Tracy Grave: Nuovo look, nuovo album in arrivo e partecipazione alle selezioni Sanremo Rock Live Tour.

I Tracy Grave stanno tornano con una nuova immagine, più aggressiva e più sleaze, come sarà il loro nuovo prossimo album previsto nel 2020 ed il tour europeo che accompagnerà l’uscita del disco.
 La band, attualmente al lavoro sul nuovo materiale, top secret, dichiara che il nuovo disco sarà differente dal album di debutto “Sleazy Future”, rilasciato lo scorso marzo 2018.
Pur non tradendo le proprie radici sleaze- glam, i Tracy Grave garantiscono che il prossimo lavoro sarà più impetuoso e stradaiolo del predecessore.
Inoltre,  Domenica 14 Aprile 2019 nel prestigiosissimo Club Vintage Cafe di Sassari, i Tracy Grave si esibiranno dal vivo per  il Sanremo Rock Live Tour Sardegna, per le selezioni di finali Regionali 2019 32^ Edizione
Partner tecnico: Eko Guitars FBT 


Media partner istituzionale: F.I.P.I Federazione Internazionale per il patrimonio Intellettuale.

Tracy Grave links:
 https://www.tracygraveofficial.com/

 https://www.facebook.com/tracygraveofficialpage


https://twitter.com/tracygraverock


https://www.instagram.com/tracygraveofficial



BRVMAK: NEW VIDEO OUT NOW

Alla fine del tour italiano di “In Nomine Patris” i death metallers Brvmak presentano le riprese del singolo “Golgota”. Di seguito lo Statement della band:

“Il tour è stato grandioso, abbiamo suonato molte location spettacolari ed insieme ad un sacco di amici, grazie mille a tutti”.

Date un occhiata al video!


Orgogliosamente vi annunciamo che il 25 Marzo esce il video di “FUCK OFF!!!”, anticipando l’uscita del nuovo ep ”RISE”.

Ecco un anteprima del video:

https://youtu.be/HOzQibg4LVU

Dal 25 Marzo singolo disponibile anche su Spotify, Apple Music, YouTube Music ecc ecc.

 

 

 

Contatti:

Facebook: https://www.facebook.com/RockBrigadeItaly/

YouTube: https://www.youtube.com/user/BrigataRock

Email: rockbrigade@libero.it


Sheretan Recording/Promotions/Productions, Tom Hell’s Night  e KraKen Promotion  presentano:

SHADES OF PROG FEST

Sabato 23 Marzo all’MK Live Club di Carpi si terrà una serata all’insegna del Prog!

Sul palco si avvicenderanno:

Gli Arcadia Official che apriranno le danze, a seguire i GC Project e il loro progressive, da Verona i Dark Ages forti del loro ultimo lavoro “A Closer Look”, gli Watershape con la loro ultima fatica “Perceptions” e dulcis in fundo i Secret Sphere guidati da Michele Luppi.

Vi aspettiamo!

Sabato 23 Marzo 2019MK Live Club, Via Burzacca 2/d int. 11 - 41012 Carpi 

Apertura porte ore 19.00

Ingresso riservato soci FENALC

Costo tessera 5 euro

Contributo alla serata 10 euro

(Il tesseramento può essere effettuato direttamente al locale)

Link all’evento:

https://www.facebook.com/events/326694644612203/?ti=cl&__mref=mb


I torinesi death thrashers EXTINCTION comunicano di essersi separati mesi fa dalla cantante Alice Darkpeace per motivi interni alla band.

Pertanto sono lieti di presentare il nuovo cantante Filippo Collaro

(anche Silenti Luna)!

Danilo (chitarra): “Con Alice abbiamo passato momenti fantastici insieme ed il suo contributo è stato importante per portare gli Extinction dove sono ora. Le auguriamo tutto il bene possibile e che possa realizzare i suoi progetti futuri. Ma è giunta l’ora di voltare pagina, e siamo entusiasti di aver trovato in Filippo la persona giusta che possa portare la band ad un livello superiore, grazie alla sua esperienza, immagine, ma soprattutto per la sua voce potente e versatile! “

Filippo (voce): “Sono lieto di essere il nuovo cantante degli Extinction. Rinunciai anni fa alla proposta di farne parte per motivi personali, ma ora sono felicissimo per questa seconda occasione e per la fiducia che mi è stata data. Presto finiremo le registrazioni del nuovo album, fino a quel momento rimanete sintonizzati!”

Attualmente la band si trova presso l’MK2 Recording Studio di Davide “Brutaldave” Billia (Hour Of Penace, Beheaded, Antropofagus ecc.) per registrare il nuovo album, sèguito di “The Monarch Slaves” del 2017! 

Verranno valutate etichette discografiche.

Facebook: https://www.facebook.com/extinctiontorino/

Bandcamp: https://extinction2.bandcamp.com/releases

YouTube Channel:                                                    https://www.youtube.com/channel/UCYaq_Gvj3juA4y0WQev3KRg?view_as=subscriber


Metal in Factory e Red Mist

Presentano:

IMAGO MORTIS

Venerdì 22 Marzo, ci sarà una serata dedicata al Black Metal più oscuro e violento al The Factory di Castel D'Azzano (VR).

Gli headliner saranno gli IMAGO MORTIS, di ritorno sulle scene veronesi dopo due anni la band bergamasca ci farà assistere ad un live senza precedenti!

