CAN YOU EXPLAIN HOW DID THE BAND NAME BORN AND WHAT DOES IT MEAN?

 

 

Toxic Ruin was formed from members of a band which was previously called The Ruin. After a substantial line-up change, and a heavy change in the style of our sound, we decided to change the name as well. Knowing we would be classifies as more thrash metal, Toxic Ruin was a good fit and helps to portray our apocalyptic lyrical content. 

 

 

WHO ARE THE BAND MEMBERS AND WHERE ARE THEY FROM? IF YOU ARE A ONE-MAN BAND, CAN YOU PLEASE EXPLAIN THIS CHOICE?

 

 

Jake Baneck – Guitar

Mike Hasselman – Guitar

Stephen Behrendt – Bass

Tyler (Chubz) Troulier – Vocals

Dave Miller – Drums

All of us live and work in Wisconsin, about 60 miles apart.

 

 

TELL US PLEASE SOMETHING ABOUT YOUR LAST JOB.

 

 

All of us currently hold full time jobs outside of the band. For example Mike works in a metal foundry and Dave works with industrial soldering equipment. We’re just a group of guys who like to get together and play metal.

 

 

DO YOU HAVE PREVIOUS EXPERIENCES BEFORE YOU FORMED THE BAND?

 

 

Most of us were in previous projects before Toxic Ruin. Mostly cover bands, but a few were original as well. Jake was the only one who had never been in a gigging band prior to Toxic Ruin.

 

 

WHAT ARE YOUR MUSICAL INFLUENCES?

 

 

We get our influences from all over the charts. Some of us are into straight thrash metal, others are into more technical death metal, and some of us bring in more traditional heavy metal influence. We try not to stick to just one pallet to keep things fresh and interesting. 

 

 

REGARDING THE SONGWRITING, TELL US PLEASE SOMETHING ABOUT THE TEXTS. WHO TAKE CARE ABOUT THE LYRICS?

 

 

The lyrics are mostly written by Tyler, but occasionally Mike and Steve will add to them as well. They usually pertain to pretty dark subject matter, some fiction, some non-fiction.

 

 

HOW IS BORN THE ARTWORK? WHO CREATED IT AND WHAT IS IT ABOUT?

 

 

Mark Cooper of Mindrape Art helped us with the cover. It’s basically an exact illustration of the title track to the album, Subterranean Terror. It’s about a man eating, prehistoric, worm-creature which wreaks havoc on mankind!

 

 

DO YOU SING IN ENGLISH OR IN ANY OTHER LANGUAGE? WHY THIS CHOICE?

 

 

English, because that’s all we know lol! Were Americans.

 

 

WHERE DO YOU CREATE YOUR MUSIC?

 

 

Usually at home. We will individually write parts to songs and then bring them into our practice space and piece everything together.

 

 

CAN YOU TELL SOMETHING ABOUT YOUR LIVE EXPERIENCE? DID YOU PERFORM SOMEWHERE SO FAR? HOW IS YOUR APPROACH WITH THE PUBLIC?

 

 

We try to put out the most energy possible when playing live. We seem to be doing something right on stage because we usually tend to accumulate a decent crowd once we get started.  We tend to play out at least a couple of times a month at venues around our region. 

 

 

CAN YOU PLEASE GIVE US ANY INFORMATION ABOUT YOUR RELEASES?

 

 

So far there is one full length release titled, Subterranean Terror. It was released this fall and is available everywhere on line!

 

 

IN ITALY THERE ARE MANY METAL BANDS. GIVE YOUR OPINION ON MUSIC SCENE TODAY IN OUR COUNTRY.

 

 

I’m not really sure on how the scene is in Italy. In the U.S., however, the metal scene is starting to thrive with awesome new bands again!

 

 

WHAT’S THE REASON YOU DECIDED TO PLAY A SPECIFIC INSTRUMENT?

 

 

I picked up the drums at a young age and was hooked ever since. There’s so much you can do on them that it’s hard to get bored of it and you can never fully master them. - Dave.

 

 

IF YOU SHOULD CHOOSE TO BE PART OF A FAMOUS BAND, FOR EACH OF YOU, WHAT WOULD IT BE?

 

 

Dave – Lamb of God

Steve – Iron Maiden

Mike – Obscura

Jake – Children of Bodom

 

 

YOU CAN END THE INTERVIEW AS YOU LIKE....

 

 

Check us out, Like and share us on Facebook!


