BÖLTHORN: firmano per Broken Bones Records - nuovo videoclip disponibile!

I death/viking metallers italiani BÖLTHORN hanno firmato un contratto con Broken Bones Records per la pubblicazione del loro album d'esordio, intitolato "Across The Human Path", la cui data di pubblicazione è fissata per il prossimo 23 dicembre 2018. Da segnalare anche la partecipazione della label Envenomed Music per la realizzazione dell'album. Di seguito trovate il singolo e videoclip apripista dell'album "Sentinel" e tutti i dettagli relativi all'uscita. Per fans di Amon Amarth, Enslaved, Windir, Borknagar, Entombed, At The Gates!


BARAFOETIDA: fuori il nuovo ep "Here Comes the Raven"!

I gothic rockers italiani Barafoetida hanno appena pubblicato il loro nuovo ep, intitolato "Here Comes the Raven". Di seguito potete trovare artwork, tracklist e link utili per ascoltare e aquistare l'ep in questione. Inoltre la band ha lanciato il primo singolo e relativo videoclip della title track dell'ep, che potete vedere al link seguente:

https://www.youtube.com/watch?v=sY7TzrMd1z0

 

 

Tracklist:

1. Here Comes the Raven

2. Honest

3. Tantrika

4. Chemtrails & HAARP

5. Do My Way 

+ bonus tracks

 

 

 

LINKS:

- Bandcamp

https://barafoetida.bandcamp.com/al…/here-comes-the-raven-ep

- iTunes

https://itunes.apple.com/…/…/here-comes-the-raven/1436320995

- GooglePlay

https://play.google.com/…/album/Barafoetida_Here_Comes_The_…

- Spotify

https://open.spotify.com/album/1DYcFqgF8JY0cw8rUaWIz6

- Deezer

https://www.deezer.com/en/artist/10506263

- Order CD

barafoetida@gmail.com

- Facebook:

https://www.facebook.com/barafoetida2016/


BROKEN BONES RECORDS & SILVERSTREAM RECORDS Presentano: ARCANE TALES "LEGACY OF THE GODS"


La one-man band veneta ARCANE TALES sta per tornare sul mercato con un'opera di maestoso ed epico power-symphonic metal, intitolata “Legacy Of The Gods“. La band, capitanata dal polistrumentista e scrittore fantasy Luigi Soranno ha nuovamente firmato per Broken Bones Promotion, ed in collaborazione con la label ucraina Silverstream Records rilascerà il nuovo album. Per amanti di band come Rhapsody, Symphony X, Angra, Nightwish ed Epica!


LEADEN TEARS: disponibile il lyric video di "The Revenger"!

E' uscito in questi giorni il lyric video di "The Revenger", il primo singolo della band italiana gothic symphonic metal Leaden Tears. Il singolo anticipa il loro album di debutto, la cui uscita è prevista nella prima parte del 2019.  Il lyric video è già disponibile al link seguente, mentre i dettagli dell'album verranno svelati a breve.

"The Revenger" lyric video:

https://www.youtube.com/watch?v=Sbrt24sBeGU&feature=youtu.be 

- LEADEN TEARS sito ufficiale:

https://www.leadentears.com

- LEADEN TEARS pagina facebook:                                              https://www.facebook.com/leadentears


PROLIFERHATE: accordo con Broken Bones Promotion e nuovo album a novembre 2018!

I progressive death metallers Proliferhate hanno stipulato un accordo di promozione con Broken Bones Promotion e pubblicheranno il nuovo album il 23 novembre 2018. Il titolo dell'album sarà "Demigod Of Perfection". La band ha lanciato il primo singolo intitolato "Conjuring The Black Hound" che farà da anteprima e sarà contenuto poi nel nuovo album. Di seguito tutti i dettagli dell'album, links vari e il link per poter ascoltare il nuovo singolo!

Tracklist:

01 - Prologue To Damnation

02 - Conjuring The Black Hound

03 - Auerbach's Vineyard

04 - The Frailty Of A Tender Soul

05 - Oberon

06 - Naked Monstrosity

07 - A Shadow From An Ancient Past

08 - Euphorion

09 - Demigod Of Perfection

10 - Elegant In Decay


La one man band italiana Arcane Tales (power-symphonic metal), capitanata dal musicista e scrittore fantasy Luigi Soranno, pubblicherà il nuovo e quarto album, intitolato "Legacy Of The Gods".

Il 10 ottobre 2018. Questo album segue l'acclamato "Sapphire Stone Saga" uscito lo scorso anno, e vedrà rinnovarsi la collaborazione tra Broken Bones Promotion e Silverstream Records. Di seguito copertina, flyer, link di un nuovo brano e dettagli di "Legacy Of The Gods"!

 

"Breaking the Hard Chains of Destiny" (single-video preview)

Tracklist:

1. Divine Fire Burns Within

2. Breaking The Hard Chains Of Destiny

3. Legacy Of The Gods

4. Pathway To A Forbidden Place

5. Inside The Arcane Reign

6. The Angel Of Death

7. Between These Silent Shores

8. Axes And Hammers

9. Magic Horizons At Nightfall

ARCANE TALES - Facebook: www.facebook.com/arcanetales/

ARCANE TALES - Reverbnation: www.reverbnation.com/arcanetales

BROKEN BONES PROMOTION -Facebook: www.facebook.com/brokenbonespromotion/

BROKEN BONES PROMOTION -Email: brokenbonespromotion@libero.it

SILVERSTREAM RECORDS

-Facebook: www.facebook.com/silverstreamrecords/

SILVERSTREAM RECORDS - Email: silverstreamrecords@gmail.com


TEZZA F.: Riedizione del secondo album e firma con Broken Bones Promotion/Silverstream Records!