In apertura avremo i Sekhmet - Antireligious BM dalla Repubblica Ceca, di passaggio per un minitour in Italia e i Catechon band black metal da Venezia!

Vi aspettiamo!

Venerdì 22 Marzo 2019The Factory, Via G. Garibaldi 37, Castel d’Azzano- Verona

Apertura porte ore 21.00, inizio live ore 21.30.

Ingresso 5 euro per contributo band; con tessera annuale al The Factory 3 euro. Link all’evento:

https://www.facebook.com/events/2035652923184798/


Orion Agency ed Extreme Apocalipse Agency

Presentano:

MORTAL MASS FESTIVAL

Come già annunciato Venerdì 19 Aprile si terrà la prima edizione del MORTAL MASS FESTIVAL al Pika di Verona.

Avevamo già svelato la band headliner, gli ENTOMBED A.D. di Lars Goran Petrov, mancavano all’appello le cinque band a supporto, eccole:  sul palco del Pika avremo i Distruzione storica band death/thrash di Parma; gli Ulvedharr band death del bergamasco; gli Hobos e il loro metal da strada; i veneziani Membrance conosciuti per il loro death’n’roll demenziale e gli Storm Of Particles con il loro melodic death metal. Ricordiamo che al MORTAL MASS FESTIVAL saranno presenti gli stand del merchandising, delle case discografiche, di cd e di vinili. Venerdì 19 Aprile 2019PIKA FUTURE CLUB, Via Salisburgo 10/c, VERONA

Apertura porte ore 19.15, inizio concerti ore 19.45

Ingresso 26 euro in cassa, 21 euro + d.p.

Link all’evento:

https://www.facebook.com/events/236350167269766/


Fight For Your Life” è l’ultimo singolo estratto dall’album “With This, I Let You In” della band Post-Hardcore lombarda When Venus Weeps.

Pubblicato in data 9 marzo su YouTube, “Fight For Your Life” è il brano maggiormente caratterizzato da sonorità emo del loro album.

La band ha realizzato un videoclip all’Ex Manicomio di Mombello (Limbiate) per presentarci un video che risulta in linea con il messaggio del brano: un irrisolvibile conflitto interiore con i propri “demoni”, raccontato attraverso un testo che sembra lasciare accesa una speranza, speranza a cui i When Venus Weeps, con emozioni in bilico fra bellezza e tristezza, ci hanno abituati.

Il ruolo di protagonista è stato affidato a Michael Camisa, che insieme al regista, Diego Pesce, ha saputo interpretare il messaggio del brano in modo esemplare.

Sarà riuscito a sconfiggere i propri demoni?

Guardare il video è l’unico modo per scoprirlo.


The Factory e Orion Agency
Presentano:
BOLOGNA VIOLENTA

Sabato 16 marzo, il The Factory sarà sotto le bombe sonore dei BOLOGNA VIOLENTA per uno show dedicato al loro ultimo, cattivissimo album dal titolo "Uno bianca". Prima del progetto del polistrumentista Nicola Manzan coadiuvato da Alessandro Vagnoni, si esibiranno due band veronesi: gli Ergastolo (Metal Grindcore) e i Carogna Veneta (Post-Hardcore Noise).

Sabato 16 Marzo 2019, The Factory, Via G. Garibaldi 37, Castel d’Azzano- Verona.

Apertura porte ore 21.00, inizio concerti ore 21.30.

Ingresso 5 euro per contributo band.

Tessera annuale The Factory 3 Euro.

Link all’evento:

https://www.facebook.com/events/637587140024530/


Dopo la nascita della mia Macula Anima Rec(2016) e la sucessiva The Triad Rec(2017), con Daniele della Hellbones Records, ad inizio di quest'anno ho dato vita alla Curse Vag Graphic. Non ho nessuna grossa aspettativa o pretesa,ma visto che iniziavo a creare le grafiche per alcuni nostri lavori,oltre che per alcuni flyer e locandine (FVIMI ATTO II & III) ho voluto concretizzare il tutto così. Già due grafiche per intero portano la mia firma,ovvero "The Deep Side Of The Lake" di Mr.Jack (mio primo lavoro  in assoluto) ed il suo sucessivo singolo in vinile 7" (Beyond The Door, edizione limitata).  Ma anche la parziale grafica del vinile 10" in edizione limitata dello split tra Nomura e Nulla+. ma anche il progetto di musica thecno/electro a nome Prophetek,per il suo esordio "Sound From The Past".

Ora posso annunciare con estremo piacere e ringraziare le 2 nuove band che si son volute fidare di me. Ovvero del nuovo capitolo del progetto di metal/industrial/sperimentale Dan PK,che si intitolerà "One Day",ma anche del ritorno degli S. Z. P., il quale uscirà per la mia Maculata Anima Rec, prima con il vinile 10" intitolato "No Salvation,No Redemption,Only The End" e sucessivamente con il nuovo full-lenght album. su entrambe i formati,ci sarà come special guest, Manuel Merigo, chitarrista degli degli In.Si.Dia!


