29 OTTOBRE 2017

A CURA DI VALERIA CAMPAGNALE

 

Nastyville + The Lethal Idols 20 ottobre 2017 @Dedolor Music Headquarters.

 

Nuovamente il Dedolor Music Headquarters, di Dedo Lorenzi, a Rovellasca in provincia di Como, ha fatto da cornice al release party dei Nastyville, per l’album “Glam Caramel”, da poco pubblicato per la label nostrana Volcano Records & Promotion. Serata organizzata da Dedo Lorenzi, Volcano Records & Promotion, The Lethal Idols ed ovviamente dai Nastyville.

Più che un live, è stata una festa nel vero senso della parola, che per il lancio del disco, sono state protagoniste due band che sanno seriamente come muoversi on stage, con la loro ottima musica, ed ovviamente un bel nutrito pubblico.

La prima band a salire sul palco è stata quella dei The Lethal Idols, gruppo capitanato dall’energetico Hixy Wild, che ha trascinato, assieme al resto della band, il pubblico in uno scatenato Glam/Sleaze Rock, ottima la chitarra dell’intrattenibile Kayth che, assieme a Cross al basso e, sorpresa, alla batteria come turnista, Steve Lee, ex cantante dei Mr.Riot. I ragazzi sono maturati ulteriormente rispetto all’ultima volta che li vidi due anni fa, hanno infatti perfezionato sia la loro tecnica, sia la loro presenza scenica, dimostrando le loro capacità musicali.

Cresciuti con influenze di quell’hard rock spensierato targato anni ottanta, si sente tutta le verve che caratterizzò proprio quei gruppi e di cui ne fanno omaggio, non solo inserendo nella loro sequenza di brani, due cover, una dei Motley Crue “All In The Name Of” ed una dei Guns’N’Roses “Nightrain”, ma proprio nelle loro composizioni.

Bravi i The Lethal Idols, giovani musicisti che hanno tutte le carte in regola per continuare su questo percorso intrapreso.

 

Set list:

Take A Bite

Out For You

Keep Your Secrets

Love Me When I’m Dead

All In The Name Of 

Lethal Idols

Nightrain

Ready To Rock

 

Line Up:

Hixy Wild – Voce   

Kayth – Chitarra

Cross - Basso 

Steve Lee - Batteria

 

Ed ecco salire sul palco le star della serata, i Nastyville. Aprendo con “Nerd Superfly”, brano tratto dal loro primo album "Viva Hell-A", giusto per scaldare l’ambiente, per poi iniziare a proporre i pezzi nuovi del loro album “Glam caramel”, partendo da “Nerd Superfly”. 

Ascoltare dal vivo i nuovi brani, mi ha dato conferma di quanto siano pieni di vitalità. La band stessa risulta essere sempre più a proprio agio sul palco, con Markevil Lee alla voce che oltre ad un’ugola d’oro, ha una grande presenza scenica. Manuel Martoccia alla chitarra, che riesce a tenere testa a quella di David Visin. La sezione ritmica capitanata dal batterista Danny Boy Armenti, autore di testi e musiche del gruppo, e Fabian Andrechen al basso.

Tra pezzi nuovi ed alcuni dell’album precedente, il loro live show è stato pieno di entusiasmo, divertente e come sempre di buon livello. 

Risulta evidente quanto i membri dei Nestyville siano affiatati, e la loro intesa fa si che la loro esibizione risulti essere di ottimo livello.

Una gig che ha visto protagonista anche Rachel O’ Neil, cantante dei Cream Pie, duettare con Mark. Terminando poi lo show, con The Lethal Idols al completo sul palco, improvvisando un gran finale, e proponendo due pezzi dei Led Zeppelin “Rock And Roll” e “Whatta Love”.

Gran bello spettacolo, come sempre i Nastyville risultano essere briosi e professionali e, specialmente, ogni volta migliori.

 

L’accurata efficienza e professionalità e la passione per la musica di Dedo Lorenzi, ha dato la possibilità a questi due gruppi nostrani di esibirsi nel suo bellissimo locale. 

Se tutti i proprietari dei locali italiani fossero come lui, le band del circuito underground, avrebbero maggiore visione ed importanza, quindi, grazie Dedo!

 

Set list:

Cant’ Stop The Nite

Nerd Superfly

Big Band Theory

Jelly Toy Goes

LadyBoy

Wheel Of Fortune

Sert Control

Hollywood Boy

Granny Awards

Macho Girl

Star Whore

Camel Toe

Tha King

American Dead

Rock And Roll

Whotta Love

 

Lineup:

Markevil Lee – Voce

Danny Boy – Batteria 

Manuel Martoccia – Chitarra

David Visin – Chitarra

Fabian  Andrechen – Basso