How and when have you felt to love metal music?

 

Members of Mongol have different pasts when it comes to metal music. Zev (Guitarist/Songwriter) and his younger twin brothers, Sche-Khe (Keys) and Bourchi (Drums), come from Norwegian heritage and were enthralled by the idea of Norwegian Metal, listening to bands such as Dimmu Borgir and Windir from a very young age. Folk Metal bands such as Svartsot, Ensiferum, Finntroll, etc. were close to follow. Vocalist, Tev Tengri was good friends with the brothers from a young age and has always shared many influences. Bassist, Shorkan Shar and Guitarist, Zelme came from a different background, playing in a thrash band together prior to joining Mongol. Metal music has been an integral part of each band member’s identity and lifestyle from a very young age.

 

The artwork of an album is very important, perhaps the first approach for a future fan. What do you want to infuse with the yours?

 

Mongol, like many Folk Metal bands, uses a lot of natural influences in our music. We are greatly inspired by Canada’s great culture and nature. Interestingly, there is a lot of areas where ancient Mongolian culture and beliefs Native-Canadian culture are similar. The song ‘River Child’ features a Native flute instrument created by the original inhabitants of the land. We wanted to express the influence of nature in our latest artwork for Warrior Spirit, as it aligns with the feel of the songs in the ep. All of the songs are embodied in the album art. The distance of the symbol co-relates to the order of the song. The mountainous background represents song one: ‘The Mountain Weeps,’ The River in the middle-ground represents song two: ‘River Child,’ and the sword in the stone in the foreground represents the final song: ‘Warband.’

 

How much important is the production? Do you think it’s a factor to consider as the music is considered itself, since it’s increasingly rare to find bands with clear ideas?

 

Yes, production is a very important aspect of the music. The production of an album may turn a listener away or bring them in, regardless of whether they enjoy the music. However, if the production is listenable and the songs are expressed accurately, I believe that a true fan will enjoy the music even if the production is not their favourite.

 

What should convince the audience to listen to your own material in such a vast music competition?

 

Mongol is a unique style of Folk Metal. The Oriental or ‘Mongolian’ influence doesn’t take control of the music and it’s not used as a gimmick but more of an accent to certain parts of the song writing. Mongol is a band that any Folk Metal fan can enjoy. We look forward to bringing something truly original to the Folk Metal world with the next two albums.

 

Do you live with your music? If not so, what’s your own business?

 

We are all still working as well, unfortunetely. Bourchi and Sche-Khe are working at the airport, Shorkan Shar is working as a welder, Zelme in a warehouse, Tev Tengri at Shaw, and Zev is in school for business.

 

Which bands have inspired you to put on a group? In which kind of sounds you were involved when you’ve decided to have your band?

 

As I stated before, bands such as Ensiferum, Svartsot, Finntroll, Wolfchant, Dimmu Borgir, Windir, etc. have always been influential to us.

 

What do you think of the bands that fit political thoughts in their lyrics? Do you think that political idea but also the religious one can influence the natural evolution of a band that looks out into the underground world and then into the mainstream?

 

Aligning yourself as a band with a certain political/religious ideology has benefits and negatives. A benefit being that, individuals may find a deeper connection to your band if they strongly agree with your ideology. A negative being that, individuals may not give your music a chance if their beliefs don’t align with yours. I think the right political view may give a band the opportunity to make it big and go mainstream, but the wrong one may prevent a band from doing so. 

 

How do you promote your music on the web? Do you have ideas to suggest to other bands?

 

We mostly use Facebook, Twitter, and Youtube. Sure, I would say paying for advertisement, may it be Facebook, Twitter, etc. has got a bad reputation for some reason. We meet a lot of jealous seeming individuals who are overly concerned about our Facebook likes, saying we cheated because we ‘paid’ for them. Firstly, the amount of ‘likes’ a band gets means NOTHING. What matters is the amount of people who are genuinely fans of your music and are willing to pay for your material. Secondly, there is nothing wrong with paying to advertise your music online. Facebook, for example, gives bands the new and unique opportunity to target individuals that, based on similar interests, would be interested in listening to your music. We have gained lots of great contacts and genuine fans through proper online advertisement (free and paid), and any band who thinks they are better than everyone else for not using the internet to their advantage will get left behind. 

 

Who do you like to go on tour with?

 

We have always talked about going on tour with Svartsot, as they have been a very major influence of ours. However, a European tour with any well-established European Folk Metal Band would be amazing for us.

 

In your opinion, how much the music is changed in the Internet age?

 

Immensely. I believe in some positive ways. Each band can find their fans in any part of the world and that is amazing. For us, we come from an area where technical death metal and thrash metal are the most popular. We have a decent following at home, but we are blessed to connect to fans all over the world in areas where our style is more sought-after. 

 

Don’t you think that we have lost the listener's approach to the music itself?