Dopo una lunga assenza dai palchi capitolini, gli Aeternum, formazione pluridecennale dell'heavy metal romano, tornano live sul palco del nuovo FuckSia a Roma. Negli ultimi anni, la band romana ha avuto l'onore di condividere lo stage con artisti quali:

Secret sphere

Mark Boals

Pino Scotto

Edu Falaschi

The Iron Maidens

Elvenking

Kingcrow

Pain of Salvation

Crying Steel

Evento facebook:

http://www.facebook.com/AeternumOfficial/posts/1268232886657489


Tracy Grave annunciano oggi l’ingresso di Mr. Poison nella band. Dopo l’abbandono del chitarrista Mark Shovel, la sleaze glam rock band italiana Tracy Grave, ha trovato nel nuovo elemento Mr. Poison, l'attitudine giusta nel nuovo elemento, che va a sostituire quella del suo predecessore. La ben dichiara: “Vogliamo nuovamente ringraziare Mark per il talento e l’entusiasmo profusi in passato e diamo un caloroso benvenuto al nuovo chitarrista Mr. Poison. Occhi aperti  per i nostri futuri lavori!”

 

 

 

 

 

Ecco la nuova line-up:

Tracy Grave: Vocals

Enea Grave: Guitar

John Hurricane Drums

Viper: Bass

Mr. Poison: Guitar


I Sick N’Beautiful saranno sabato 30 Marzo alla prima edizione del festival Vicenza Oscura che si terrà all’Enjoy Music di Torri di Quartesolo (Vicenza). “Vi aspettiamo piccoli amici terrestri e sappiate che le sorprese non finiscono qui…” STICK WITH THE SICK! Link all’evento:

https://www.facebook.com/events/393873584730345/?ti=cl&__mref=mb


Gli Elysium, band symphonic folk ghotic, sotto contratto con la finlandese Lion Music ltd, annunciano che sono terminati il mix e il master del debut album dal titolo “Labyrinth of Fallen Angels”.

Le registrazioni sono avvenute negli studi K-lab - K20 Studio(Vt)  - Bonsai Studio (Tr) - Woodstock Recording Studio; invece il Mix & Master sono stati effettuati presso  Officina Musicale di Roma sotto la supervisione del  sound engeenering Roberto Mascia.

A breve seguiranno altri aggiornamenti, intanto seguiteci su:

Web: https://elysium8.webnode.it/

Youtube:                                                                                                        https://www.youtube.com/channel/UCVKF7wbSElJsW90yH6qTkNQ

Facebook: https://www.facebook.com/elysium--1437500159821922/

Twitter: https://twitter.com/elysiumband1


Il Metaltrave Festival è stato annullato e di conseguenza anche la data del 27 Aprile alla quale avrebbero dovuto partecipare i Sick N’Beautiful.

Ma seguiteci perchè altri show sono in programma e a breve ci saranno tante nuove sorprese... Stick with the sick!


WOLFEAR: IL LYRIC VIDEO DI "STASIS"

A tre settimane dalla pubblicazione dell'artwork, i Wolfear lanciano il lyric video del singolo "Stasis", titletrack dell'EP omonimo la cui data di uscita è imminente. Il video è stato realizzato da Stefano Mastronicola.

Di seguito il link al video:

https://youtu.be/5W2vHU8nFaQ

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti sulla data di uscita di "STASIS".

https://www.facebook.com/wolfearOFFICIAL/

https://www.wolfear.org

https://www.instagram.com/wolfear_official/

BIOGRAPHY:

The Wolfear were born in 2012 from an idea of Nicola (guitar) and Francesco (bass guitar) from the ashes of ather projects. Shortly after the birth of the band Massimo (vocals) joins the project.In March 2013, after several changes in the line up, Rolando joins the band as a drummer.Due to personal issues, Massimo leaves the in May 2014 and his place is taken by Simone not only as singer but also as second guitar.In the June of the same year Francesco (co-founder) decides to give up the band for personal issues.The same month Michele, member of some punk/rock bands around Salerno, substitutes Francesco at the bass guitar. After a year and a half of rehearsals and live concerts throughout the region, in December 2015, the Wolfear start the recording session of their first studio work, titled “Sail into the Black”, featuring 5 tracks plus a bonus one, Dear Enemy, coming from the the first recording with that line up.On January 2016, the 27th, the band reveals the Cover of the EP and on the 19 of March the album is officially published.In the August of the same year Rolando leaves the band due to personal problems and is shortly after replaced by Paolo, already member of some rock/metal bands in the area, completing the current line up!The Wolfear make a modern-sounding thrash-groove metal influenced by big bands such as Gojira and Opeth.During the 2016 the band took part to several live concerts, sharing the stage with local bands like Heimdall and will be doing the same with the great Necrodeath on the 16 of February 2017, in Napoli. During December 2016 Wolfear enter the Volcano Records and Promotions roster, which counts bands like Hangarvain, 17 Crash, Metharia, Mastribes, Red Riot, NiteRain, All I See, Jumpscare and more, signing a contract for 12 months. In early 2017 the band shared the stage with Necrodeath, Cadaveria, Genus Ordinis Dei,  Resumed, InAllSenses, Brand New Punch, Neid, Circle of Witches, Wildime, Southern Drinkstruction, NoFuck, Temperance, Hell's Guardian, BigHate, Reburn, Neurosphere, Mc Vision, Lapida and Methedras!!!

In February 2018 the band leave Volcano Promotions and join in the “Impatto Rock Management” family.