Traduzione a cura di Valeria Campagnale


Ci può dire da dove deriva il nome della band e cosa significa?

 

 

I Toxic Ruin si sono formati da membri di una band che in precedenza era chiamata The Ruin. Dopo un sostanziale cambiamento di line-up, e un pesante cambiamento nello stile del nostro suono, abbiamo deciso di cambiare il nome. Sapendo saremmo classificati come thrash metal, Toxic Ruin era una buona idea e aiuta a ritrarre il nostro contenuto lirico apocalittico.

 

 

Chi sono i membri della band e da dove provengono?

 

 

Jake Baneck - Chitarra

Mike Hasselman - Chitarra

Stephen Behrendt - Bass

Tyler (Chubz) Troulier - Vocals

Dave Miller - Drums

Tutti noi viviamo e lavoriamo nel Wisconsin, a circa 60 miglia di distanza.

 

 

Ci racconti qualcosa del vostro ultimo lavoro?

 

 

Tutti noi attualmente abbiamo posti di lavoro a tempo pieno al di fuori della band. Per esempio Mike lavora in una fonderia e Dave lavora con attrezzature per saldatura industriale. Siamo solo un gruppo di ragazzi che amano stare insieme e suonare metal.

 

 

Avete esperienze precedenti prima di aver formato questa band?

 

 

La maggior parte di noi erano in precedenti progetti prima dei Toxic Ruin. Per lo più cover band, ma alcune erano anche originali. Jake è stato l'unico che non è mai stato in una band prima dei Toxic Ruin.

 

 

Quali sono le vostre influenze musicali?

 

 

Le nostre influenze provengono da tutte le classifiche. Alcuni di noi sono in linea con il thrash metal, altri con il death metal più tecnico, ed alcuni di noi hanno la tradizionale influenza di heavy metal. Cerchiamo di non attenerci a un solo stereotipo per mantenere le cose fresche ed interessanti.

 

 

Ci parli del vostro songwriting e da cosa nascono vostri testi?

 

 

I testi sono per lo più scritti da Tyler, ma di tanto in tanto Mike e Steve si aggiungono a loro. Di solito si riferiscono a temi piuttosto scuri, un po’ romanzo, un po' di non-fiction.

 

 

Come è nato l’artwork? Chi l’ha creato e di che cosa si tratta?

 

 

Mark Cooper di Mindrape Art ci ha aiutato con la  copertina. Si tratta fondamentalmente di una illustrazione esatta della title track per l'album, Subterranean Terror. Si tratta di un uomo antropofago, preistorico, una creatura-verme, che semina il terrore sul genere umano!

 

 

Cantate in inglese o in qualsiasi altra lingua? Come mai questa scelta?

 

 

Inglese, perché è tutto ciò che sappiamo! Siamo americani.

 

 

Dove create la vostra musica?

 

 

Di solito a casa. Scriviamo individualmente parti di canzoni e poi li mettiamo in pratica tutti

insieme.

 

 

Ci puoi dire qualcosa sulle vostre esperienze dal vivo? Com'è il vostro approccio con il pubblico?

 

 

Cerchiamo di mettere il più possibile d’energia quando suoniamo dal vivo. Ci sembra di fare qualcosa di giusto sul palco perché di solito tendiamo ad accumulare una discreta folla. Tendiamo a suonare almeno un paio di volte al mese presso i posti in tutto il nostro territorio.

 

 

Potete per favore darci qualche informazione sui vostri lavori?

 

 

Finora vi è una release full length intitolata, Subterranean Terror. Èstato rilasciato questo autunno ed è disponibile in tutto il mondo on line!

 

 

In Italia ci sono moti gruppi metal, puoi esprimere la tua opinione sulla musica della scena odierna nel nostro paese?

 

 

Non sono davvero sicuro di come sia la scena in Italia. Negli Stati Uniti, invece, la scena metal sta cominciando a crescere nuovamente con nuove band impressionanti!

 

 

Qual è la ragione per cui hai deciso di suonare uno strumento specifico?

 

 

Ho scelto la batteria in giovane età. C'è così tanto che si può fare su di essa che è difficile annoiarsi e non si può mai dire di padroneggiarla completamente. 

 

 

Se doveste scegliere di far parte di una band famosa, per ciascuno di voi, quale sarebbe?

 

 

Dave – Lamb of God 

Steve – Iron Maiden 

Mike – Obscura 

Jake – Children of Bodom 

 

 

Puoi terminare l'intervista come preferisci...

 

 

Cercateci, su Facebook!