Shining: l'unica data in Italia

Bagana Music Agency comunica: "Le date degli Shining di Roma e Firenze sono state annullate, rimane comunque la data presso il Legend Club Milano. Coloro che hanno comprato i biglietti per gli show annullati saranno rimborsati." La band norvegese, sarà ospite del Legend Club di Milano il prossimo 16 Novembre. 

Quasi vent'anni di carriera alle spalle, sette album in studio, tredici i musicisti che si sono susseguiti durante gli anni in questo progetto. La band, formatasi nel lontano 1999, come quartetto acustico strumentale jazz, può affermare con decisione che, con il nuovo disco "Animal", la trasformazione è completata, hanno finalmente raggiunto sonorità 100% ROCK!

In apertura, saranno gli Alithia a scaldare l'atmosfera con il loro psychedelic/progressive rock. La band australiana porterà on stage la loro ultima fatica "The Moon Has Fallen" che uscirà per Wild Thing Records il prossimo 26 di Ottobre.

Evento FACEBOOK

https://www.facebook.com/events/969813316538966/

BIGLIETTI

In prevendita 18 € + dp su 

TicketOne

https://facebook.us14.list-manage.com/track/click?u=b98b255afcef0f8ca0b8f4bf1&id=0a4121e436&e=b244e803c7

Mailticket 

https://facebook.us14.list-manage.com/track/click?u=b98b255afcef0f8ca0b8f4bf1&id=46ccb4c75d&e=b244e803c7

In cassa la sera del concerto: 20 €


THE LAST BAND:

annunciate tre date in Italia a Dicembre

Rock In Park Concerts e School Of Rock sono lieti di annunciare il ritorno in Italia dei The Last Band.

La band svedese ha appena pubblicato lo scorso 5 Ottobre l'ultimo album in studio "Hisingen" via Gain/Sony Music ed è pronto a presentarlo in un grandioso tour che li vedrà esibirsi nelle maggiori città europee e non solo.

Tre le date italiane per i The Last Band e il loro "Hisingen Tour 2018":

 

14 Dicembre 2018 - Milano, Legend Club Milano

15 Dicembre 2018 - Padova, Grind House

16 Dicembre 2018 - Prato, Exenzia

 

BIO: 

The Last Band, gruppo hardcore / punk / hard rock di Gothenburg, Svezia.

La band si è formata nel 2012 e, in meno di 9 mesi, dopo aver rilasciato il loro album di debutto "Rats Of Gothenburg", è tornata in studio per registrare un nuovo album. "The Fall", secondo disco della band, esce per Gain / Sony Music; registrato al Crehate Studios di Oscar Nilson. Il singolo “So What” del 2017 anticipa il tour europeo in apertura agli Avatar, finito il ciclo di tour promo dedicato al secondo disco, il gruppo, si chiude in studio per registrate il suo terzo lavoro, “Hisingen” che andremo ad ascoltare live proprio questo Dicembre.


ROCK IN PARK CONTEST

LA FINALE

Il 27 Ottobre, il Legend Club Milano, sarà palcoscenico della finale del Rock In Park contest 2018!!! Sei sono le band che, passando svariate eliminatorie, sono arrivate a contendersi i ricchi premi messi in palio dagli organizzatori per quest'edizione. L'ordine di esibizione dei gruppi verrà deciso la sera stessa del contest tramite estrazione da parte di un membro scelto da ogni band. Durante la serata avremo modo di apprezzare band di altissimo livello, del panorama underground, portavoce di diversi generi della scena alternativa. Iniziamo le presentazione, in ordine puramente alfabetico; Break Me Down, band milanese, nata nella seconda metà del 2017, il loro sound va dall'Hard Rock all'Alternative Metal, frontwoman che non passa di certo inosservata, non solo per la voce. All'attivo hanno già diverse aperture degne di nota, in tutta italia. Sempre da Milano, ed anche loro fondati nel 2017, i Distorted Visions, prendono spunto dal Crossover anni ’90 per miscelarlo con una linea vocale decisamente Death, il tutto crea un prodotto di forte impatto sonoro: ritmiche corpose e pesanti sono la trama con la quale il quartetto porta avanti il proprio progetto. Dalla Svizzera gli Exsom, con più di 50 concerti su suolo elvetico e con alle spalle un mini tour in Bulgaria, sono da poco usciti con l’EP d’esordio “Roundtrip” e son già nuovamente all’opera su del nuovo materiale che andrà a completare il full length previsto per la primavera del 2019. Da Piacenza i Geshlecht, band Melodeath con origini Groove attiva dal 2016, con un Ep omonimo ed un primo full length all'attivo, prodotto da Tommaso Monticelli dei Genus Ordinis Dei, gruppo col quale hanno condiviso più volte il palco. I Misantrophia sono un gruppo originario della Val Camonica che nasce nel 2015.