La one man band italiana Tezza F.(power-prog metal), capitanata dal cantante dei Chronosfear Filippo Tezza, ha firmato per Broken Bones Promotion/Silversteam Records per la pubblicazione del suo secondo album, "A Shelter From Existence". L'album, uscito come autoproduzione nel 2017, è stato rimasterizzato e presenterà una tracklist più estesa, con l'arricchimento di alcune bonus tracks. La data di uscita del disco è prevista per l'inizio di ottobre 2018. Di seguito dettagli, links, copertina, flyer e tracklist di "A Shelter From Existence". Non perdete questa maestosa opera di power-prog metal!

 

Tracklist:

01. The Dawn of Deliverance 2:22

02. Nailed to My Dreams 5:22 

03. A New Dimension 8:20 

04. Gates To Worlds Unknown 6:37 

05. Gleams Of Glory 5:00 

06. Across The Sky 7:28 

07. The Shelter 6:11 

08. Rise and Fall 4:52 

09. Of Life and Death Opera 15:15 

10. A Voice to Believe In (bonus track) 5:43 

11. The Shelter (orchestral version-bonus track) 5:14

 

-TRACK  STREAMING "Gates to Worlds Unknown" (official remastered version 2018):

https://www.youtube.com/watch?v=wAW-0iBbiqo&feature=youtu.be

-TEZZA F. - FACEBOOK:

https://www.facebook.com/tezzafmetal

-CHRONOSFEAR - FACEBOOK:                                                      https://www.facebook.com/chronosfear



ERA OF DISGUST: ecco il videoclip di "Broken Shoulder"

La band deathcore italiana Era of Disgust ha pubblicato il singolo e videoclip ufficiale della canzone "Broken Shoulder", tratta dal loro nuovo EP intitolato "Teratogenesi". Di seguito trovate info, link youtube di "Broken Shoulder", tracklist e cover artwork di "Teratogenesi":

Link "Broken Shoulder" videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=2pEY4pmh82w

Recorded, Mixed and Mastered by Federico Vese

Video Directed by:                                    VISCO_STUDIO_PRODUCTION https://www.facebook.com/viscostudio 

Actors: Lisa Audisio Saverio Bello 

Era Of Disgust - Facebook: https://www.facebook.com/eraofdisgust/

2018© ERA OF DISGUST 

All Rights Reserved


I torinesi Era Of Disgust suoneranno il 5 agosto 2018 al WE ARE DEATHCORE FEST a Rozzano (MI). L’evento, che negli ultimi anni ha ospitato band come Aversions Crown, Fit For An Autopsy, e Declare War, quest’anno si estende a due giornate ad agosto ed avrà come headliner i Carnifex! Di seguito la line up completa e dettagli del festival.

5th August – PREVIEW

Within Destruction (SLO - Deathcore)

+Betrayer Of Innocence (Milano – Deathcore)

+Next Time Mr. Fox (Cesena – Metalcore)

+To Shed Skin (Modena – Deathcore)

+The Silence Between Us (Venezia – Melodic Deathcore)

+Era Of Disgust (Deathcore – Torino)

+Fate Unburied (Progressive Death Metal – Vicenza)

 

6th August – WE ARE DEATHCORE

Carnifex (USA – Nuclear Blast)

+A Night In Texas (AUS)

+Drown In Sulphur (Milano – Deathcore)

+The Big Jazz Duo (Alessandria – Experimental Deathcore)

+Dominance (Reggio Emilia – Death Metal)

+Denhial (Metalcore – Brescia)

+Awake The Secrets (Deathcore – Udine)

 

5/6 Agosto 2018

MILANO – CIRCOLO SVOLTA

Via Franchi Maggi, 118 – Rozzano (MI)

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/222465978529854/

Prevendite: https://versusmusic.bigcartel.com/

Ingresso 5 Agosto: 12€

Ingresso 6 Agosto: 25€

Ingresso 2 giorni: 35€

INGRESSO RISERVATO AI SOCI ACSI (Tesseramento: 5€)


THRONE: ecco il video di “Codex Gigas”!

Gli sludge metallers italiani Throne hanno rilasciato il videoclip ufficiale del brano “Codex Gigas”, contenuto nel loro secondo e ultimo album "Consecrates", uscito per Endless Winter - Black Bow Records. La band attualmente sta continuando la sua attività live e sta lavorando al nuovo materiale per il prossimo album.

Al link seguente potete vedere il video:

https://www.youtube.com/watch?v=8zE_DXH-qwk

 

Links:

- FACEBOOK: https://www.facebook.com/thronesludge/ 

- BANDCAMP: https://thronetheband.bandcamp.com/ 

- SOUNDCLOUD: https://soundcloud.com/thronesludge 

-YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UC2mpK0HL61EIXzDUq1 smf1w 

- MAIL: throneitaly@gmail.com 

- ENDLESS WINTER: http://endless-winter.org/ 

- BLACK BOW RECORDS: http://www.blackbowrecords.com/

Credits: 

Vocals: Samuele “The King” Benna 

Guitar: Mirko “Black Crow” Lavezzini 

Guitar: Riccardo “Malos” Carrara 

Bass: Enrico “ The Pharmacist” Emanuelli 

Drum: Emanuele “The Hurricane” Dughetti 


Dopo l'acclamato "Sapphire Stone Saga", torna Luigi Soranno coi suoi Arcane Tales e un nuovo concept album, intitolato "Legacy Of The Gods". L'album uscirà il 2 ottobre 2018 per Broken Bones Promotion, in collaborazione con l'etichetta ucraina Silverstream Records. Un altro splendido concept di epico e sinfonico power metal vi attende, e tutti i fan di gruppi come primi Rhapsody, Angra e Symphony X potranno trovare in questo album tutto quello che cercano!