In the first months of 2018 Paolo levaves the band to devote himself to other projects. On 6 September the band announces the new drummer, Tullio Carleo, already a member of other metal groups (Gods of Sadness, 3RD , Magnolia , Stardom ecc...). At the moment the band is working on new stuff aiming to the next EP “STASIS”.

LYRICS AND THEMES:

Our songs talk about a heavy discomfort in recognizing ourselves in the imperatives of our society, in the dogmas of religion and money, in the impersonality of masses of which we inevitably are a part of and with it we have to deal, somehow.

Wolfear are:

Simone Ulino - (Guitar & Voice)

Nicola Fiorillo - (Guitar)

Tullio Carleo - (Drums)

Michele Gigantino - (Bass)


"A Prog Power Journey Tour 2019"

Eldritch / DGM / Sailing To Nowhere

Special guest:

Chaosm

Un trittico Italiano all'insegna del Prog/Power metal alle prese con TRE ESCLUSIVE DATE ITALIANE:

29 Marzo - FIRENZE - Cycle Club

30 Marzo - MILANO - Legend Club

31 Marzo - ROMA - Wishlist Club

Eldritch e DGM rappresentano due band di punta italiane, delle eccellenze che negli anni si sono conquistate podi e risultati di importanza internazionale e sono al giorno d'oggi delle pietre miliari per tutti gli amanti del genere! Accompagnati dai Sailing to Nowhere, band power in totale ascesa; mentre si preparano al nuovo traguardo del GIAPPONE, dopo essersi lasciati alle spalle Tours con Blind Guardian, Alestorm, Dragonforce, Mago de OZ, Angra, Stratovarius...

Opener la giovane formazione prog/power capitolina "Chaosm".

Un notevole talento da tener d'occhio, che sicuramente farà parlar di se.

INFO & EVENTI: 

FIRENZE:

https://www.facebook.com/events/772670256428089/?ti=cl

MILANO:

https://www.facebook.com/events/1025295931004078/?ti=cl

ROMA:

https://www.facebook.com/events/2285411381742337/?ti=cl


LAST RITES IN STUDIO A MARZO!

I LAST RITES entreranno in studio il 15 marzo presso il Blackwave Studio di Genova sotto la supervisione di Fabio Palombi che aveva già diretto le registrazioni di "NEMESIS" (2017).

La Thrash/Death band savonese, che ha superato il traguardo dei venti anni di attività con 3 Album e 2 Mini all'attivo, registrerà 2 nuovi brani che saranno accompagnati da video, al momento esclusivamente in digitale.

Presto nuovi dettagli!


BLACK FLAME: FIRMANO PER DUSKTONE E ANNUNCIANO NUOVO ALBUM

I nostrani occult death metallers BLACK FLAME hanno firmato un contratto di due album con Dusktone e stanno, proprio in questi giorni, ultimando il mastering del loro sesto studio album "Necrogenesis: Chants From The Grave" presso i Music Ink Studios di Federico Pennazzato (Death SS). 

Il nuovo album uscirà in tarda primavera e, da quello che abbiamo avuto modo di ascoltare, rappresenterà il picco più alto della loro carriera offrendo tracce di un'indescrivibile violenza, tecnica e mistica oscurità.

Maggiori dettagli saranno disponibili nelle prossime settimane, non vi resta che restare connessi alle pagine della label e della band.


Orion Agency e Eagle Booking

Presentano: RAW POWER

Venerdì Primo Marzo si terrà al Pika Future Club di Verona il live degli storici Raw Power, per una serata dedicata tutta all'hardcore punk! Prima di loro si esibiranno:

I Round7hc hardcore Old School da Vicenza; gli Egocide thrashcore band da Brescia e gli Angossa  hardcore punk da Verona. Venerdì 1 Marzo 2019, Pika Future Club, Via Salisburgo 10/c, VERONA. Apertura porte 20.45, inizio concerti ore 21.15. Ingresso 7 euro (senza tessere).

Link all’evento:          https://www.facebook.com/events/246768766237549/?ti=cl


Nuovo single dei Land of damnation: "Voluspa"

 

E' stato rilasciato il 19 ottobre 2018 il nuovo singolo dei Land of damnation, dal titolo "Voluspa". 

La loro musica e' rilasciata con licenza Creative Commons.

 

Più in basso potete leggere una recensione al riguardo.

Parere a cura di Valeria Campagnale:

 

Dopo il debutto con "Demon", risalente a circa un anno fa, i campani Land of Damnation portano avanti il proprio progetto, immersi nella scrittura e registrazione di un secondo EP che, pur mantenendo la personalità originale della band, non mancherà di qualche piccola variazione nello stile, anche grazie ad una importante novità della line-up che sarà annunciata prossimamente. 

Intanto di recente è stato rilasciato un singolo dal titolo Voluspa: Il pezzo racconta della visione di una sinistra profetessa evocata da Odino, affinché riveli per intero la sapienza nordica, il segreto delle cose primordiali ed il destino del mondo. 

Vi ricordiamo che potete ascoltare i Land of Damnation sia tramite il loro sito ufficiale www.landofdamnation.com che su tutte le piattaforme social e di streaming come YouTube, Soundcloud, Spotify, Deezer e simili. 