Il loro progetto è un prodotto fluido, ma allo stesso tempo di impatto,contraddistinto da influenze che vanno dal Rap al Punk Hardcore, allo Stoner, al New Metal, uniti ad uno show dinamico che rispecchia l'energia delle canzoni.


Torniamo su suolo milanese coi Saint League, trio Aternative Rock fondato nell'estate del 2016; nato come un duo, all'ingresso del bassista nella band, la line-up è stata finalmente completata ed il gruppo ha potuto così produrre il primo EP "Crown".

Per l'occasione è stata formata una giuria di altissima competenza tecnica nel settore musicale; eccovi le sette personalità d'eccezione che si occuperanno di valutare le band in gara:

MARCO BARUSSO - produttore discografico, arrangiatore, chitarrista e sound engineer italiano.

MARCO BIONDI - è un conduttore radiofonico italiano. Dal 2017 conduttore anche televisivo.

MARCO COTI ZELATI - fondatore, compositore, bassista del gruppo Lacuna Coil e produttore discografico.

FILIPPO BERSANI - fondatore e CEO dell'etichetta discografica Scarlet Records.

ROSARIO LEO - Senior Press & Promotion Manager presso Vertigo Srl.

ALESSANDRO GRAMEGNA - GEWA Product Manager, cura il rapporto con endorser ed artisti e tutti gli aspetti che riguardano il posizionamento sul mercato di uno strumento musicale.

PAOLO BERTAZZONI - redattore per la testata giornalistica in carta stampata "Classic Rock".

Si prospetta una serata ricca di divertimento ed adrenalina. Siamo certi che i gruppi faranno del loro meglio per spiccare gli uni sugli altri. Uno spettacolo davvero da non perdere!

Vi ricordiamo inoltre i premi in palio:

1° Classificato: 

1 partecipazione al Rock In Park Open Air 2019 + accomodation per la serata dell’esibizione e rimborso spese di 100 euro + 2 partecipazioni al 'Rock In Park On The Road' da definire + 1 partecipazione al 'Rock In Park Festival' 2019 presso il Legend Club Milano

2° Classificato: 

2 partecipazioni al 'Rock In Park On The Road' da definire + 1 partecipazione al 'Rock In Park Festival' 2019 presso il Legend Club Milano

3° Classificato: 

1 partecipazione al 'Rock In Park On The Road' da definire + 1 partecipazione al 'Rock In Park Festival' 2019 presso il Legend Club Milano

INGRESSO 6€ prima consumazione compresa.

EVENTO FACEBOOK


Melissa VanFleet:

Esce il nuovo EP

'Ode to the Dark

Prodotto da Marco Coti Zelati, bassista dei Lacuna Coil

Il 13 ottobre 2018, l'artista americana alternative metal Melissa VanFleet ha pubblicato il tanto atteso e EP ODE TO THE DARK, disponibile ora su tutti i principali digital stores.

ODE TO THE DARK è stato registrato nel febbraio 2017 al BRX Studio di Milano con l'aiuto dello stesso team che ha lavorato dietro le quinte di Delirium, ultimo album della gothic metal band italiana Lacuna Coil uscito nel 2016 - il bassista e produttore Marco Coti Zelati e i fonici Marco Barusso (Thirty Seconds To Mars, Coldplay), Dario Valentini e Marco D'Agostino – inoltre l'EP ha come guest musician Douglas Blair degli W.A.S.P. alla chitarra.

Dalla prima canzone "Raven", singolo pubblicato lo scorso anno, alla liberatoria canzone omonima che lo conclude, ODE TO THE DARK spettacolarizza consistentemente l'impronta emotivamente intensa di VanFleet come anche la sua forte abilità nel comporre canzoni, il tutto accompagnato da un cupo clima dato dall'orchestrazione e dalle basse tonalità che sono ormai un marchio di fabbrica quando si pensa a Coti Zelati.

ODE TO THE DARK Teasers

Melissa VanFleet: Una cantante e musicista che crea canzoni dall'atmosfera cupa, accompagnate da fantasmagoriche melodie e messaggi intensi, Melissa porta degli elementi in più al mondo della musica alternative metal. Nel tempo ha efficacemente e fortemente stabilito il suo particolare ed esclusivo sound presentando la sua abilità vocale all'avanguardia e unendo le influenze classiche e orchestrali a sfumature heavy e malinconiche.