Di seguito tracklist, artwork e link youtube con una traccia anteprima intitolata "Breaking The Hard Chains Of Destiny":

LINK YOUTUBE "Breaking The Hard Chains Of Destiny": 

https://www.youtube.com/watch?v=KIvNSqMlk8w

 

TRACKLIST:

1. Divine Fire Burns Within

2. Breaking The Hard Chains Of Destiny

3. Legacy Of The Gods

4. Pathway To A Forbidden Place

5. Inside The Arcane Reign

6. The Angel Of Death

7. Between These Silent Shores

8. Axes And Hammers

9. Magic Horizons At Nightfall

 

- ARCANE TALES - FACEBOOK:                                                                https://www.facebook.com/arcanetales/

- SILVERSTREAM RECORDS - FACEBOOK:                                            https://www.facebook.com/silverstreamrecords/

- BROKEN BONES PROMOTION:                                                          http://brokenbonespromotion.blogspot.it/

- BROKEN BONES PROMOTION: FACEBOOK:                                      https://www.facebook.com/brokenbonespromotion/


TEZZA F.: accordo con Broken Bones Promotion e trailer del nuovo album! (power-prog metal):

Tezza F. ha raggiunto un accordo con Broken Bones Promotion per la promozione del nuovo album “A Shelter From Existence”. Di seguito trovate il comunicato del mastermind della band, Filippo Tezza, il trailer del nuovo album e la sua tracklist:

“Signore e signori, amici, sono finalmente orgoglioso di annunciare l’uscita della mia nuova opera, dopo anni passati a creare, suonare, provare, riprovare, arrangiare, sognare e registrare. Il frutto di tutto questo immenso lavoro è finalmente pronto e mi accingo a svelarne ogni dettaglio.

Il nuovo album del mio progetto solista Symphonic Power Metal Tezza F. si intitola “A Shelter From Existence”, è composto da nove brani per un totale di un’ora abbondante di power-prog metal melodico e sinfonico”.

Questo il trailer dell’album:

1. The Dawn of Deliverance (Intro) 02:22 instrumental

2. Nailed to My Dreams 05:21 

3. A New Dimension 08:20 

4. Gates to Worlds Unknown 06:37 

5. Gleams of Glory 05:00 

6. Across the Sky 07:27 

7. The Shelter 06:11 

8. Rise and Fall 04:52 

9. Of Life and Death Opera 15:15

- LINKS:

https://tezzaf.bandcamp.com/releases

https://www.facebook.com/tezzafmetal

- ALTRE INFO:

Songs written between 2013 and 2015.

Recorded between February 2016 and April 2017.

All Music, Lyrics and Arrangements by Filippo Tezza.

Mixed & mastered by Francesco Gambarini.

Cover artwork by Lucia Parks.

- LINE UP:

Filippo Tezza – all Guitars, Vocals, Bass, Keyboards, Programming.

- SPECIAL GUESTS: 

Davide Baldelli (Chronosfear, Just a Dreamare) – Keyboard solos (tracks 2 - 5 - 6).

Michele Olmi (Chronosfear, Just a Dreamare) – Drums on all tracks. 

Strumenti registrati presso di studi di Francesco Gambarini (Chasm productions).

Parti vocali registrate nello studio personale dell'artista.

Batteria registrata da Michele Olmi nel suo studio personale.

Keyboard solos registrati da Davide Baldelli nel suo studio personale.

Mix e mastering di Francesco Gambarini

https://www.facebook.com/brokenbonespromotion/

https://brokenbonespromotion.blogspot.it/


VISIONOIR: Ecco il videoclip della nuova "Distant Karma"!

Dopo gli ottimi riscontri che sta raccogliendo in sede di recensione col suo sorprendente album di debutto "The Waving Flame Of Oblivion", la one-man band progressive dark metal Visionoir è lieta di presentare il video-clip ufficiale di "Distant Karma", brano di apertura dell’album, caratterizzato da atmosfere gothic a tinte noir. Il video si può vedere al link seguente:

https://www.youtube.com/watch?v=z7JxmhZeGc0


I Lilyum hanno dichiarato di cessare la loro attività. Il leader Kosmos Reversum dichiara quanto segue:

"Ho formato questa band alla fine degli anni Novanta per iniziare un percorso di ricerca interiore  e per buttare fuori dal mio animo tutta la negatività che avevo dentro. Non avrei mai pensato che, tra a lti e bassi, avremmo raggiunto i venti anni di carriera effettivi e registrato sette full-length, di cui l'ultimo "Altar Of Fear" rappresenta il culmine in fatto di impegno profuso e di risultato conseguito. Sono però una persona realista e penso che adesso che siamo arrivati in cima e abbiamo veicolato il nostro messaggio, non rimane molto altro da dire. Ce ne andiamo con un bel gruppo di canzoni significative, dense, importanti sotto tanti aspetti. Il mio intento e l'impegno credo si siano realizzati e quindi non ha senso portare ancora avanti il discorso, e in questo sono totalmente coinvolti anche i musicisti che mi hanno accompagnato in questo cammino. Chiudiamo con una grossa fiammata, come rappresentata sulla copertina del nostro ultimo album "Altar Of Fear", e consapevoli che abbiamo dato tutto quello che potevamo dare. Non sono mai stato un presuntuoso, ma vorrei ribadire che, come noi abbiamo imparato da molte band, molte altre, riascoltando i nostri dischi in futuro, potranno imparare anche molto da noi, soprattutto in fatto di attitudine.  Concludo ringraziando coloro che ci sono sempre stati, i miei veri alleati Xes, Frozen e Lord J.H.Psycho. Il cerchio si è chiuso!"


