell’uso di syntetizzatori, sequancer, modulari, fx e quant’altro. Non mi interessa conciarmi da pagliaccio e suonare in play-back come fanno in tanti. Mi interessa proporre qualità, tecnica, gusto e idee.

 

 

DAL MOMENTO IN CUI, OLTRE CHE IL FONDATORE,  SEI L'AUTORE DEI TESTI E DELLE COMPOSIZIONI DEGLI ABORYM, MI PIACEREBBE SAPERE QUALE PARTE DEL LAVORO DI UN FULL LENGHT TI APPASSIONA DI PIU', O COMUNQUE QUELLO CHE TI APPAGA MAGGIORMENTE. 

 

 

Mi piace molto la fase di pre-produzione per cui sono autonomo e libero di lavorare nel mio home-studio e adoro il processo in studio in fase di registrazione, forse il più complicato ma allo stesso tempo il più eccitante.

 

 

PARLANDO DI PSYCHOGROTESQUE, ALBUM MOLTO INTERESSANTE E DI CERTO NON FACILE DA ASSIMILARE PER LA SUA ORIGINALITA' COMPOSITIVA E TEMATICA. SPIEGACI QUALI AMBIZIONI SI CELANO DIETRO UN LAVORO COSI' AFFASCINANTE E COMPLESSO.

 

 

Quell’album è un concept, un unico brano a supporto di un unico testo e abbiamo iniziato a scrivere la musica cercando di seguire l'andamento e le dinamiche del testo e cercando di realizzare qualcosa di “cinematografico”. In mente avevo una sorta di racconto thriller anni '80, qualcosa a metà tra gli horror di quei tempi e il cinema visionario e onirico di Lynch. Il testo di Psychogrotesque è un racconto, come dicevo prima, qualcosa di molto simile ad un romanzo ma ovviamente adattato ad un contesto musicale e questa simbiosi si è realizzata anche e soprattutto grazie a H:IO:K. Posso assicurarti che non è stato per niente facile. E’ un concept universale basato sulla sterilità umana, sull’eremitaggio di massa creato dai falsi miti della società moderna, sul declino delle intelligenze a favore di ciò che è sciatto, inutile, vacuo, li dove il manicomio è metafora di sistema corrotto e malato e li dove il personaggio principale rappresenta l’uomo moderno.

 

 

ESISTE UN ALBUM DEGLI ABORYM CHE TI HA DATO MENO SODDISFAZIONI RISPETTO AGLI ALTRI? SE SI, PERCHE'?

 

 

Ogni album di Aborym mi ha regalato momenti molto intensi ed enormi soddisfazioni. Ognuno ha la sua storia dietro e non c’è un album che mi ha dato meno soddisfazioni. Posso dirti qual è stato quello più complicato da gestire, per via delle teste calde con cui lavoravo all’epoca... ed è “Kali Yuga Bizarre” e quello più complicato da gestire a livello di suoni, dinamiche, mixaggio... che è stato “Dirty”.

 

 

CITAMI  TRE ALBUM DI STAMPO METAL CHE SECONDO TE OGNI BUON MUSICISTA ED ASCOLTATORE DOVREBBE SAPER APPREZZARE.

 

 

“Killers” & “Powerslave” degli Iron Maiden, “Show no mercy” degli Slayer e “Kill’em all” dei Metallica.

 

 

SALUTANDOTI, OLTRE A CHIEDERTI DELLE NEWS RIGUARDO LA BAND, TI LASCIO QUESTO SPAZIO PER ESPRIMERE UN TUO PENSIERO...

 

 

Stiamo per iniziare le registrazioni del nuovo album. Da Gennaio/Febbraio inizia un nuovo capitolo. Il materiale in fase di pre-produzione ha potenzialità incredibili e per questo nuovo album avrò il piacere di lavorare con tutta una serie di fonici e ingegneri del suono con delle capacità enormi e con molte più macchine e sintetizzatori rispetto al passato, senza contare tutta una serie di strumenti customizzati e costruiti per Aborym. Ci saranno parecchi musicisti che lavoreranno con me in fase di registrazione. Per ora è tutto.

 

Ringrazio Fabban per il tempo che mi ha dedicato e ricordo a tutti i fan e lettori i seguenti siti dove poter seguire la band:

 

sito ufficiale: www.aborym.it

facebook:https: //www.facebook.com/aborymofficial/

 

twitter: https://twitter.com/aborym1992