_____________________

“Voluspa” è un singolo con richiami Maideniani, un brano che riesce a fa presa sin dall’inizio con un sapore folk proseguendo con chitarre tipicamente NWOBHM ed un  ritornello orecchiabile che riesce a restare ben impresso, il tutto accompagnato da una linea melodica di buona fattura.

La linea di basso molto in stile con quella di Steve Harris ed una voce che risulta molto chiara e potente, un ottimo brano che non sfigurerebbe affatto in “Brave New World” degli Iron Maiden.


ROCK CAMP 2019,

IN STANDBY FINO A DATA DA DESTINARSI.

Il Rock Camp è un festival musicale estivo che si svolge nella località di Trebiciano vicino alla città di Trieste nel verde del Carso Triestino, è organizzato ogni anno dall'Associazione di Promozione Sociale Rock Out X Project. Il Festival ha la durata di 3 giorni da Venerdì a Domenica nei quali vengono promosse attività culturali, musica dal vivo con band sia locali, nazionali e internazionali.

Cari amici, scrivo a malincuore questo post per avvisarvi che quest’anno forse non riusciremo ad organizzare il “Rock Camp” causa grossi problemi burocratici. Qui elenco tutte le motivazioni e le nostre perplessità in merito:

- “Fare musica” in questa città come ormai sappiamo è diventato proibitivo. La causa principale è l’ordinanza comunale “Anti Movida” che ordina, a tutte le piccole e grandi manifestazioni musicali temporanee, come noi, di chiudere la musica entro le ore 22.30, limite ormai esteso anche nel fine settimana. Queste regole se non rispettate portano a gravi conseguenze, multe onerose, e nel nostro caso, denunce da parte delle autorità, l’annullamento dei permessi comunali con relativa chiusura immediata del festival. Normativa difficile da gestire per chi organizza una manifestazione musicale come il “Rock Camp”. Comunque ci sarebbe una possibilità che il comune ci dia una proroga a questo orario restrittivo, spostando il limite di qualche ora in più per il venerdì e sabato sera, unico nostro appiglio per poter organizzare il festival. La proroga si otterrebbe facendo una richiesta nel ufficio di competenza che poi dovrà essere valutata e approvata dal consiglio comunale con grosse possibilità di avere come risposta il classico “NO SE POL”, come ci è successo lo scorso anno a meno di una settimana dalla partenza del festival.

Vi ricordo che è per questo motivo che l’altro anno abbiamo avuto ben due visite inaspettate della polizia municipale, ovviamente intervenuti al festival perché avevamo “sforato” con gli orari limite e se non erro, erano circa le 23.00 di sabato sera e ci hanno obbligato a chiudere immediatamente il tutto, rovinando la festa. Premetto per chi non ci ha mai seguito che il festival si svolge a Trebiciano nel bel mezzo del nulla, location scelta appositamente per non recare disturbo a nessuno e per non avere problemi con nessuno. Ma si vede che anche li, in mezzo al bosco, diamo “fastidio” comunque a qualcuno. Vi chiederete, ma il limite orario non è alle 23.30?, anche noi lo pensavamo ma non è così, spiego in breve che questo limite delle 23.30 è soltanto per gli esercenti pubblici e solo limitati per le giornate di venerdì e sabato o prefestivi, invece per noi con permessi per manifestazioni temporanee e senza il possesso di una proroga, l’orario limite resta le ore 22.30 anche nel fine settimana, orario tra l’altro ben specificato nelle autorizzazioni rilasciateci l'altr'anno dal comune.

Suggerirei a chi di dovere di riguardare il sistema su come viene gestita e approvata la “proroga orario musica”, sistema troppo macchinoso da semplificare e con attese troppo lunghe, documenti rilasciati all'ultimo momento, condizioni improponibili da gestire per chi vuole organizzare le cose per bene e non avere brutte sorprese all’ultimo momento.

Voglio specificare che non colpevolizziamo chi emette le documentazioni al comune, anzi è grazie al loro lavoro che ancora piccole entità come noi possono avere le autorizzazioni per organizzare qualcosa in questa città, posso garantire personalmente che le miriade di autorizzazioni sono seguite da persone molto disponibili e cortesi, e siamo ben chiari che non colpevolizziamo neanche le forze dell’ordine che fanno solo il loro dovere. Il problema principale è l’ordinanza “Anti movida”, una normativa comunale fatta male che penalizza pesantemente anche chi organizza musica fuori dai centri abitati come noi.

- Il Rock Camp è organizzato e gestito da un’ Associazione senza fini di lucro formata da circa 20 volontari associati che ogni anno si fanno in quattro per rendere possibile la realizzazione del festival, forza lavoro ormai insufficiente per gestire un’evento in costante crescita e di questa portata. L’Associazione è alla continua ricerca di nuovi volontari, cerchiamo persone che ci aiutino in base delle loro esperienze, scegliendo una delle numerose mansioni da svolgere nei nostri eventi con dedizione e serietà, noi confidiamo sulla vostra “parola data” e “l’impegno preso” fino alla fine della festa. Amici rockers, e chiunque creda alla nostra causa, abbiamo bisogno del vostro aiuto, due braccia in più possono fare la differenza. Richiesta d'aiuto esteso anche a tutti i signori musicisti che ogni anno ci bombardano di messaggi e telefonate soltanto per “venire a suonare” al Rock Camp. Quest’anno abbiamo bisogno anche noi di voi, come forza lavoro indispensabile allo svolgimento del festival.