 

I black metallers Lilyum hanno reso disponibile il loro nuovo videoclip, realizzato per la traccia "The Watchers' Departure", tratta dal loro ultimo e settimo album in studio "Altar Of Fear". Il video è stato realizzato con il prezioso contributo di Visual Agency ed è visionabile al link seguente:

 

https://www.youtube.com/watch?v=BL_cWGCKaME

LILYUM - FACEBOOK: www.facebook.com/lilyumofficial1

VISUAL AGENCY WEBSITE: www.visualagency.it

VISUAL AGENCY E-MAIL: visualgroup.webagency@gmail.com


"Dopo l'acclamato "Follow the Signs of the Times", torna il poliedrico artista italiano Tony Tears con un nuovo ed entusiasmante album intitolato "Demons Crawl At Your Side". L'album uscirà in formato CD il 9 febbraio 2018 per la storica label Minotauro Records, e successivamente in formato vinile per Blood Rock Records. La formazione attuale è formata da: Regen Graves (batteria, basso - Abysmal Grief), David Krieg (Vocals - Soul of Enoch), Tony Tears (Guitars, Keyboards) e Sandra Silver (ex Paul Chain - Vocals). Non perdete questo oscuro viaggio sonoro, che ha le sue radici nel sound senza tempo di artisti come Goblin, Death SS, Violet Theatre, Jaculae e The Black!"

BIOGRAFIA TONY TEARS:

 

Il progetto musicale e band Tony Tears nasce nel 1988 per portare in musica le idee del suo leader Antonio Polidori. nonostante la sua idea iniziale fu quella di mantenere il progetto molto personale per lasciare spazio maggiormente a fare il chitarrista nelle band. Nel tempo cambiò idea e rese pubbliche le sue realizzazioni a nome Tony Tears. oltre suonare la chitarra, Tony nel suo progetto suona anche: tastiere, basso, batterie elettroniche, voci e scrive i testi delle sue canzoni; tutto questo per molti anni a parte qualche sporadica collaborazione di musicisti nei sui lavori. La svolta definitiva di farsi affiancare da musicisti stabili avviene solo in tempi recenti (poco prima del 2013). pane e Goblin, Popol Vuh, Death SS, Violet Theatre, JaculaeThe Black.

La scelta di inserire musicisti stabili fece erroneamente pensare che il progetto musicale era diventato un altro progetto che del vecchio aveva mantenuto solo il moniker, ma non fu così, dal momento che le caratteristiche principali dei Tony Tears furono mantenute. Tony infatti compose e incise oltre la chitarra anche le tastiere nei brani metal e tutti gli strumenti nei brani strumentali mantenendo così tutte le caratteristiche iniziali del progetto. Il genere dei Tony Tears da sempre esplora la musica a 360° non dà limiti; soprattutto nei brani più di impostazione elettronic/prog in stile colonna sonora ma lo stesso vale per i brani più rock dove sarebbe troppo limitante denominarli doom. 

Il termine che piace di più all'artista per definire la sua musica è “dark metal” e musica in stile colonna sonora. Le sue realizzazioni demo e lavori ufficiali tra fare il chitarrista nelle band e la sua creatura Tony.

 

DISCOGRAFIA TONY TEARS:

 

STRANE SENSAZIONI - (DEMO AUTOPRODOTTO) "1988".

DEMO II - (DEMO AUTOPRODOTTO) "1989"

UNA MORS EST - (DEMO AUTOPRODOTTO) "1994

FREE SONGS FOR THE SOULS - (DEMO AUTOPRODOTTO) "1997" 

IL MONDO DELLE OMBRE - (DEMO AUTOPRODOTTO) "1998"

FEARS AND SENSATIONS IN THE CLAUSTROPHOBIC MIRROR - (CD AUTOPRODOTTO) "2001"

THE REALITY BEFORE ALL - (CD AUTOPRODOTTO) "2004"

LE ENTITA' DELLA SALVAZIONE - (7 POLLICI VINILE AUTOPRODOTTO) "2004"

ALL MY BLACK - (MINI CD AUTOPRODOTTO) "2007"

VOCI DAL PASSATO - (CD AUTOPRODOTTO) "2010"

VORTICE - (CD AUTOPRODOTTO E NASCITA DELLA PICCOLA ETICHETTA DI TONY TEARS: LA "TEARS ALCHEMY RECORDS") "2013"

MUSIC FROM THE ASTRAL WORLD 2000-2014 - (COFANETTO MINOTAURO RECORDS COMPRENDENTE L'INTERA DISCOGRAFIA DA "FEARS AND SENSATIONS ..." FINO A "VORTICE") "2014"

FOLLOW THE SIGNS OF THE TIMES - (CD MINOTAURO RECORDS) "2015"

DEMONS CRAWL AT YOUR SIDE - (CD MINOTAURO RECORDS / LP BLOODROCK RECORDS) "2018"

 

DISCOGRAFIA TONY TEARS (CHITARRISTA NELLE BANDS E COLLABORAZIONI):

 

BEYOND THE REALMS OF DEATH SS - (TRIBUTO AI DEATH SS EDITO DALLA BLACK WIDOW RECORDS - TONY TEARS E' BASSISTA DEGLI ABYSMAL GRIEF E PARTECIPA AL TRIBUTO CON IL BRANO "BLACK MUMMY") "1998"

THE WISDOW THROUGHT THE FEAR - (ALBUM EDITO DALLA BLACK WIDOW RECORDS TONY TEARS ALLE CHITARRE) "2000"

