Sinistro Fest 2017

Ritorna per la quinta edizione Sinistro Fest, dal’8 al 9 settembre, dalle ore 19,00 presso Lago I Salici, 50050 Cerreto Guidi (FI) in Via Francesca Sud 118.
Due giorni di musica, due palchi, campeggio libero, mercatini, mostra mercato di liuteria artigiana, giochi di forza e di abilità, di sfida delle frecce infuocate...
Grandi nomi ad alternarsi due palchi, partendo da Pino Scotto, Arthemis, In Tormentata Quiete, Sailing To Nowhere, Raven Tide, Junkie Dildoz e  Disboskator.
Oltre alle 7 band confermate si esibiranno le migliori otto band selezionate da Sinistro Contest.

Info:
ww.sinistrofest.it
https://www.facebook.com/Sinistrofest/?fref=ts


Gigantomachia al Sinistro Fest Contest


Si terrà sabato 1 luglio al Traffic Live di Roma, Via Prenestina 738, il Sinistro Fest Contest inizio concerto alle ore 21:00.
I Gigantomachia saranno presenti nel bill della serata che sarà composto dalle band italiane selezionate proprio nel contest: Second Brain, Turma, Blodiga Skald e Gigantomachia

https://www.facebook.com/traffic.live/


UNITED AS ONE FESTIVAL terza edizione:

 

D.R.I., WEHRMACHT, GENERAL SURGERY, SLANDER, DEAFNESS BY NOISE, FIRST BRAWL - dettagli e orari della giornata.

Tutto pronto per la terza edizione dello United as One Festival (open air) che si terrà venerdì 30 Giugno 2017 presso il campo sportivo Kaleidos di Via Bologna 1 - Poviglio - Reggio Emilia

Di seguito la line-up definitiva e gli orari della giornata:

 

 

17:00 APERTURA PORTE | DJset by Mastafive

18:15-18:45 FIRST BRAWL 

19:00-19:30 DEAFNESS BY NOISE

19:45-20:25 SLANDER (release party di "Calunnia" nuovo LP in uscita su F.O.A.D.                      Records)

20:40-21:25 GENERAL SURGERY (Unica data italiana)

21:40-22:40 WEHRMACHT (Unica data europea)

23:00-24:00 D.R.I. (Unica data italiana)

24:00 DJset by Mastafive

 

Ingresso: 30 euro in cassa

Campeggio gratuito, svariati punti di ristoro e area merch

Per Informazioni e prenotazioni: unitedasonefestival@gmail.com

 

TRAILER UFFICIALE EVENTO FACEBOOK:

www.facebook.com/mppromotionitaly

www.facebook.com/foadrecords

www.foadrecords.it


Crown Metal Booking Agency & Revalve Records Presentano: 
 

Venerdi 15 Settembre 2017
Per un'unica e imperdibile data 
THEATRES DES VAMPIRES LIVE AT TRAFFIC, ROMA
Opening Acts:
HERETIC’S DREAM
WAIT HELL IN PAIN 
TRAFFIC LIVE, Via Prenestina N°738, Roma 
Orari:
TBA 
POSTO UNICO Intero:
€ 10,00
 
I THEATRES DES VAMPIRES Band Gothic Metal capitanata dalla bravissima Sonya “Scarlet” Siccardi la band è nota per il ricorrente tema del vampirismo nei loro testi e nell’immagine, la band ha riscosso un particolare successo in paesi come nel Regno Unito, nell'America del sud e in Russia, il 16 ottobre 2016 è uscito il loro decimo album “Candyland” per la Scarlet Records dalle sfumature Symphonic e con il loro Gothic che li ha sempre contraddistinti, tornano nella capitale dopo molto tempo per uno show imperdibile.
Ad aprire la serata ci saranno gli Wait Hell In Pain Band Alternative/Melodic Metal proveniente da Roma, la band è appena entrata nel roster della Revalve Records, il 22 Settembre segnerà il loro debutto discografico il titolo dell’album è ancora Top Secret.
A seguire ci saranno gli Heretic’s Dream Band Prog Rock proveniente da Roma ma con base in UK, anche loro recentemente sono entratri nel roster della Revalve Records, il loro nuovo album uscirà nell’autunno di quest’anno.

