I Ferraresi Levania prendono vita nel 2007 e completano la Line-Up nel 2009. Il 2011 sancisce l'ultimo cambio di formazione con l'ingresso della frontman Ligeia definendo così i Levania come una formazione a cinque (Ancora, Fade, Ligeia, Moon e Richie).

Il sound generale della band non trova una precisa collocazione in quanto si possono ascoltare varie influenze che spaziano dal Metal al Death passando dal Gothic anche se la scandinava imprinting Death Metal è abbastanza evidente nelle loro canzoni. I dieci brani che vanno a comporre la loro ultima fatica hanno un impatto sonoro davvero notevole grazie anche al sapiente uso di synth e campionamenti apprezzabili già dalle prime battute di Proemium. I colori scuri che si generano con l'avvio di questo lavoro vengono illuminati dalla voce di Ligeia che riesce a generare linee liriche alternate a linee vocali più pulite sostenute da uno scream vocale “Arcadia”, “Metamorphosis”. I disegni di tastiera che fungono in questo progetto da tappeto e riempimento sono una buona amalgama che rende i momenti più aggressivi ed energici, melodici e in alcune circostanze anche piacevolmente malinconici “Needles”, “Drakarys” per citarne alcune. Un album caratterizzato da ripartenze veloci e potenti con una sezione ritmica precisa e veloce dalle mille soluzioni anche quelle tribali che rendono l'atmosfera scura e profonda. Non me ne voglia la band in questione ma le influenze di band di spessore  nordiche ci sono e si sentono. Ma i Levania sono riusciti a inserire spunti e idee che giocano a loro favore in fatto di originalità. Un punto a favore anche per la parte dedicata alla scelta dei suoni e alla registrazione molto professionale e pompata al punto giusto rendendo il prodotto piacevole all'ascolto con una copertina che vedrei molto bene anche su un libro di fiabe o su uno di quei giochi di ruolo dove si dove scoprire l'assassino. Ma qui state tranquilli non si uccide nessuno, qui si può fare solo del bene, dunque la strada è quella giusta con più attenzione ad una ricerca dei suoni ancora più originali.

 

 

Led Green

75/100