NOT OF THIS EARTH - (TRIBUTO AI FILMS DI FANTASCIENZA EDITO DALLA BLACK WIDOW RECORDS - TONY TEARS PARTECIPO' CON GLI HELDEN RUNE ALLA CHITARRA) "2000"

THE ART OF SCARE AND SORROW - (ALBUM DEI "RUNES ORDER" PROGETTO DEL TASTIERISTA DEGLI HELDEN RUNE, EDITO DALLA BEYOND PRODUCTIONS - ALBUM DEDICATO AL FILM "LA CASA DALLE FINESTRE CHE RIDONO" TONY TEARS SUONO' TUTTE LE CHITARRE E ALCUNE PARTI DI BASSO) "2001"

ET IN ARCADIA EGO - (ALBUM EDITO DALLA BLACK WIDOW RECORDS - UNO DEGLI ALBUM PIETRE MILIARI DEL DARK METAL ITALIANO - TONY TEARS SUONO' LE CHITARRE) "2004"

NEO LOCUS - (EDITO DALLA BLOODROCK RECORDS - ALBUM DEI SOUL OF ENOCH, FU' LA REUNION DI TONY TEARS CON L' AMICO CANTANTE DAVID KRIEG E L' ALBUM IN QUESTIONE COMPRENDE ANCHE VECCHIE REALIZZAZIONI DEI DUE ARTISTI. ALBUM DARK METAL PER CERTI VERSI SPERIMENTALE E ORIGINALE. TONY TEARS ALLE CHITARRE)

WITCHMOTHERS - (EDITO DALLA DOOM CULT RECORDS - ALBUM SPLIT TRA TONY TEARS CONDIVISO CON I VIOLET TEMPLE - ALBUM DEDICATO ALLA TRILOGIA ARGENTIANA DELLE TRE MADRI. TONY TEARS NEI SUOI BRANI SUONO TUTTI GLI STRUMENTI) "2016"


VISIONOIR - Online il videoclip ufficiale della nuova "The Hollow Men" .

"I Visionoir, one man band friulana capitanata dal polistrumentista Alessandro Sicur (ex- Blind Mirror), hanno appena pubblicato un nuovo video-clip della traccia "The Hollow Men", tratta dal loro sorprendente album di debutto intitolato "The Waving Flame Of Oblivion". L'album propone un avvincente e originale connubio di progressive, avantgarde, rock e metal.


BROKEN BONES PROMOTION PRESENTA: JOE PERRINO'S GROG: Fuori il 15 dicembre il nuovo album “Bomba W W La Guerra”!

"Dopo l’album di debutto “L’esercito del Male” del 2015 , ritornano finalmente i Joe Perrino's Grog con un nuovo album intitolato "Bomba (W W La Guerra!)". In questo nuovo lavoro, edito e distribuito a livello nazionale dalla storica Minotauro Records, vediamo la partecipazione di G. L. Perotti (Extrema), Ergobeat e Gianni Maroccolo (CCCP-C.S.I-Litfiba). Il disco sarà disponibile a partire dal 15 dicembre!"

Di seguito copertina e tracklist dell'album:

Tracklist:

1 Bomba (Feat G. L. Perotti)

2 La piu' grande delusione

3 La giostra di momotti

4 La mia piccola Hiroshima (Feat. Ergobeat)

5 Oltre il dolore dell'incomprensione

6 Madre rmx (Feat. Gianni Gianni Maroccolo)

http://www.minotaurorecords.com/

https://www.facebook.com/Grogjoegrogperrino/

GROG BIOGRAFIA ESTESA:

I Grog nascono nel giugno del 2009 dalle ceneri del mitico gruppo di Joe Perrino ELEFANTE BIANCO (molto famoso al livello nazionale), è un progetto con alla voce l'inesauribile e storico frontman e cantante JOE PERRINO (Joe Perrino & The Mellowtones, Elefante Bianco, Rolling Gangsters, Operaio Romantico, Canzoni di Malavita...), che sicuramente nel panorama italiano e sardo, non ha assolutamente bisogno di presentazioni (negli anni '90 con Piero Pelù dei Litfiba era il rocker più apprezzato!); ne fanno parte anche: GIANNI SOLINAS (chitarrista sassarese anche dei Nero Perverso e Umiliati & offesi), MARCELLO CAPOCCIA (bassista di grande talento) GIANMARIO SOLINAS (hammondista sassarese, jazzista tra i migliori al livello sardo) GABIELE LOBINA alla batteria. Il nuovo groove dei Grog è una miscela tra ciò che ha caratterizzato il sound dei Joe Perrino & The Mellowtones e degli Elefante Bianco. Già all'attivo un demo della band composto da 8 brani esplosivi. In uscita nel 2015 l'album dal titolo "L'ESERCITO DEL MALE" con la partecipazione di PINO SCOTTO ex leader dei Vanadium e showman su ROCK TV! Il primo disco è stato recensito da varie riviste italiane del settore, vedi ROCK HARD , CLASSIX METAL ecc.

