23 AGOSTO 2017

 

Band : Nitarao

Genere: Nu Metal, Metalcore, Alternative Rock 

Label: Hellbones Records

EP

 

Tracklist:

01.  Nitarintro 

02.  Il Potere Dei Simboli 

03.  Esclusi 

04.  Fuori Dalla Tua Scia

 

Lineup:

Gino – voce

Yuri – batteria

Daniele – chitarra

Davide – basso     

 

I Nitarao sono un gruppo romano, attivo tra già dal 2000, già in quegli anni, originariamente nascono come Slung Out, dalla combinazione di due gruppi, LV 426 e Nina Morena. Questo EP, registrato nel 2004 ai Themple Of Noise Studios di Roma, è rimasto nel cassetto per tredici anni, fino ad ora e pubblicato da poco, via Hellbones Records. 

La particolarità di questo cd è il rivestimento in vinile, un’idea che cattura l’attenzione. Composto da quattro brani, questo EP, mostra lo stile della band, un mix tra nu metal e crossover in cui si alternano vocalizzi puliti e growl, il tutto cantato in italiano.

L’intro è già di per se una sorta di biglietto da visita, un inizio con uno stile elettronico, con atmosfera industrial anni ottanta.

La seconda traccia, “Il potere dei simboli", è invece un brano decisamente più vorticoso nel quale si evince la natura musicale della band.

“Esclusi" è un altro brano che segue la linea della traccia precedente, oltre alla musica, massiccia al suo inizio e alternandosi blanda e granitica in seguito, è apprezzabile il testo.

“Fuori Dalla Tua Scia", ha un’aria orientaleggiante che oltre a dare un’atmosfera un po’psichedelica, rimandando ai settanta per alcuni spunti che si possono notare, oltre a qualche nota di darkwave anni ottanta nel suo finale. Questo brano è secondo me il più interessante dell’EP, proprio per la sua diversità data dalle influenze che contaminano lo stile dei Nitarao. Cosa colpisce di questa band? Lo stile prima di tutto e la particolarità del cantato in lingua madre per questo genere musicale proposto, e sicuramente l’originalità delle creazioni. 

 

Valeria Campagnale

70/100