Fabio Sansalone:

How and when did you discover your love for music?

 

 

R:Our love for music comes from convivenvia with people who are always on our side, we always mostrandoas news.

I believe that we three, Thiago Soares (Vocalist), Clber Roccon (guitar) and Adriano R.Prado (drums) have a lot of influence of the Family.

Where the father the mother and brothers give us this vision.

 

 

Igor Gazza:

The artwork of an album is something very important you know, it can be the very first impression for a new fan.  What do you want to convey/communicate with yours?

 

 

R: Look we did a very simple cover, seat and black with the names of the streets and shantytowns of our country showing the revolt and the same time to battle the poorest people live from day to day to get basic things to live with dignity. Our cover are several individuas with covered faces and armed with sticks and stones, as reality what happens when our government (Brazilian), refuses to help those in need and consumes corruption.

 

 

Alle Rabitti:

How your perception of music has changed since you started your adventure, considering yourself, who compose the songs and people who listen to it?

 

 

R: Look our perception became more acute after the recording of our first album in 2009, we saw that we needed to study a little more to show our musical purpose and also to take a good quality information to our listeners with protest songs and the reality of everyday life.

I believe that today we have a perception of a much more professional and music as the listener, what we have to say is always to take humility work without wanting to be better than or compete with other bands of the same segment.  

 

 

Siberian Tiger:

Talking about lyrics: how did your country and your origins influence yourself as musicians and what you write for your music? Do you want to convey a specific message ugh your music?

 

 

R: Our this question is key to our band! Our country is going through a political crisis, however it already comes from years more in 2015 over here things started to become more exposed and the population began to go out to the street in protest against corruption and thievery. Our lyrics are basically our present, that politicians manipulate steal and leave always free, no condemnation of its crimes and it is this context that we we took our letters. 

 

 

Mystisk Død: 

What's the story behind your name and, if you have it, your artwork?

 

 

R: The name came from the interest to express the idea of our culture since the dialect is indigenous culture of tribes from Brazil.

The band plays a junction characteristics of Brazilian music to heavy sound such as maracatu, samba, among others, the styles are varied already the band plays also several fronts heavy sound like death metal, thrash metal and hard core at the regional rhythms. According to the dialect one of the Brazilian Indian tribes Anguere the name has the meaning of religion where there are reports that when a member of the tribe considered coward and to serve as a bad example to die, not always his spirit went away to the land of the spirits, the Anguere was prowling the longhouse haunting and tormenting the whole tribe. In this context the band search make clearer its authenticity, haunted with the protest compositions that go against any injustice committed against society. 

 

 

Irene Bargelli:

From what point do you began your adventure? What's you objective?

 

 

R:When they procure started was mid-2008, the idea was not so pretentious as well, however the time decorroer, the underground began to accept the Anguere in a spectacular way and today we want to conquer the world and all this walking, we are in many sites around the world, radios and collections on line. 

 

 

Polverone Liz: 

Can you introduce some influences from rock band that you like in the music that you sing?

 

 

R:We love name bands in the world usical scenario, we have idols in metal, however we try to make our sound as possible originl, however you know always remember some band that you like very much.

 

 

Polverone Liz

Do you believe in god? Do you approve the christian message or do you try to separate it from you writing satanic lyrics in anti-christian way?

 

 

R: Guy is following the idea of speaking of God or Devil, for me is the same thing, if you speak of God is something good that religion is the same thing you speak of demons because so exitem God that there Demons and so the same opposite way and the idea of approving or not have an opinion already certain, NO NO SUPPORT OF TWO.

 

 

Roberto Bertero: 

When you decided to build a band which bands motivates you to do it?

 

 

R:They face many bands that give a great influence to us Anguere, bands of Thrash Metal, Hard Core, Grind and Groove.

We can cite bands like Sepultura, Pantera, Metallica, Bilge Rats among others.

 

 

Nicole Clark: 

Do you have different or similar musical backgrounds?

 

 

R: We are three in the band, each has its influence beyond the metal have also other music styles that we carry in our songs, we can mention samba and indigenous tribal rhythms of our country (Brazil).

 

 

Team:

And now to close the interview…

 

 

R: I want to thank all of the blog working to show the new bands the world and thank the opportunity to let our little mark there in Italy and invite everyone to know Anguere Brazil Hard Core on our website, facebook and youtube. Thank you all and hope an opportunity to do a show for his country. Anguere Hard Core Hostile.


Traduzione a cura di Valeria Campagnale 


Fabio Sansalone:

Come e quando vi siete accorti di amare la musica metal?

 

R: Il nostro amore per la musica viene dalla convivenza con persone che sono sempre al nostro fianco.

Io credo che noi tre, Thiago Soares (Voce), Clber Roccon (Chitarra) e Adriano R.Prado (Batteria) abbiamo avuto un sacco di influenza da parte delle nostre famiglie.

 

Igor Gazza:

L’artwork di un album è molto importante, forse il primo approccio per un futuro fan. Cosa volete infondere con il vostro?