Pagina Evento Facebook.


A Higher Demise disotterra “Entropy”, video single.
Gli inglesi metal-core A Higher Demise, ritornano con la massima ferocia annunciando il video del loro singolo "Entropy". Estratto dall’EP "To Death Or Victory" ed atteso per il  2017, conterrà  5 brani per la loro ultima collezione di brani prodotti da Jason Wilson (Stakeout Studios UK).
Catturando l’energia pura di una band, assorbita dall'influenza di gruppi come Linkin Park, Bring Me The Horizon, Funeral For A Friend e Eyes Set To Kill, A Higher Demise, si sforzano di costruire lo slancio delle versioni precedenti.
Lanciando "Entropry" come un assaggio dei nuovi brani del loro ultimo materiale, gli appassionati della band ed il genere possono aspettarsi un brutale riff-ery che esplode in linee melodiche di canto da un attore del Kent (UK) nei prossimi mesi. Sputando i suoi ringhi appassionati e velenosi - il frontman Charlie Serafini complimenta perfettamente il circolo distruttivo di chitarre distorte di Daniel Pape e Terry Beckley, insieme ai precisi drill ritmiche del bassista Rachel Tarr e del batterista James 'Dag' Farrell. Il suono di una giovane band in una missione per raggiungere grandi riconoscimenti in tutto il Regno Unito e ben oltre.
A Higher Demise:
www.facebook.com/AHigherDemise UK
www.twitter.com/AHigherDemiseU K

"Entropy" video


SUBLEVEL: "Borders" EP, ora disponibile in digitale.
I moderni death metallers tedeschi Sublevel, hanno rilasciato il loro EP di debutto "Borders" il 1 ° aprile 2017.
"Borders" combina ogni elemento di metal. Così, un pezzo di musica creativa è nato e che non si inserisce in nessun genere. Per comodità o una descrizione più facile, lo chiamano un (Death) Metal moderno.
"Borders" consiste di 8 canzoni, di cui 3 sono intros / outros. I Sublevel hanno deciso di separarli dalle canzoni, per un'esperienza di ascolto facile nelle playlist e simili.
L'EP è disponibile su ogni piattaforma (Spotify, Apple Music, Google Play, Deezer, Youtube, Amazon ecc.).
LINKS:
Bandcamp: http://bit.ly/ 2nqb7D6
Big Cartel: http://bit.ly/2osgZfP
Spotify: http://spoti.fi/ 2nt6wjs
Youtube: https://youtu.be/ bh50cfcRPGw
Amazon: http://amzn.to/2nVeF3b
iTunes: http://apple.co/ 2nGUnbx

TRACKLIST:
1. revery
2. disposition
3. empire
4. syncope
5. i.m.perfection
6. divided
7. borders
8. apathy


Heavy Metal in the School:

Scala Mercalli e studenti delle Scuole Medie P.Soprani.
Gli Scala Mercalli martedi 30 maggio ’17, sono stati invitati dai docenti e gli alunni delle scuole medie P.Soprani di Castelfidardo (AN) ad un incontro dibatto, tra musica Heavy Metal  e la storia del risorgimento Italiano.
Su richiesta degli alunni , che hanno realizzato un progetto scolastico con gli insegnati, dopo aver visto il video del brano “ September 18, 1860” dedicato alla battaglia di che libero Umbria e Marche dallo Stato Pontificio, la band è stata invitata a parlare della realizzazione del video in questione e sulle motivazioni che li hanno spinti a parlare in quella e altre canzoni del risorgimento .
Dopo un'ora di dibattito con gli studenti in cui hanno spiegato, quanto sia importante lanciare un messaggio musicale che risvegli il senso di unita nazionale cosi provato in questo periodo storico, i componenti presenti della band  Sergio, Christian e Giusy hanno raccontato anche la loro passione per la musica Heavy Metal e quanto sia stata educativa e formativa per la loro crescita personale e musicale.
A seguire con gli strumenti offerti dal laboratorio musicale delle scuola, la band ha improvvisato un piccolo concerto in acustico, durante il quale gli alunni entusiasti, hanno cantato insieme alla band alcuni ritornelli che avevano già imparato. Ad orario scolastico terminato, band ha salutato gli alunni e gli insegnanti lasciando alcuni gadget in ricordo della bella esperienza, mentre gli alunni hanno contraccambiato con dei porta chiave artigianali fatto da loro stessi a scuola!
La band ha dichiarato dopo questa esperienza ” Questo è stato un grande esempio di innovazione da parte della scuola, al quale siamo stati onorati di partecipare, che ha sfatato molto luoghi comuni errati sulla musica Heavy Metal, creando un nuovo modello  di collaborazione tra Scuola e Metal band, con il fine superiore di educare in maniera positiva le giovani generazioni.. Musica , Arte e Cultura “
Ulteriori informazioni e foto sull’evento nel sito della scuola: www.icsoprani.gov.it
Web site:

www.scalamercalli.com
Facebook Scala Mercalli


Dark Veil Productions, in collaborazione con Kick Agency, presenta lo straordinario concerto acustico dei fratelli Vincent e Daniel Cavanagh di Anathema, poche date italiane a ridosso della promozione del nuovo disco della band, "The Optimist". Nella bella cornice estiva del Giardino del Monk Club di Roma, porte aperte gratuitamente per regalare una notte magnifica di suoni. Ad aprire il concerto del duo britannico ci saranno in pari resa acustica i Rome in Monochrome, ottima band dell'underground romano in uscita a breve con il primo full-length di affine umore oscuro e malinconico. Nel comunicato stampa ufficiale l'introduzione di Daniel a questa straordinaria e limitata serie di serate.
 VINCENT CAVANAGH & DANIEL CAVANAGH presents ANATHEMA ACOUSTIC 
As an exclusive summer special, the Cavanagh brothers embark on a week with taking out their acoustic guitars and do a set based around both new and old material from Anathema, as well as songs from artists that have inspired their musical career. 
As Daniel Cavanagh explains: "Delighted to be out and about with my brother and acoustic guitars. That's where a lot of the songs are born, do it will be great to recreate some of the earliest and most intimate versions of the songs". Anathemas new studio album "The Optimist" is released on June 9.


AnKou, a french one man band who explores a form of black metal which sometime is named Experimental.

My themes are mainly pagan, nature, ambient, anthropophobia with a large touch of blast.

I produce about 1 title every 2 months and offer it on soundcloud or on download in HQ with my Bandcamp page. 

I consider music is not necessary mercantile and Metal even more. I listen to metal for so many years that I like when it's done in a spirit of sharing. 

https://soundcloud.com/ankou- band

https://ankou1.bandcamp.com/

My last track is L'Affaire des Vivants:

https://soundcloud.com/ankou- band/laffaire-des-vivants

https://www.facebook.com/ AnKouBM/

LAST TRACK:


FOSAR (Free Open Space Art Rock), progetto per la presentazione delle arti e musiche alternative underground, si propone di dare voce a tutti gli artisti, che propongono la loro creatività alternativa, sperimentale, creativa ed indipendente.

Il progetto è stato ideato da Pasquale Pietro Neri, FOSAR si è evoluto dal progetto madre La Place des Artistes, presentando venticinque edizioni in alcune tra le città più importanti d'Italia.

Quest’anno, FOSAR Underground Festival giunge alla sua quarta edizione che si svolgerà a Pordenone Il 20 agosto 2017, con il patrocinio ed il supporto del comune di Pordenone.

