PER INIZIARE, SPIEGATECI COME NASCE IL NOME DELLA BAND E COSA RAPPRESENTA.

 

 

Il nome della band è ciò che noi siamo: un gruppo di amici che suonano e che si divertono insieme. Un’ allegra Brigata Rock.

 

 

CHI SONO E DA DOVE PROVENGONO I MEMBRI DELLA BAND? SE E’ UNA ONE-MAN BAND, COME MAI QUESTA SCELTA?

 

 

Matteo (Voce e chitarra), Marco (Chitarra e cori), Daniele (Chitarra, Cori e Scream), Alessio (Basso) e Gionata (Batteria). Tutti proveniamo da Todi, in provincia di Perugia, tranne il batterista Gionata che è di Montegabbione in provincia di Terni.

 

 

PARLATECI DEL VOSTRO ULTIMO LAVORO.

 

 

Il nostro ultimo album, uscito nel 2011, è un mix di emozioni, sangue e sudore. Brani sia in italiano che in inglese ed un repertorio abbastanza eterogeneo, anche se per qualcuno potrebbe essere una nota negativa, per noi è un punto di forza. Le sonorità spaziano dall’Heavy al Power e all’ Hard Rock, interpretati sovvertendone i canoni e arricchiti dagli intrecci delle tre chitarre.

 

 

PRIMA DI FORMARE QUESTO PROGETTO ESISTONO ESPERIENZE IN ALTRE BAND?

 

 

Si abbiamo avuto altre band prima di formare questo progetto.

 

 

QUALI SONO LE VOSTRE INFLUENZE MUSICALI? NEL CASO CI FOSSERO.

 

 

Le nostre influenze musicali hanno radici nel panorama metal e hard rock anni 80, per poi sfociare anche in tutto quello che è venuto dopo.

Entrando nello specifico potremmo nominare Helloween, Metallica, Pantera, Guns n’ Roses, Avenged Sevenfold, Slipknot…

Ci siamo ispirati a tanti artisti del mondo della musica ma mai abbiamo cercato di dare una impronta univoca al nostro stile. Crediamo che la varietà di genere sia un rischio che valga la pena correre in nome di una sola regola, sempre la stessa: “Quello che ci piace si fa!”. 

 

 

PER QUANTO RIGUARDA IL SONGWRITING, PARLATECI DEI TESTI DELLE VOSTRE CANZONI NELLO SPECIFICO E CHI LI CURA IN PARTICOLAR MODO.

 

 

I nostri testi trattano temi molto diversi. Cantiamo storie dal sapore epico che raccontano l'occulto, la paura, la sensazione di disagio che ognuno di noi proverebbe affrontando situazioni inaspettate, in luoghi ai confini della realtà. Ultimamente trovano più spazio narrazioni intime che affrontano la quotidianità, la vita, quel che non accade  e vorremmo accadesse, il mondo, la libertà, conquiste e sconfitte, noi stessi e…  noi; prendiamo dalla vita e raccontiamo in musica. 

Gli autori della maggior parte dei testi sono i tre chitarristi: Matteo, Marco e Daniele.

 

 

COME NASCE L’ARTWORK DEI VOSTRI LAVORI? CHI LO CREA E COSA RAPPRESENTA?

 

 

L’artwork del nostro album “Rock Brigade” (2011)  è prevalentemente fotografico: ci sono le immagini del photoset del disco sopracitato. Lo abbiamo realizzato la notte prima di andare a firmare il contratto con l’etichetta che ci ha pubblicato l’album (VideoRadio Edizioni Musicali) quindi è istintivo e impreciso, ma ispirato.

 

 

CANTATE IN INGLESE O IN QUALCHE ALTRA LINGUA? COME MAI QUESTA SCELTA?

 

 

Cantiamo sia in italiano che in inglese a seconda di come nascono le nostre canzoni, con molta libertà e senza costrizioni.

Con i testi in inglese possiamo arrivare anche fuori dai confini nazionali e sappiamo che la musicalità della lingua anglosassone non ha rivali, però cavolo siamo italiani! Quindi senza alcun tipo di problema cantiamo in inglese ed italiano. Speriamo che questo aiuti il genere “metal” ed affini a divenire più conosciuto anche nel vecchio stivale.

 

 

DOVE VIENE COMPOSTA LA VOSTRA MUSICA?

 

 

In sala prove partiamo da un riff o un giro di basso e via così… oppure ognuno, ovunque, strumento in spalla, cerca l’ ispirazione finché non la trova e… quando arriva… il più è fatto.

 

 

PARLANDO DELLE ESPERIENZE DAL VIVO, VI SIETE ESIBITI IN QUALCHE LUOGO SINO AD ORA? SPIEGATECI DOVE E COME E’ STATO IL VOSTRO APPROCCIO CON IL PUBBLICO. 

 

 

Abbiamo macinato chilometri per suonare anche solo pochi pezzi tornando con più fame che fama. Pub, palchi di festival più o meno importanti, davanti a poca o tanta gente. Tutto per la musica che ci unisce e ci divide da dieci anni. L’evento più riuscito  è stata la presentazione del nostro album: centinaia di persone solo per noi! 