- Come vedete per questa quarta edizione siamo “ben incasinati”, “con le mani legate” e con “la schiena al muro” il tutto per cause di forza maggiore ma anche con questi problemi non abbiamo l'intenzione “di mollare”. Speriamo tutti in un veloce risvolto della situazione in positivo, ma questo dipenderà anche da voi e dal aiuto che ci darete. Spero che questo post venga condiviso da tutti e “faccia parlare”, così da sensibilizzare anche chi ancora non ci conosce.

- Approfitto di fare una parentesi nel post scrivendo due righe che vi farà sicuramente piacere a leggere e spero aprire il cuore.

Non tutti sanno che il Rock Camp nasconde dietro le sue spalle un secondo scopo ben più nobile che il solo sostentamento dell’associazione, il suo fine è anche il recupero di fondi per la realizzazione di una scuola di musica a basso costo e addirittura gratuita per “chi non se la può permettere”, dove anche le classi sociali più basse possano accedervi. Vogliamo creare un'alternativa alla “strada” dove i giovani possano socializzare ed interagire tra di loro rapportandosi con persone di diverse generazioni, estrazioni sociali e culturali. Il tutto grazie al linguaggio universale della musica. Ovviamente il primo step fondamentale è la ricerca di una sede di discrete dimensioni con spazi utili allo scopo e con delle spese proporzionali ai nostri proventi. Abbiamo chiesto fiduciosi una struttura al comune quattro anni fa, ma aspettiamo ancora una risposta. Abbiamo controllato per mesi tutte liste delle unità non residenziali del Ater ma hanno immobili liberi troppo piccoli e non adatti al nostro scopo. Abbiamo cercato anche dai privati, dove c’è di tutto, ma con affitti fuori dalla nostra portata. Premettiamo che finora nessuna istituzione pubblica ci ha aiutato. Abbiamo fatto varie domande per usufruire di contributi, ottenendo un amaro rifiuto a tutte le nostre molteplici richieste. Abbiamo bussato alle porte di assessori comunali e primi cittadini, che ci hanno gentilmente accolti e ascoltati, ma dopo tante belle parole e promesse ci hanno solamente dimenticati. Disillusi, e con tanta amarezza ci siamo comunque rimboccati le maniche ed abbiamo organizzato concerti e festival con i quali siamo riusciti fin ora solo ad auto sostenerci, con grosse difficoltà. Quindi chiediamo umilmente un'aiuto a tutti voi di farvi da portavoce, sensibilizzando qualche buon anima facoltosa o di girarci qualche contatto importante “dei piani alti” che ci possa aiutare a trovare a breve una struttura adeguata allo scopo, cosi da poter partire immediatamente alla realizzazione di questo bellissimo progetto.

- Vi ricordiamo che l' Associazione è alla ricerca costante di donazioni e sponsorizzazioni per poter realizzare il tutto, cercando di creare nel minor tempo possibile la miglior forma di auto sostentamento. Amici, conoscenti e tutti quelli che sensibilizzeremo con queste nostre parole vi preghiamo di mettervi una mano sul cuore donandoci anche pochi euro che serviranno al nostro sostentamento e alla realizzazione di questi nobilissimi progetti. Per concludere, a meno di un "miracolo", quest’anno il festival “Rock Camp”, per i motivi sopra elencati, sarà di difficile attuazione, quindi resterà in “stand-by” fino a data da destinarsi, togliendo a Trieste un evento molto seguito dal “mondo della musica Rock e Metal” a livello internazionale. Si spera nel fra tempo di avere qualche aiuto da parte di tutti voi e una proroga sicura sui “orari limite musica”. Due punti fondamentali per ripartire con l’organizzazione del nostro amato festival.

Grazie a tutti, e…“long live rock’n’roll”.

Linus Rock, Presidente A.P.S. Rock Out X Project, organizzatore ufficiale Rock Camp Trieste.

N.B.

Abbiamo aperto una “Colletta on-line” dove potrete inviare le donazioni con un’semplice “click” al link dedicato qui sotto:

www.collettiamo.it/colletta/s7557dvw

Dove potrete scriverci anche una dedica.

Si può accedersi anche con l’app gratuita “Collettiamo” che la trovate nello store del vostro smartphone.

Funziona e il sistema è sicuro.

Per donazioni dirette con bonifico qui seguono i dati:

A.P.S. Rock Out X Project :

IBAN: IT63R0501802200000012236501

Banca Etica – Trieste

Causale: Donazione

Per chi non può aiutarci finanziariamente, potete comunque aiutarci regalandoci vecchi strumenti musicali, attrezzature e materiali che non utilizzate più ma che a noi possono essere ancora utili.

Per informazioni, e-mail: rockoutlinus@gmail.com

Per chi ancora non ci conosce, qui elenchiamo i progetti ai quali l'Associazione sta lavorando:

- realizzazione di una sede associativa/scuola di musica;

- organizzazione di eventi musicali anche di artisti di calibro internazionale;

- promozione di musica live indipendente;

- realizzazione del “Rock Camp" "Summer Music Festival

- realizzazione di seminari educativi musicali con star internazionali;

- istituzione di corsi individuali e collettivi a vari step di difficoltà per strumenti musicali (chitarra, basso, batteria, tastiera, ecc.)