Il punto di riferimento per tutti gli artisti/musicisti/creativi ai quali non piace essere etichettati nel sistema propositivo commerciale standard ritorna e sarà annunciata presto la lineup ufficiale e le tutte le informazioni.


ONLINE IL LYRIC VIDEO DEL PRIMO SINGOLO DEI PÁRODOS

 

I Párodos, Avantgarde Progressive Black Metal band da Salerno, hanno pubblicato il primo Lyric Video ufficiale, "Catharsis", tratto dall'omonimo full-lenght di prossima uscita. Il video è visibile al seguente link: https://youtu.be/mRG6bRg-eYo

"Catharsis" è la title track e il nucleo pulsante dell'album, il primo tassello di un multiforme lavoro che rappresenta, metaforicamente, il percorso attraverso la tragedia dell'animo umano. Un rituale di purificazione, un inno alla rinascita della vita dalla morte nel ciclo infinito dell'esistenza. 

Realizzato da EstemArte Videoproduzioni (Scuorn, Hour of Penance, Impaled Nazarene), il video rappresenta appieno il concept della band coi suoi riferimenti al mondo classico ed alla tragedia greca.

Catharsis è stato registrato, mixato e masterizzato da Marco "Cinghio" Mastrobuono (Hour of Penance, Buffalo Grillz) presso il Kick Recording Studio (Fleshgod Apocalypse, Shores of Null).

Ulteriori orchestrazioni a cura di Riccardo Studer (Stormlord).

Segui la band qui:

https://www.facebook.com/parodosmusic/


Disponibile a breve tramite l'etichetta War Kommand Records il nuovo disco Malauriu intitolato "Semper Ad Mortem Cogitantes". Il disco vede come ospiti Agghiastru (Inchiuvatu), John (Impero Delle Ombre), Damien Thorne (Bunker 66) e Felis Catus (Sinoath/COTLP).

https://www.youtube.com/watch?v=3KwlGPOtJGk

 

Info e Contatti:

War Kommand Records: sol-invictus1907@libero.it 

malauriuofficial@gmail.com 

https://www.facebook.com/malauriuofficial


PORTO ANTICO PROGFEST 2017 

 

Ci siamo. Anche per l’estate 2017 avremo grande, grandissima musica rock progressive a Genova grazie alla collaborazione tra  PORTO ANTICO e BLACK WIDOW RECORDS con l’aggiunta di ERNYALDISCO, infatti, dopo il festival del 14-15 Luglio, il 16 la tre giorni si concluderà appunto con  la Fiera del Disco, quindi una bellissima occasione anche per chi viene da fuori per passare un fine settimana all’insegna della grande musica in una location stupenda come quella del porto antico di Genova.

Ma veniamo al programma del festival, eccolo al completo.

 

VENERDI 14

PALCO MILLO 

17,15-18, 00 Jus Primae Noctis  

 

PIAZZA DELLE FESTE

18,30 - 19,00  MELTING CLOCK

19,15 - 20,00 MAD FELLAZ

20,15 - 21,00  IL CERCHIO D’ORO (con Pino Ballarini de IL ROVESCIO DELLA MEDAGLI e Paolo Siani e Giorgio Usai della Nuova Idea )

21,15 - 22,15   DELIRIUM IPG ( plays Delirium III-Viaggio negli arcipelaghi…)

22,30 - 24,00  GENS DE LA LUNE (con F. Decamps ex ANGE)

 

SABATO 15

PALCO MILLO

17,15-18,00  Flower Flesh 

 

PIAZZA DELLE FESTE

18,30 - 19,00  PANTHER & C.

19,15 - 20,00  MR.PUNCH (Tributo ai Marillion)

20,15 - 21,00  THE MUGSHOTS

21,15 - 22,15   ARABS IN ASPIC

22,30 - 24,00  NIK TURNER (Co-fondatore degli Hawkwind)

 

Genova è ben rappresentata con gli Jus Primae Noctis,  dai giovani Melting Clock, dai Panther & c. che presenteranno il loro secondo album prima di suonarlo al PROGSUD in Francia, i Mr.Punch col loro stupendo tributo ai Marillion ed i mitici DELIRIUM (International Progressive Group) che suoneranno il completo terzo album “Viaggio negli Arcipelaghi del Tempo” del 1974, considerato il loro capolavoro progressivo adorato specialmente in Giappone ed in Sud America.