 

I believe that people have become over critical of music due to the over-saturation and ability to access any type of music at any time. The chances of a listener listening to a bands full album is becoming less and less. The listener is quick to change to the next song as soon as he or she hears something she doesn’t like. Because of this, having a catchy and memorable single is becoming more important than ever. Same as releasing more material. If a listener doesn’t hear a new song from an artist within a couple of months, it’s likely they will forget about the artist.

 

It’s known from a few years to nowadays the decrease public at concerts, whether they are music lovers or real musicians. In your opinion, why with the time is failed "to go to concerts" that once was so stronger?

 

I believe it has to do with an ever increasingly distracted society. Music fans are comfortable at home, listening to brand new music from 100 new bands per night, interacting with friends through social media, and have lost the need to go to a show, meet some friends, new and old, and check out some new music. Our local music scene is suffering in Edmonton, Canada, and I have attributed that to two main causes. Firstly, the fact that Canada is home to the most frequent users of internet on the planet which always gives fans the opportunity to stay home and have a similar amount of satisfaction with their evening without spending any money. Secondly, the fact that there are usually 3-5 shows going on per night, dividing an already small number of fans even further. Distracted fans who are unwilling to pay money and oversaturation; everyone wanting a piece of the pie, in my opinion, are the reasons that there is a lack of people at concerts.

 

To conclude the interview:

 

Thank you for the interview and cheers from Canada!


TRADUZIONE A CURA DI VALERIA CAMPAGNALE


Come avete scoperto d’amare la musica metal?

 

I membri dei Mongol hanno un differnte passato quando si tratta di musica metal. Zev (chitarrista / cantautore) e i suoi fratelli gemelli più giovani, Sche-Khe (tastiere) e Bourchi (batteria), provengono dal patrimonio norvegese e sono rimasti affascinati dall'idea del Norwegian Metal, ascoltando band come Dimmu Borgir e Windir giovane età. Le band Folk Metal come Svartsot, Ensiferum, Finntroll, ecc. Il cantante, Tev Tengri è stato un buon amico con i fratelli da ragazzino e ha sempre condiviso molte influenze. Il bassista, Shorkan Shar ed il chitarrista, Zelme suonarono insieme in una band thrash prima di entrare nei Mongol. La musica metal è stata parte integrante dell'identità e dello stile di vita di ogni membro del gruppo da un'età molto giovane.

 

L’artwork di un album è molto importante, forse il primo approccio per un futuro fan. Cosa volete infondere con i vostri?

 

I Mongol, come molte bande di Folk Metal, utilizzano molte influenze naturali nella musica. Siamo fortemente ispirati alla grande cultura e natura del Canada. È interessante notare che esistono molte aree in cui l'antica cultura mongola e le credenze culturali native-canadesi sono simili. La canzone 'River Child' presenta lo strumento flauto nativo creato dagli abitanti originari della terra. Volevamo esprimere l'influenza della natura nella nostra ultima opera d'arte per “Warrior Spirit”, in quanto si allinea con la sensazione delle canzoni dell'ep. Tutte le canzoni sono incluse nell'artwork dell’album. La distanza del simbolo si co-riferisce all'ordine della canzone. Lo sfondo montuoso rappresenta la canzone numero uno: “The Mountain Weeps”, il fiume al centro rappresenta la canzone due: 'River Child' e la spada nella pietra in primo piano rappresenta la canzone finale: 'Warband'.

 

Quanto è importante la produzione? Pensi che sia un fattore da considerare com’ è considerata la musica stessa, in quanto è sempre più raro trovare le bande con idee chiare?

 

Sì, la produzione è un aspetto molto importante della musica. La produzione di un album può trasformare un ascoltatore, indipendentemente dal fatto che godano della musica. Tuttavia, se la produzione è ascoltabile e le canzoni sono espresse in modo accurato, credo che un vero fan possa godere della musica anche se la produzione non è la loro preferita.

 

Che cosa dovrebbe convincere il pubblico a ascoltare il vostro materiale in una vera e propria concorrenza musicale?

 

Quello dei Mongol è uno stile unico di metallo folk. L'influenza orientale o "mongola" non prende il controllo della musica e non viene utilizzata come un trucco, ma più di un accento a determinate parti della scrittura di canzoni. Mongol è una band di cui ogni fan del Folk Metal può godere. Non vediamo l'ora di portare qualcosa di veramente originale al mondo dei Folk Metal con i due successivi album.

 

Vivete della vostra musica? Se no, qual è la vostra attività?

 

Stiamo ancora lavorando, purtroppo. Bourchi e Sche-Khe lavorano all'aeroporto, Shorkan Shar lavora come saldatore, Zelme in un magazzino, Tev Tengri a Shaw e Zev  in scuola di business. 

 

Quali band vi hanno ispirato a creare un gruppo? In che tipo di suoni eravate coinvolti quando avete deciso di avere la tua band?