 

R: Guarda abbiamo fatto una copertina molto semplice, sedile nero con i nomi delle strade e le baraccopoli del nostro paese che mostrano la rivolta, e nello stesso tempo per combatte la povertà, le persone più povere vivono giorno per giorno per ottenere le cose fondamentali, per vivere con dignità. La nostra copertina sono diversi individui con volti coperti ed armati di bastoni e pietre, cosa accade realmente quando il nostro governo (brasiliano), si rifiuta di aiutare chi ha bisogno e consuma la corruzione.

 

Alle Rabitti:

Com’è la vostra percezione della musica, è cambiato qualcosa da quando avete iniziato la vostra avventura, considerando voi stessi, che componete le canzoni e le persone che l’ascoltano?

 

R: Guarda, la nostra percezione è diventata più acuta dopo la registrazione del nostro primo album nel 2009, abbiamo visto che avevamo bisogno di studiare un po’ di più per dimostrare il nostro scopo musicale ed anche di ottenere buona qualità ai nostri ascoltatori con canzoni di protesta e la realtà della vita di tutti i giorni.

Credo che oggi abbiamo una percezione molto più professionale della musica, ciò che abbiamo da dire è sempre di prendere il lavoro di umiltà, senza voler essere migliore o competere con altre band dello stesso segmento.

 

Siberia Tiger:

Parlando di testi: come ha influenzato il vostro Paese e le vostre origini come musicisti e ciò che scrivete? Non si vuole trasmettere un messaggio specifico con la vostra musica?

 

R: Questa domanda è la chiave per la nostra band! Il nostro paese sta attraversando una crisi politica, già dal 2015, qui le cose hanno cominciato a diventare più esposte e la popolazione ha cominciato ad uscire per strada in segno di protesta contro la corruzione ed i furti. I nostri testi sono fondamentalmente il nostro presente, i politici rubano, manipolano e sono sempre liberi, nessuna condanna dei loro crimini, ed è questo il contesto di cui scriviamo.

 

Mystisk Død:

Qual è la storia dietro il vostro nome?

 

R: Il nome deriva dall’interesse di esprimere l'idea della nostra cultura in quanto il dialetto è la cultura indigena delle tribù provenienti dal Brasile.

La band suona una caratteristica derivazione della musica brasiliana al suono pesante come maracatu e samba, tra gli altri, gli stili sono molteplici, la band suona anche diversi fronti come death metal, thrash metal e hard core mischiati ai ritmi regionali. Secondo il dialetto, una delle tribù indiane brasiliane Anguere, deve il nome ad un significato religioso, dove ci sono rapporti che, quando un membro della tribù considerato vigliacco e serve come cattivo esempio, quando muore, non sempre il suo spirito abbandona la terra degli spiriti, la Anguere è un’ infestazione che  tormenta tutta la tribù. In questo contesto la ricerca della band rende più chiara la sua autenticità, ossessionata con le composizioni di protesta che vanno contro ogni ingiustizia commessa contro la società.

 

Irene Bargelli:

Quando avete iniziato la vostra avventura? Qual è il vostro obiettivo?

 

R: È cominciato tutto nella metà del 2008, l'idea non era così pretenziosa, ma il tempo passò, l’inderground ha cominciato ad accettare gli Anguere in modo spettacolare ed oggi vogliamo conquistare il mondo, siamo in molti siti in tutto il mondo, le radio e le collezioni on line.

 

Polverone Liz:

Si percepiscono alcune influenze rock che vi piacciono nella musica che suonate?

 

R: Noi amiamo band nello scenario musicale di tutto il mondo, abbiamo idoli nel metal, ma cerchiamo di fare il nostro sound il più possibile originale, ma ricorda alcune band che ci piacciono molto.

 

Polverone Liz

Credete in Dio? Approvate il messaggio cristiano o vi distaccate dallo scrivere testi satanici in modo anti-cristiano?

 

R: Guy sta seguendo l'idea di parlare di Dio o del diavolo, per me è la stessa cosa, se si parla di Dio è qualcosa di buono, parlare di la religione è la stessa cosa che parlare di demoni, perché esiste sia Dio che i Demoni, è la stessa cosa in senso opposto.

 

Roberto Bertero:

Quando decideste di costruire un gruppo, e quali band vi spinsero a farlo?

 

R: Molte band hanno una grande influenza per noi Anguere, bande di Thrash Metal, Hard Core, Grind e Groove.

Possiamo citare band come Sepultura, Pantera, Metallica, Bilge Rats tra i tanti.

 

Nicole Clark:

Avete esperienze musicali diverse o simili?

 

R: Ci sono tre nella band, ognuno ha la sua influenza al di là il metallo hanno anche altri stili di musica che portiamo nelle nostre canzoni, possiamo citare samba e ritmi tribali indigene del nostro paese (Brasile).

 

Team

E ora per chiudere l'intervista ...

 

R: Voglio ringraziare tutti i blog che lavorano per mostrare nuovi gruppi da tutto il mondo e ringraziare per la possibilità di lasciare il nostro piccolo segno lì in Italia ed invitare tutti a conoscere Anguere Brasile Hard Core sul nostro sito web, Facebook e YouTube. Grazie a tutti e spero nell'opportunità di fare uno spettacolo nel vostro Paese. Anguere Hard Core Hostile.