ALTRO SU JOE PERRINO:

Il progetto dei Grog è capitanato dal rocker Nicola Macciò alias Joe Perrino che con le sue performance vocali e fisiche riesce a coinvolgere il pubblico in uno spettacolo a tutto tondo. Dopo aver affiancato i Litfiba nel tour di "17 Re" negli anni '80, con i quali condivideva management e etichetta discografica (IRA Records) ha continuato a reinterpretare il rock, e quindi se stesso senza perdere identità con stili musicali differenti fra loro. Con i Grog, Joe Perrino torna alle origini e stupisce ancora. I Grog nascono nel giugno 2009 dalle ceneri del mitico gruppo di Joe Perrino ELEFANTE BIANCO, con un nuovo groove, miscela tra ciò che ha caratterizzato il sound dei Joe Perrino & The Mellowtones e degli Elefante Bianco. Dopo l’album di debutto “L’esercito del Male” del 2015 , ritornano finalmente con questa nuova attesa produzione dove vede la partecipazione di G.L.Perotti (Extrema), Ergobeat e Gianni Maroccolo (CCCP-C.S.I-Litfiba

ANCORA SU JOE PERRINO:

Attore, produttore artistico, cantautore ma soprattutto quello che fu il frontman dei Mellowtones, Elefante Bianco, ora con i suoi “Grog”…

Il progetto dei Grog è capitanato da uno dei migliori talenti che l’isola ha tirato fuori negli anni, il rocker Nicola Macciò alias Joe Perrino, che con le sue performance vocali e fisiche riesce a coinvolgere il pubblico in uno spettacolo a tutto tondo. Il sound della band nasce dall’incontro di Perrino con un appassionato del genere e dei suoi progetti “Mellowtones” e “Elefante Bianco”, il “Conte” John Solinas (già chitarrista dei Nero Perverso e Umiliati & Offesi), l’ascolto forsennato dei dischi di culto del rock, il sound dalle cantine, dei locali dei live che abbraccia il rock per intero e le influenze del suono degli anni 70/80 danno il via al nuovo progetto. La band trae forza dalle esperienze maturate negli anni dal rocker cagliaritano, il cantante infatti oltre che dare voce alle canzoni è un interprete particolare, ha dato il suo massimo negli ultimi tempi con dei progetti alternativi come il teatro di “Operaio Romantico” e le “Canzoni di Malavita” che l’hanno visto cimentarsi in quello che potrebbe definirsi il suo lato più crudo ma d’impatto, sincero; Perrino ha il “Physique du rôle” per poter calarsi come niente nei personaggi che interpreta con le canzoni tradizionali della mala, le vecchie ballate che raccontano di vendette, rimorsi, botte date e prese, storie di carcere e di bassifondi. Sulle Scene dagli anni 80 da quando ha affiancato i Litfiba nel tour di "17 Re" ha continuato a reinterpretare il rock, e quindi se stesso senza perdere identità con stili musicali differenti fra loro, con i Grog, Joe Perrino torna alle origini e stupisce ancora. Chi ha visto un concerto dal vivo dei Grog sa che bisogna aspettarsi di tutto e di più, nel loro sound si sentono le influenze della Rollins band, di Rob Zombie, dei Danzig, i Deep Purple, Iron Maiden, gli Anthrax, gli Slayer e tutte le band storiche del rock duro: la voce potente e graffiata di Joe Perrino con l’ausilio della chitarra del “conte” John Solinas, il basso di Marcello Capoccia, Gabriele Lobina dietro le pelli della batteria e a chiudere il cerchio le tastiere/hammond di Jim Solinas. Il loro ultimo album “L’Esercito del Male” (che vanta la partecipazione di Pino Scotto leader dei Vanadium) ha avuto un ottima accoglienza dalla stampa specializzata che senza dubbio ha definito il disco “uno dei più bei dischi rock del 2015 ”, il loro sound, è reale, puzza di sudore e passione, se non fosse così non potrebbe suonare genuino come suona.

JOE PERRINO storia musicale:

1982

Entrata nel gruppo Punk Hard Core SS20.

Concerto “ Primo raduno Punk “ nazionale (Certaldo Toscana).

Partecipazione alla compilation “Quelli che urlano ancora“ prodotta da G. Tedeschi.

1984

Fonda il Gruppo Joe Perrino and the Mellowtones.

Suona al programma radiofonico della RAI “Un certo discorso“.

1985

Prima uscita discografica del singolo “Love the colours“ prodotto da High Rise / IRA.

1986

Partecipa al concerto “Il Rock contro il silenzio“ ( Concerto tenutosi a Palermo contro la mafia ) al fianco dei LitfibaNeonDenovoDiaframmaModà – GaznevadaViolet Eves ecc.

Affianca i Litfiba nel tour 17 Re.

Registrazione dell’album “ Mi sento felice “ per l’album San Remo Rock (Mercury ).

Partecipa alla selezione di San REMO Rock.

Partecipa alle trasmissioni 2 Disco Ring “ e “ jeans “.

1987

Terza uscita discografica con l’album ” Rune’n roll “ sempre per la IRA / CGD.

Affianca i Litfiba in tutto il tour Litfiba 3.

Tour singolo in Italia dove riscuote larghi consensi.

1988

Tour in Francia.

1989

Rottura con il managment e la casa discografica ira per un non adeguato. supporto alla band ormai ultra popolare. Joe Perrino scioglie la band.

1990

Trasferimento a Londra dove inizia a cantare con gli “ Horse London “ .

Preparazione per il tour in America con i “ Circus of Power “.

Il gruppo si scioglie.

Fonda con il chitarrista Perry Boyeson gli A.D. Show ( CrossoverMetal).

1991

Sotto l’ala del manager Jack Steveens iniziano a suonare in tutti i più famosi club’s Londinesi.

1992

Vengono contattati dal produttore Zeus B. Held per la realizzazione del loro primo lavoro con la casa discografica Geffen.

Il gruppo viene recensito da “ Melody Maker “ e “ Kerrang “, che lo definiscono il miglior gruppo di Londra.

Il manager per problemi legati alla droga, abbandona, bruciando cosi’ il gruppo.

1994

Ritorno in Sardegna e fondazione del gruppo Elefante Bianco.

Prima uscita discografica dell’album omonimo.