Altre bands italiane presenti sono i brillanti MAD FELLAZ , i savonesi FLOWER FLESH ed IL CERCHIO D’ORO (con Pino Ballarini de IL ROVESCIO DELLA MEDAGLIE ed i due membri della NUOVA IDEA , Paolo Siani e Giorgio Usai come special guests) ,  i THE MUGSHOTS una delle più eccitanti sorprese dell’anno col loro heavy dark prog dai tratti orrorifici con tanto di make-up tra Alice Cooper, Blue Oyster Cut ed IQ.

La presenza straniera è di altissimo livello con i francesi GENS DE LA LUNE, band guidata dal mitico Francis Decamps, ex tastierista degli ANGE, una delle bands caposcuola del prog francese e mondiale. Questo gruppo stà raccogliendo entusiasmanti riscontri con i loro albums ma soprattutto con le eccezionali esibizoni dal vivo come quella durante il prestigioso festival di Loreley dove hanno scatenato il numeroso pubblico che gli ha tributato ovazioni impressionanti. 

Poi dalla fredda Norvegia arrivano gli ARABS IN ASPIC ma loro sono caldissimi infatto presentano un Hard Prog dalla caratteristiche psichedeliche che rimanda a grandissime bands come Pink Floyd, Focus, Uriah Heep e Deep Purple tra gli altri.

Questa band è già ben conosciuta in Italia avendo suonato al 2 Days Prog di Veruno, quindi averli a Genova è un privilegio ed una occasione da non lasciarsi scappare anche perché dopo il loro set suoneranno anche assieme al leggendario NIK TURNER ex Hawkwind e membro co-fondatore di questa band conosciuta da sempre come signori assoluti della Space Rock. 

NIK suonerà alcuni classici degli Hawkwind come Master of the Univers, Brainstorm, oltre ad una Silver Machine dedicata all’amico Lemmy, più alcuni pezzi dal nuovo album come “Chromium Hawk Machine” in uscita per la Black Widow Records.

Direi che il programma è ricco e di grande livello quindi speriamo che Genova e ed i fans della musica progressiva rispondano  a questa proposta che vuole portare grande musca e grande spettacolo nella nostra amata città .

Buon divertimento e PROG ON.

 

Prezzo del biglietto giornaliero 20 €

Per i due giorni 35 €

 

PRE-VENDITA BIGLIETTI

Tramite happyticket

PER LE DUE SINGOLE SERATE

http://www.happyticket.it/rassegne/215-porto-antico-prog-fest.htm

PER LE DUE SERATE ASSIEME

http://www.happyticket.it/prodotti/acquista/134-porto-antico-prog-fest-abbonamento-2-serate.htm

 

Oppure a Genova da:

BLACK WIDOW RECORDS-Via del Campo, 6 r - Tel 010 2461708 / 010 2544500

blackwidow@tin.it

DISCO CLUB-Via S.Vincenzo, 20 r- Tel. 010 542422

ERNYALDISCO-Via Galata, 106 r- Tel. 010 541361

INTO THE MUSIC (strumenti musicali)- P.zza 5 Lampade, 63 r – Tel. 010 2477392


ITA:

 

Parris Hyde, la band lancia sul web il nuovo sito internet!

 

I Parris Hyde attraverso un comunicato stampa, annunciano di aver reso fruibile sul web il proprio nuovo sito internet. Questo il messaggio che giunge direttamente dalla band: "Abbiamo un nuovo sito web: www.parrishyde.com.  È con grande piacere che finalmente vi presentiamo il nostro nuovo sito web con un aspetto fresco e una nuova grafica, layout e contenuti, per offrire un miglioramento del servizio e della funzionalità. Abbiamo completamente ridisegnato le pagine per essere più accessibili, attraverso apparecchi mobili e tablet. Godetevi il sito e navigate felici!".

