25 NOVEMBRE 2017

Il quintetto italiano degli Shining Line formato da Pierpaolo Monti (Drums & Percussion), Amos Monti (Bass), Alessandro Del Vecchio (Keyboards & Backing Vocals), Marco "Dandy" D'Andrea e Mario Percudani (Guitars) pubblica per la Street Symphonies Records la ristampa in edizione limitata da collezione ( 500 copie ) il progetto AOR all-star (creato dalla collaborazione artistica tra il batterista / cantautore italiano Pierpaolo "Zorro" Monti e il bassista Amos Monti).
Sedici tracce che vedono la partecipazione di 30 ospiti illustri come Erik Martensson, Carsten 'Lizard' Schulz , Douglas R. Docker per citarne alcuni provenienti dai circoli melodici del rock nel corso del 2010, e che rendono questo progetto pubblicato il 30 Settembre, unico e raro allo stesso tempo.
Un avvio segnato da un contributo di tastiera che cala subito l'ascoltatore in un'atmosfera suggestiva subito increspata da una chitarra ruvida. Amy e Strong Enough sono le due tracce che iniziano a scaldare l'ambiente con cori decisamente forti e decisi andando a sostenere una linea strumentale intensa anche quando lascia il passo a riff più morbidi e melodici.
Battuta di arresto con Heat Of The Light, strumentale, malinconica, dove una sezione di tastiere sono le protagoniste di una traccia semplice e dai toni chiari. Il cammino riprende energico  e ben impostato con i brani Heat Of The Light e Can't Stop The Rock, il classico rock melodico impreziosito da spunti di solo di chitarra che denotano un buon tasso tecnico e non poteva essere altrimenti. Un disco dai colori caldi e dalle sonorità intense con le tracce ruvide di The Meaning Of My Lonely Words, The infinity In Us per citarne alcune dove le strutture si rivelano semplici ma di efficace impatto.
Un finale adrenalinico con i brani Homeless' Lullaby reso corposo da chitarre che eseguono muri compatti e ben assestati contornato da una voce adrenalinica, Unbreakable Wire, spinta al massimo e resa ben compatta da un tappeto di tastiera ai minimi termini, che vede calare il sipario con Under Silent Walls in tre parti. Figure melodiche e dall'impatto cristallino, regalano gli ultimi attimi di un disco che non sente per niente la fatica visto che siamo difronte a più di un'ora di musica, di pregevole fattura.
Prodotto da Alessandro Del Vecchio (Revolution Saints, Hardline, Edge Of Forever) e mixato / masterizzato da Michael Voss (Casanova, Mad Max, Voices Of Rock) nei suoi Kidroom Studios in Germania, l'album di debutto di Shining Line ha rappresentato un passo fondamentale nell'arte carriera di Pierpaolo "Zorro" Monti, che diventerà negli anni a venire un punto chiave per altri progetti di benvenuto come Charming Grace e Room Experience, per non parlare della band internazionale Rantimes, recentemente annunciata, con una data di uscita prevista nel 2017 via Frontiers Musica SRL.
Se vi piace collezionare dischi di spessore, questo non deve assolutamente mancare nella vostra collezione privata!

 

Leandro "Led Green" Partenza
80/100