1996

Tour in Italia dove si fanno notare dalla critica sempre positiva.

1998

Seconda uscita discografica con l’album “ Elevazione “ prodotto da Mauro Theo Teardo. Viene dato alle stampe dalla Four MONSTER Records l’album Joe Perrino and the Mellowtons omonimo album che accoglie tutto il materiale precedente all’album Ran’n Roll, con le sonorità Beat che caratterizzano l’esordio della band.

1999

Decide di sciogliere gli Elefante Bianco per intraprendere la carriera da solista, vertendo su tonalità morbide, avvicinandosi alla figura del cantautore moderno, o come usa definirsi “ Operaio Romantico “. Partecipa come attore principale al corto metraggio Kirie Eleison, per la regia di Bepi Vigna ( secondi al concorso di Corti a Ostia Nanni Loi ). Inizia il progetto “ Operaio Romantico “; che viene precedentemente presentato con il nome Rae3l. Progetto che vede le canzoni e la musica prendere forma e vita con un operaio, che si muove e si racconta attraverso essa.

2000

Prima rappresentazione in teatro dello spettacolo Operaio Romantico, che riscuote nel circuito Sarà un notevole successo.

2001

Seconda rappresentazione in teatro dell’Operaio Romantico – migliorando l’apparato scenico e la sceneggiatura.

2002 

Gira il secondo cortometraggio come attore principale in “ Preda “ per la regia di un emergente regista Sardo , Paolo Carboni, con cui vincerà il premio per migliore attore protagonista.

2004

In attesa di firmare il contratto con una major Italiana, prepara i brani per il suo primo album solista. Nel frattempo invitato ad esibirsi all’interno di una rassegna sulla poesia e letteratura Noir, si esibisce proponendo dei brani della tradizione carceraria.

2005

Primavera 2005 partecipa al Seminario Intensivo di recitazione curato da Francesca Di Sapio ( membro fondatore dell’Actor Studios di New York ) presso il teatro Le Duse di Roma; metodo Stanislavskij – Strasberg.

2006

Marzo 2006 scrive e interpreta “Il Divano” performance musical teatrale. 

2007

Fonda la rock and roll band Rolling Gangsters .

Partecipa come attore nel film esordio di E. Pitzianti “ Tutto torna “. 

2008

Pubblica un EP e parte in un tour promozionale con i Rolling Gangsters.

2009

Riposo.

2010

Inizia le registrazioni di "Pure sardinian rock'n'roll power" dei R G al Vintage studio di S.Antioco.

Pubblica il disco di "Canzoni di malavita".

Fonda i GROG

2015

Esce L'album dei GROG feat. JOE PERRINO dal titolo "L'esercito del male".


JOE PERRINO'S GROG: Fuori il 15 dicembre il nuovo album “Bomba W W La Guerra”!
Dopo l’album di debutto “L’esercito del Male” del 2015, ritornano finalmente i Joe Perrino's Grog con un nuovo album intitolato "Bomba (W W La Guerra!)". In questo nuovo lavoro, edito e distribuito a livello nazionale dalla storica Minotauro Records, vediamo la partecipazione di G. L. Perotti (Extrema), Ergobeat e Gianni Maroccolo (CCCP-C.S.I-Litfiba). Il disco sarà disponibile a partire dal 15 dicembre!".
https://brokenbonesrecordspromotion.blogspot.it/
http://www.minotaurorecords.com/
https://www.facebook.com/Grogjoegrogperrino/y

 

1- Bomba (Feat G. L. Perotti)
2- La piu' grande delusione

3- La giostra di momotti

4- La mia piccola Hiroshima (Feat. Ergobeat)

5- Oltre il dolore dell'incomprensione

6- Madre rmx (Feat. Gianni Gianni Maroccolo)



Blowout – E’  uscito il nuovo album 'Buried Strength'.

 

Blowout, band stoner metal, si forma a settembre 2013, da un'idea di Giuseppe Fontanari (chitarra), Igor Rossi (voce), Lorenzo Helfer(basso) e dell'emiliano Michele Chiari(chitarra). Durante la stesura dei primi pezzi i quattro trovano prima in Giuseppe Marzio e poi in Andrea Calvi(ex Blame – Bernie Lomax) i batteristi con cui iniziare a lavorare sempre più intensamente. Con una figura stabile alle pelli il quintetto si dedica al songwriting e comincia contemporaneamente fare le prime apparizioni dal vivo. Dopo l'edizione 2014 del Suan Rock, Andrea lascia la band per concentrarsi in altri progetti, venendo sostituito da Michele Matuella (ex Violet Sheep). 

Una volta stabilizzata la formazione, la band riprende l'attività live suonando in noti locali dell' underground musicale del Trentino. Nel mese di febbraio 2015 Michele Chiari si allontana serenamente dal gruppo per motivi personali e divergenze artistiche. Avvicinandosi alla registrazione del loro primo EP, i Blowout reclutano Andrea Avancini alla chitarra, per essere nuovamente pronti ad affrontare ogni sfida e palcoscenico!

 

Presentazione di  “Buried Strength”:

 

E’ nel 2016 che si concretizza l’idea di realizzare il primo lavoro discografico dal titolo Buried Strength, disco registrato al 8lab studio di Trento (basso, chitarre, batteria), al Nologo studio (voci e cori) di Laives (Bolzano), con mixaggio effettuato pure al Nologo studio e il mastering svolto al  Swift mastering di Londra (UK). Special Guest nella traccia numero 5 dal titolo “Stomp on fire” è Dario Cappanera (KAPPA)(Strana Officina - Francesco Renga - Vasco Rossi -  REBELDEVIL ecc). "Buried Strength" è stato prodotto con l'agenzia Metalmorfosi e distribuito da Crash Sound e Believe Digital. 