- istituzione di corsi individuali e collettivi a vari step di difficoltà per il canto;

- istituzione di corsi individuali e collettivi a vari step di difficoltà per piattaforme di registrazione digitale;

- istituzione di corsi individuali e collettivi a vari step di difficoltà per fonico, tecnico luci, programmazione sintetizzatori analogici e digitali;

- istituzione di corsi individuali e collettivi di marketing musicale ed auto produzione;

- istituzione di corsi di carattere artistico-culturale;

- istituzione di workshop a 360 gradi;

- istituzione di stage formativi nell'ambiente dello spettacolo;

- organizzazione di eventi musicali e culturali presso la sede dell'Associazione.

Vi chiediamo gentilmente un’ultima cortesia, condividere questo post su tutti i vostri social, pagine web e quant'altro possa divulgare queste nostre umili parole d’aiuto.

Grazie a tutti dell’attenzione,

A.P.S. Rock Out X Project.


Arci Tom e Tom Hell’s Night

Presentano

HORROR NIGHT

Per vivere un Carnevale diverso e infernale sabato 2 Marzo l’Arci Tom di Mantova ospiterà con il Rituals of Black Magic 2019 Tour la band dei Deathless Legacy.  “Rituals of Black Magic” è il quarto album della band toscana, un concept che si concentra sulla magia nera. Lo spettacolo, in linea con quest’ultimo lavoro, sarà un lungo e aberrante rituale occulto di magia nera, intriso di esoterismo che coinvolgerà ogni spettatore. Il quarto album in carriera dei Deathless Legacy è stato lanciato dal video "Dominus Inferi", scritto e diretto da Frater Orion e rilasciato il 19 dicembre scorso.

https://www.youtube.com/watch?v=EePFZQJFxxI

Superhorror: Dopo aver perso la vita in un incidente la notte del 31 ottobre 2005, questi cadaveri senzienti camminano per il mondo alimentati da rabbia e Rock'n'Roll, con quel tocco di black humor che solo chi ha veramente esperito la morte può avere... Dopo quattro album e infiniti concerti si sono autoproclamati "la migliore live band morta vivente"... A voi la sentenza!

https://www.facebook.com/Superhorrorofficial/videos/1907080132690534/

POE - Philosophy of evil: Ciò che vogliamo esprimere è il lato più oscuro, macabro, malvagio dell'animo umano, quella parte che vive in ciascuno di noi e che prepotentemente ogni giorno cerca di venire alla luce per scardinare il nostro essere. Quella tensione verso ciò che è turpe, grottesco, inquietante che il genio di Edgar Allan Poe riuscì a descrivere sublimemente con i suoi versi e i suoi racconti. Tutto ciò fa parte di noi e come tale noi cerchiamo di celebrarlo e, in certi casi, esorcizzarlo attraverso le nostre canzoni. Detto questo, non prendeteci troppo sul serio. Noi non lo facciamo mai.

Sabato 2 Marzo, apertura porte ore 21.00, inizio concerto ore 21.45, Arci Tom, Piazza Tom Benetollo 1 - 46100 Mantova 

SUPER OFFERTA!

Notte Horror ingresso sottoscrizione 8 euro

Acquisto in prevendita biglietti Pagan Fest 15 euro (18 euro in cassa la sera dell'evento).

Potrai acquistare la sera della Horror Night entrambi gli ingressi per soli 20 euro!

Riservato ai soci Arci

Link all’evento:

https://www.facebook.com/events/264386090935855/?ti=cl


Il Trio dei Benestanti

Il Trio dei Benestanti pubblica nel dicembre 2018 il suo primo omonimo disco completamente autoprodotto, dalla registrazione alla grafica, distribuito in digitale sulle principali piattaforme online.

Il gruppo è un Power Trio strumentale dalla periferia di Roma, composto da Stefano e Daniele Carbonelli (chitarra e basso) e Massimo Battistelli (batteria).

Dei fratelli Carbonelli è la firma delle 9 tracce dell’album, influenzate da più generi dal rock alla fusion, passando per jazz, surf, metal, funk... in una veste spiritosa e ricercata allo stesso tempo, con ironiche citazioni dalla musica classica e dalla letteratura medievale. L’album mette in luce virtuose abilità esecutive, oltre a sfoggiare un’ampia gamma di timbri, suoni e strumenti, inclusi flauti, ukulele, chitarra classica e mandolone. Ospite di pregio il M° Fabio Giudice ai mandolini ne Il Fantalosco.

Il Trio dei Benestanti non va preso troppo sul serio, come si evince dai titoli delle composizioni - Il chiaro di l’uova, Il giuoco dell’uva, Ciappelletto Santo Subito, L’appendicite... - ma è un lavoro curatissimo di alto livello sia artistico sia tecnico che offrirà 41 minuti di ascolto divertente. Ultima trovata che avvincerà gli amanti della settimana enigmistica: l’ascoltatore potrà scoprire nell’immagine di copertina i riferimenti grafici, più o meno nascosti, che rimandano ai brani che compongono il disco.


Tom Hell’s Night e MK live Club

Presentano:

ENUFF Z’NUFF

Venerdì 22 febbraio tornano in Italia gli ENUFF Z NUFF del leggendario CHIP Z NUFF!