Puro e  stupendo godimento.

Al pubblico diamo tutto, dal pubblico riceviamo tutto. Poi torniamo noi stessi ma più forti. Le emozioni che vogliamo suscitare non hanno padroni nascono da un’unione quasi carnale (noi sopra loro sotto).

 

 

QUALI SONO LE VOSTRE RELEASE SINO AD OGGI?

 

 

Demo home made:

“Just 5 Licensed Pigs” (2005)

“The Man With Blind Face” (2006)

“Studio & Live Records” (2008)

Album:

“Rock Brigade” (2011)

 

 

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE MUSICALI CHE DIFFERENZIANO LE VOSTRE RELEASE, IN CASO DI PRECEDENTI PUBBLICAZIONI?

 

 

Rispetto ai demo l’album offre  una maggior qualità di registrazione ed esecuzione. È riscontrabile anche una più spiccata maturità nella composizione e nell’arrangiamento dei brani.

L’album è stato registrato a San Marino al Domination Studio di Simone Mularoni.

 

 

IN ITALIA ESISTONO UNA MIRIADE DI REALTA’ METAL. ESPRIMETE UN VOSTRO PENSIERO SULLA SCENA MUSICALE ODIERNA NEL NOSTRO PAESE.

 

 

Molte band italiane fanno metal e lo fanno bene. Per aver successo sono costrette ad emigrare all’estero oppure, se rimangono, incontrano enormi difficoltà nel farsi largo. In molte band italiane c’è però carenza di personalità, troppe sembrano caricature di band già esistenti. Bisogna osare un approccio differente: rischiare di perdere mettendo in gioco noi stessi per liberarsi dalla falsa illusione di aver vinto scimmiottando qualcun altro. 

L’Italia è un territorio vergine, poco avvezzo a metal ed hard rock,  c’è bisogno di una rivoluzione musicale. Tv, radio e locali dovrebbero smettere di celare una verità che non può più essere lasciata passare sotto silenzio: siamo vivi e siamo pronti!

 

 

LA PASSIONE PER SUONARE UN DETERMINATO STRUMENTO E’ NATA DA UN MOTIVO IN PARTICOLARE?

 

 

Matteo (chitarra e voce): Da uno sconosciuto richiamo, qualcosa che avevo dentro e non conoscevo, sapevo solo che se mi ci avvicinavo provavo gioia. 

In principio era  la musica e creare con essa qualcosa insieme ad altri. 

Ho iniziato con la tastiera,poi il richiamo è diventato sempre più forte quando ho scoperto il rock ed il metal che mi hanno insegnato ad andare “oltre”, nella fattispecie la prima band che mi ha “steso a terra” e che mi ha lasciato come nient’altro prima sono i Guns n’ Roses, nella formazione classica ovviamente. Poi, oltre che suonare la chitarra, ho iniziato a cantare, il canto è stata una cosa aggiunta inaspettata che ora è diventata anch’essa gran parte di me.

Marco (chitarra): Semplicemente dalla curiosità di provare qualcosa di nuovo. Con le sei corde la mia vita è migliorata. Ho imparato ad amare la musica grazie alla chitarra.

Alessio (basso): Mi hanno praticamente “costretto” a suonare il basso. A fine 2004 i Rock Brigade cercavano un bassista e non riuscivano a trovarlo, indovinate cosa ho ricevuto in regalo per il mio diciottesimo? 

L’alternativa era un kit per modificare la mia moto, diciamo che è andata meglio così…..

Gionata (batteria): Fin da piccolo quando ascoltavo una canzone mi veniva naturale provare a rifare il tempo della batteria, così la passione da ”air drumming” sul letto di camera si è concretizzata su una batteria vera. 

Daniele (chitarra, cori e scream): La passione per la chitarra nasce dalla passione per la musica: oltre ad ascoltarla volevo anche cercare di suonare qualcosa di mio; volevo trasmettere a qualcuno le stesse emozioni da me provate quando ascoltando i miei gruppi preferiti.

 

 

POTENDO SCEGLIERE DI FAR PARTE DI UNA BAND FAMOSA, PER OGNUNO DI VOI, QUALE SAREBBE? 

 

 

Tra un pò di anni ci piacerebbe rispondere ROCK BRIGADE.

 

 

QUESTE ULTIME RIGHE PER DIRE QUELLO CHE VI PIACE E A CHI VOLETE…

 

Contatti: 

Facebook: Pagina “Amicizie”: http://www.facebook.com/rockbrigadeotr

Pagina “Mi Piace”: http://www.facebook.com/pages/Rock-Brigade/132884220128981

e-mail: rockbrigade@libero.it

YouTube: http://www.youtube.com/user/brigatarock

ReverbNation: http://www.reverbnation.com/rockbrigade

Twitter: https://twitter.com/rockbrigadeotr

MySpace: http://www.myspace.com/rockbrigadeontheroad

 

i-Tunes: https://itunes.apple.com/gb/album/rock-brigade/id441277051