 

Data di uscita dell'album: 25 settembre

Genere: Stoner metal

Etichetta: Metalmorfosi 

Distribuzione: Crash Sound, Believe Digital 

 

Tracklist: 

1. Cheers in hell

2. Slum

3. Feel The Phantom Pain

4. Be Divided Be Ruled

5. Stomp On Fire

6. Ghost Shadow

7. Buried Strength

8. Scars of the Road

 

Line Up: 

Igor Rossi(voce)

Giuseppe Fontanari(chitarra)

Lorenzo Helfer(basso)

Andrea Avancini(chitarra)

Michele Matuella(batteria)

 


Blinded By Yellow Sunbeams: È uscito il nuovo album “The Heart Denied”.
Il progetto Blinded By Yellow Sunbeams nasce a Trieste nel 2010 dalla volontà di Christian Thomas Castorina di iniziare un percorso terapeutico/musicale per passare da uno stato "basso" di consapevolezza fatto di apatia e torpore, ad uno di più ampio respiro e più "alto" dal punto di vista spirituale e personale. Figure importanti nello sviluppo di questo universo sono Massimiliano Borghesi, cofondatore del progetto e Valentina Munaro,  talentuosa cantante apparsa in veste di ospite in alcune canzoni. Iniziato con delle sonorità e testi di chiara ispirazione video-ludica, con particolare riferimento al filone dei Retrogames, il viaggio di Blinded By Yellow Sunbeams si compone di quattro album corrispondenti ad altrettanti fasi di crescita realizzati mescolando suoni elettronici, voci distorte di ispirazione industrial e dolci melodie provenienti dal lato più pop insito in ognuno di noi.
Presentazione di “The Heart Denied

The Heart Denied LP
Etichetta: Autoprodotto
Online Stores Release: 17 settembre 2017
Genere: Industrial, Metal, Rock, Alternative, Experimental
Link per lo streaming dell’album:
https://yellowsunbeams.bandcamp.com/
L’album può essere ascoltato anche su Spotify.


LINE UP:
Christian Thomas Castorina: Melodie, Arrangiamenti, Chitarre Distorte, Voci, Testi
Collaboratori:
Massimiliano Borghesi: Basso, Testi
Valentina Munaro: Voci, Testi
Ospiti su "The Heart Denied"
Matteo Bognolo: Chitarre Pulite
Fiore Lazzerini: Voci

 

WEBLINKS:
Bandcamp
Facebook

TRACKLIST:
01 - 2Sec4You
02 - Negative
03 - The Heart Denied
04 - Unusual System Breakdown
05 - I Have No ID
06 - M.I.T.M.A.
07 – Ctrl+Alt+Del


I black metallers austriaci Irdorath hanno da poco pubblicato il loro ultimo lavoro, intitolato "Denial Of Creation", uscito a fine giugno 2017 per WormHoleDeath. La band presenta adesso il videoclip ufficiale della traccia "In The Name Of Decay" contenuta nell'ultimo album.

Broken Bones Pagina Facebook

 

In The Name Of Decay Official Video


BROKEN BONES RECORDS & SILVERSTREAM RECORDSPresentano: ARCANE TALES "Sapphire Stone Saga".

La one-man band veneta ARCANE TALES sta per tornare sul mercato con un'opera di maestoso ed epico power-symphonic metal, intitolata "Sapphire Stone Saga". La band, capitanata dal polistrumentista e scrittore fantasy Luigi Soranno ha appena firmato per Broken Bones Records, label che rilascerà il nuovo album in collaborazione con Silverstream Records. Lasciatevi trasportare dalla musica di Arcane Tales, consigliata a tutti gli amanti di band come Rhapsody, Symphony X, Angra, Nightwish ed Epica.

Tracklist:

01. The Incarnation Of Fear

02. Into The Firestorm

03. The Clairvoyance Power

04. Loud Thunder

05. Sands Of Time

06. Heaven's Gates

07. Triumphant Steel

08. Autumn's Colours

09. Shadows' Black Crown

10. The Alliance Horns Resound


LILYUM: rivelano i dettagli del nuovo album in uscita per Vacula Productions.
I black metallers torinesi Lilyum hanno da poco ultimato le registrazioni del loro settimo album, "Altar Of Fear", il quale uscirà il 29 agosto per Vacula Productions. Da segnalare il ritorno del cantante-bassista Lord J.H. Psycho (Phenris, In Corpore Mortis, ecc.) e del batterista Frozen (Cold from Beyond, Devotion Omega, Krowos, Malauriu, ecc.).

 

Il leader Kosmos Reversum rivela quanto segue:
"Non credevo mai che in così pochi anni riuscissimo a registrare sette album. Come spesso avviene per l'ultima uscita, sarebbe conveniente elogiare l'ultimo parto come il migliore mai inciso, ma questa volta preferiamo non dire niente ma sperare solo che la gente dia una possibilità a questo disco, e per una volta non segua sempre i soliti "big". Ascoltate questo album dall'inizio alla fine con attenzione, chiediamo solo questo".

 

Di seguito artwork, tracklist, flyer e brano anteprima tratto dall'album che potrete ascoltare dal seguente player Soundcloud ed intitolato "Voices From The Fire".

https://soundcloud.com/lilyum1/voices-from-the-fire

 

Tracklist:
1. Alkahest
2. To Dream Beneath Plains         Of White Ash
3. The Watchers’ Departure
4. Voices From The Fire
5. Tomorrows Worth Erasing
6. Stain Of Salvation
7. Siege The Solar Towers