 

Come ho già affermato, band come Ensiferum, Svartsot, Finntroll, Wolfchant, Dimmu Borgir, Windir, ecc. Ci hanno sempre influenzato.

 

Cosa pensate delle band che appongono i pensieri politici nei loro testi? Pensi che l'idea politica ma anche quella religiosa possa influenzare l'evoluzione naturale di una band che guarda nel mondo underground e poi nel mainstream?

 

L'allineamento di una band con una certa ideologia politica / religiosa ha vantaggi e svantaggi. Un vantaggio è che gli individui possono trovare una connessione più profonda con la tua band se sono fortemente d'accordo con la tua ideologia. Uno svantaggio è che gli individui non possono dare alla tua musica una possibilità se le loro credenze non si allineano con le tue. Penso che la giusta prospettiva politica possa dare a una band l'opportunità di renderla grande e di andare avanti, ma quella sbagliata potrebbe impedire a una band di farlo.

 

Come promuovete la vostra musica sul web? Hai idee da suggerire ad altre band?

 

Per la maggior parte usiamo Facebook, Twitter e Youtube. Certo, direi di pagare per la pubblicità, potrebbe essere Facebook, Twitter, ecc ha una cattiva reputazione per qualche motivo. Incontriamo un sacco di persone gelose che sono molto preoccupate per i nostri post su Facebook, dicendo che abbiamo imbrogliato perché abbiamo pagato per essi. In primo luogo, la quantità di 'mi piace' che una band ottiene significa NESSUNO. Quello che conta è la quantità di persone che sono veramente appassionati della tua musica e sono disposti a pagare per il tuo materiale. In secondo luogo, non c'è niente di sbagliato nel pagare per pubblicizzare la tua musica online. Facebook, ad esempio, offre alle band l'opportunità nuova e unica di individuare le persone che, sulla base di interessi simili, sarebbero interessati ad ascoltare la tua musica. Abbiamo guadagnato un sacco di grandi contatti e appassionati autentici grazie ad un'adeguata pubblicità online (gratuita e pagata), e qualsiasi band che pensa di essere migliore di tutti gli altri per non usufruire di Internet a loro vantaggio, verrà lasciato indietro.

 

Con chi vi piacerebbe andare in tour?

 

Abbiamo sempre parlato per noi. Tuttavia, un tour europeo con qualsiasi band europea ben consolidata di Folk Metal sarebbe incredibile per noi

 

Secondo voi quanto la musica è cambiata nell'era di Internet?

 

Immensamente. Credo in alcuni modi positivi. Ogni band può trovare i loro fan in qualsiasi parte del mondo e questo è incredibile. Per noi, nonostante veniamo da una zona in cui il technical death metal and thrash metal sono i più popolari, abbiamo un buon seguito a casa, ma siamo benedetti nel connetterci a fan di tutto il mondo in aree dove il nostro stile è più ricercato.

Non pensi che si sia perso l'approccio dell'ascoltatore alla musica stessa?

Credo che le persone siano diventate critiche verso la musica a causa della sovra saturazione e della capacità di accedere a qualsiasi tipo di musica in qualsiasi momento. Le probabilità che un ascoltatore ascolti interamente un album di una band stanno diventando sempre meno. L'ascoltatore è pronto a cambiare per la canzone successiva non appena ascolta qualcosa che non gli piace. A causa di questo, avere un singolo è più importante che mai. Come rilasciare più materiale. Se un ascoltatore non sente una nuova canzone da un artista entro un paio di mesi, è probabile che dimenticheranno l'artista.

 

È consolidato il declino pubblico a concerti da pochi anni ad oggi, siano essi appassionati o musicisti. A tuo parere, perché con il tempo è venuto a mancare l’ andare a concerti che invece una volta era così forte?

 

Credo che abbia a che fare con una società sempre più distratta. Gli appassionati di musica rimangono a casa propria, ascoltando musica nuova di 100 nuove band a notte, interagendo con gli amici attraverso i social media e hanno perso la necessità di andare a uno spettacolo, di incontrare alcuni amici, nuovi e vecchi, e ascoltare nuova musica. La nostra scena musicale locale sta soffrendo a Edmonton, in Canada, e l'ho attribuito a due cause principali. Innanzitutto, il fatto che il Canada ospita gli utenti più frequenti di internet sul pianeta che offre sempre agli appassionati l'opportunità di rimanere a casa e avere una quantità simile di soddisfazione della loro serata senza spendere soldi. In secondo luogo, il fatto che ci sono solitamente 3-5 spettacoli in corso per notte, dividendo ancora un numero già piccolo di fan. Fan distratti che non sono disposti a pagare denaro per la sovra-saturazione; Tutti coloro che vogliono un pezzo di torta, a mio avviso, sono i motivi per cui manca una gente a concerti.

 

Per concludere l’intervista:

 

Grazie per l'intervista e saluti dal Canada!