Il quartetto di Chicago, tra i più amati dal pubblico hair metal, nel corso degli anni ha pubblicato una ventina di album tra inediti e live, suonando ininterrottamente in giro per il pianeta e mantenendo nel tempo un seguito leale e devoto. L'ultimo spettacolare album, "DIAMOND BOY", edito da Frontiers, ha rappresentato una nuova svolta per la band: adorato dalla critica, è stato premiato da vendite impressionanti spingendo la band a riapparire, dopo anni, nelle classifiche di UK, Giappone e soprattutto in quella di Billboard e premiandoli con ripetuti sold out nei tour successivi. Insieme a loro i THE LAST GREAT DREAMERS: la band inglese, grazie al suo rock melodico neo retrò è diventata una band di culto nella scena indie d’oltremanica e si appresta a conquistare anche il resto d'Europa. E ancora, in apertura, i SISKA: la band guidata dal virtuoso MATTIA SISCA è tra i nomi caldi della scena AOR europea. Dalla loro hanno uno strepitoso album di debutto distribuito da Sony e tour in Europa e Sudamerica questo è il loro biglietto da visita! Già visti in Italia insieme a Blaze Bayley, e soprattutto con gli Skid Row, i SISKA sono decisamente in ascesa verticale!

Venerdi 22  febbraio, ore 21.00  MK Live Club , Via Burzacca 2/d int. 11, 41012 -  Carpi

Ingresso: 15 euro  (costo tessera 5 euro)

Riservato soci FENALC

Link all’evento:

https://www.facebook.com/events/1474471926022502/?ti=as


TMA Torino Metal Association presenta:

II TMA Winter Fest

 

Sabato 2 marzo 2019 Collegno (TO) - Padiglione 14 corso Pastrengo 40 ore 22, contributo artistico Euro 5,00

Con:

SAIL AWAY

(Heavy Metal - Torino)

https://www.facebook.com/SailAwayTorino  

DICKS' FALL

(Metal Crossover - Torino)

https://www.facebook.com/dicksfall

Ospiti da Genova:

LOCULO (Thrash Metal - Genova)

https://www.facebook.com/LOCULO-134650583241954 

Evento Facebook:

https://www.facebook.com/events/213361689609925/?active_tab=about

 

TMA: Turin Metal Association vuole essere una risorsa e un punto di riferimento per tutte le band che si schierano contro il cosiddetto Pay to Play e contro le agenzie che stanno togliendo spazio a tutte le band che non pagano per avere i loro "servizi" (si, servizi tra virgolette perché spesso e volentieri agiscono puramente per i loro interessi economici senza promuovere adeguatamente le band).

TMA si propone come punto d'incontro per gli scambi tra band in tutta Italia e anche all'estero, e il tutto rigorosamente GRATUITO, senza intermediari, dialoghi diretti tra band e promozione sulla pagina delle band che aderiscono.


Vi aspettiamo il 6 Aprile per il:

THE CLASSIC POWER METAL SHOW!

DRAKKAR + BLACK PHANTOM + AIRBORN + AHRCANA.

Nato da un'idea di tre veterani della scena Metal italiana (Dario Beretta dei DRAKKAR, Alessio Perardi degli AIRBORN ed Andrea Tito dei BLACK PHANTOM), la prima data del THE CLASSIC POWER METAL SHOW, Festival Metal itinerante, farà tappa al THE ONE di Cassano D'Adda (MI) Sabato 6 Aprile 2019.

"Questa è la prima di quella che sarà una serie di differenti date insieme, in vari locali del Nord Italia" afferma Andrea Tito,bassista dei BLACK PHANTOM e continua "I concerti successivi si terranno dall'autunno in avanti, quando bene o male avremmo concluso i nostri vari impegni in studio per le registrazioni dei nostri rispettivi nuovi album". 

"Il concept di questo festival è nato subito dopo alcune date che abbiamo fatto insieme l'anno scorso, in particolar modo quella con i tedeschi IRON SAVIOR", aggiunge Dario Beretta, chitarrista dei DRAKKAR e poi, “conoscendoci e stimandoci da tantissimo tempo, abbiamo pensato che unire le nostre forze per portare in giro un festival Metal tradizionale ad altissima qualità fosse un'ottima idea, sia per noi che per i fan".

"L'idea è quella di avere le nostre tre band come piatto forte della serata, con l'headliner a rotazione", dice Alessio Perardi, voce e chitarra dei torinesi AIRBORN e conclude con "il gruppo di apertura sarà invece scelto tra le band della zona in cui ci esibiremo, ovviamente saranno sempre affini al nostro genere musicale per serate imperdibili e per tutti gli appassionati!".

THE CLASSIC POWER METAL SHOW sarà un appuntamento imprescindibile per tutti gli amanti delle sonorità più tradizionali del Metallo! Vi aspettiamo!

Stay Tuned!

Sabato 6 Aprile 2019, THE ONE LIVE CLUB, Piazzale Pietro Gobetti c/o centro commerciale l’Agorà, CASSANO D’ADDA (MI).

Inizio concerti ore 21.15

Ingresso: TBA

Link all’evento:

https://www.facebook.com/events/2237356249864646/  

Website band:

DRAKKAR: https://www.facebook.com/drakkarmetal/

BLACK PHANTOM: https://www.facebook.com/bewaretheBP/

AIRBORN: https://www.facebook.com/Airbornband/

AHRCANA: https://www.facebook.com/Ahrcana/