6 MAGGIO 2019

alive, volcano records, insane voices labirynth, ivl, hard rock, intervista

DOMANDE A CURA DI MAURO SPADONI

Benvenuti ALIVE sulle pagine di Insane Voice Labirynt. Il 29 Marzo 2019 è uscito il vostro nuovissimo album dal titolo “Lookin' for a Future”. Potete presentare voi stessi e questo nuovo lavoro in studio ai nostri lettori?

Ciao a tutti! Siamo una band hard rock appena nata. Siamo in cinque, di base a Roma e con l'idea di portare avanti la tradizione di questo genere musicale, interpretandolo però a modo nostro, dando anche un'impronta più moderna e senza compromessi di mercato.
Ci piace fare rock ed è questo il primo cardine del nostro gruppo. Potrà sembrare scontato ma nel 2019 forse non lo è...
In questo album di debutto ci abbiamo messo tutta la nostra passione. Siamo partiti da questi brani che Giuseppe (Ricciolino, chitarra) aveva nel cassetto e insieme abbiamo lavorato sodo per confezionare questo disco, aggiungendo un tassello alla volta al nostro progetto. Da prima Giuseppe e Marco (“Kram” Patrocchi, voce), poco dopo Mattia (Tibuzzi, basso) e a completare il tutto Dario(Di Pasquale, batteria) e Simone (Aversano, chitarra ritmica).

Avete già avuto dei riscontri sul nuovo disco? Se si come sono state le reazioni in ambito
nazionale ed internazionale in merito all'uscita di “Lookin' For A Future”?

Sia da vostri colleghi nelle prime recensioni e ospitate radiofoniche che nei commenti di nuovi fan (spesso stranieri grazie ai social) e vecchi amici, i riscontri ci hanno stupito per essere tanto positivi.
Noi abbiamo fatto questo disco soprattutto per piacere a noi stessi e considerando il momento storico “poco rock”, un'accoglienza così lusinghiera è stata una bella sorpresa.
Qualche giorno fa ci ha fatto effetto il punteggio di 10/10 di un'altra rivista, ma conosciamo bene i nostri difetti e sappiamo dove migliorare...ma nel frattempo speriamo che ve ne accorgiate il più tardi possibile!

Come ha accolto il pubblico le vostre nuove canzoni in sede live?

Anche qui siamo rimasti piacevolmente sorpresi, sin dalla prima uscita, abbiamo trovato un pubblico già partecipe e pronto a cantare con noi canzoni del tutto inedite come la title track del nostro album “Lookin’ For a Future”.
Mentre pochi giorni fa, al nostro release party, è stato emozionante alzare gli occhi dai nostri strumenti alla seconda battuta e trovare i telefonini in alto a mo’ di accendini ad accompagnare la nostra ballad “In My Nights”.

Quante date live potete annoverare finora dalla creazione del progetto ALIVE? Ed in che città avete avuto modo di portare la vostra proposta musicale?

Come detto prima, siamo una band che si è completata da pochi mesi, per ora ci siamo mossi su Roma e dintorni collezionando 6 concerti.
Ma adesso porteremo il nostro disco in giro per l'Italia e non solo, vi aspettiamo sotto il palco!

Quali sono le influenze musicali principali dei musicisti coinvolti negli ALIVE?

Ci accomunano sicuramente Van Halen, Extreme, Me Big, Mötley Crüe, Skid Row e tanti altri...
Ma ognuno di noi ha i suoi background musicali e gruppi feticcio.
Ad esempio Simone è un'enciclopedia vivente dei Kiss (che ovviamente piacciono a tutti noi, d'altra parte sono la band di “Alive”!).
Dario ha un passato nel progressive metal (anche in veste di tastierista e prima ancora di pianista classico).
Mattia è anche attivo nella scena trash metal, mentre Marco lo è in quella symphonic e power metal. Giuseppe invece ascolta spesso e volentieri fusion e funk.

Parlateci della realizzazione del simpatico video per la vostra canzone “Hated if”.

Volevamo affrontare il tema degli haters con ironia, sdrammatizzando e allo stesso tempo ridicolizzando questa figura mitologica moderna metà leone da tastiera e metà frustrato.
Per questo abbiamo affidato tale interpretazione (obiettivamente da oscar) alla nostra mascotte Shrödy! (una marionetta blu uscita alive dalla scatola del paradosso di Shrödinger).
Allo stesso tempo abbiamo voluto creare un gancio con una scena di rianimazione, che ci è sembrata necessaria per una band con il nostro nome, soprattutto se l'infermiera di turno è Angelika (Rychlak, modella e attrice).
Beh, detto questo...confidiamo nel vostro buon senso che via ha già portati su YouTube (canale Volcano Records) per giudicare voi stessi di chi è stata la migliore interpretazione! E allo stesso tempo sperando che vi piaccia il video, in modo da lasciare a Shrödy l'onere dell'unico pollice verso!

Credete che in Italia ci sia spazio per la vostra proposta musicale o vi rivolgete principalmente
al mercato internazionale?

Anche negli anni d'oro, la scena hard rock non è mai stata particolarmente florida nel nostro paese. Allo stesso tempo, però, è da qui che partiamo un po’ per ovvie ragioni logistiche e un po’ perché siamo consapevoli che ci sono in giro tanti appassionati di rock anche in Italia, dobbiamo solo essere tutti più coesi, curiosi e pronti supportare l'underground locale.
Grazie anche ai social e ad alcuni passaggi in radio, va detto che stiamo raccogliendo anche vari riscontri positivi all'estero, dove probabilmente la scena hard&heavy è più attiva, quindi non vediamo l'ora di confrontarci direttamente un pubblico straniero.


Descrivete usando tre parole la vostra musica.


Energica, diretta...rock

Programmi per il futuro della band?

Presto usciranno altri videoclip, dove affronteremo altri temi d'attualità a modo nostro.
Vogliamo farvi ascoltare la nostra musica dal vivo il più possibile, tour qui e all'estero...e speriamo ancora tanti altri album.
Questo è solo l'inizio!

Bene l'intervista è finita e nel ringraziarvi vi saluto a nome di tutta la redazione di Insane Voices Labirynt, i lettori e vi informo che adesso avete a disposizione tutto lo spazio che volete per dire la vostra. A voi!

Cari lettori, se siete nostalgici del caro e vecchio rock ma, allo stesso tempo avete voglia di una band nuova e che cerca di metterci del suo ai giorni nostri...provate a darci un ascolto!
Ci trovate sulle maggiori piattaforme di vendita/streaming (ma forse anche sulle peggiori bancarelle) sia per il formato fisico che digitale.
Per il nostro materiale già pubblicato e le prossime novità, potete restare connessi con noi attraverso le nostre pagine social.
Is rock Alive?
Fatecelo sapere direttamente voi!

Instagram
Facebook
Twitter
YouTube
Official Website