 

ENG:

 

Parris Hyde, the band launches the new website on the web!

 

Parris Hyde through a press release announces that they have made their web site available on the web. This is the message that comes directly from the band: "We have a new website: www.parrishyde.com. It is with the greatest pleasure that we finally present you our new website with a fresh look and new graphics, layout and contents, to offer an improved service and functionality. We have completely redesigned the pages to be more accessible, mobile and tablet friendly. Enjoy it and happy surfing!".


Desert Wizards, disponibile il nuovo video del brano “The Man Who Rode The Time”.

 

E' finalmente disponibile il video del brano “The Man Who Rode The Time”, primo singolo dei Desert Wizards estratto dal nuovo album Beyond The Gates of The Cosmic Kingdom, in uscita con la Black Widow Records. Il disco racchiude otto brani complessivi.

Il link del video:

https://www.youtube.com/watch?v=1ivPoL7lOqw

 

Queste le prime dichiarazioni dei Desert Wizard: 

 

"L'idea di girare un video aleggiava all'interno della band già da un pò. Ai tempi del nostro secondo Lp, "Ravens", nel 2013, ne era già stata presa in considerazione l'opportunità, ma poi visti i tempi stretti di uscita le cose ci sfuggirono un pò di mano e decidemmo di rimandare al futuro, e il futuro ci è cascato in mano con questa "The Man Who Rode The Time" cioè "L'uomo che cavalcò il Tempo", primo singolo estratto dal nostro nuovo lavoro  " Beyond The Gates Of The Cosmic Kingdom", in prossima uscita con Black Widow. Il pezzo fa parte di un lavoro più ampio dalla gestazione lunga e travagliata. Da principio eravamo un pò indecisi se utilizzare proprio questo pezzo per il videoclip, un pò per la sua durata non indifferente, un pò per la difficoltà del tema trattato. Quasi sei minuti per brano che parla di un viaggio spaziotemporale ci sembrava una bella montagna da scalare, tuttavia questo pezzo ce lo sentivamo addosso e rappresentava alla perfezione l'essenza dell'album, così abbiamo portato questa montagna ad Angelo Pariano che è lo sceneggiatore e regista del clip il quale, innamoratosi del pezzo al primo ascolto, ci chiese un pò di tempo per ragionare sul come poter renderne al meglio il concetto in uno stile che ci contraddistinguesse. Quando lo reincontrammo aveva le idee molto chiare sulla direzione da prendere e a noi queste idee piacquero subito. Si presentò successivamente il problema dell'attore, e non era un problema da poco visto che avrebbe coperto la maggior parte della clip. La scelta è ricaduta su Alessandro Baldassari che, oltre ad essere un attore cimentatosi già in diversi cortometraggi per il cinema indipendente locale, era legato alla band da un rapporto di stretta amicizia. Alessandro accettò immediatamente il ruolo immergendosi a capofitto nella parte. La location del video è stata scelta senza indugi, si tratta del luogo in cui i Desert Wizards sono cresciuti, gli ambienti delle estenuanti jam, del primo Demo, del sudore e delle fatiche, la casa in cui in una notte a cavallo tra due concerti adiacenti venimmo derubati di tutti i nostri averi musicali, insomma i luoghi della nascita morte e resurrezione band stessa. Un luogo molto simbolico ed evocativo per noi." 


Dusktone annuncia che il pre-order del nuovo album della one man band sarda ANAMNESI "La proiezione del Fuoco" è ora disponibile:

http://www.dusktone.eu/product/anamnesi-la-proiezione-del-fuoco/

Online anche il video trailer ufficiale:           https://youtu.be/dVeEwcvSRUo

La release date è stata fissata per il 1 Giugno e uscirà in CD jewel case con libretto a 24 pagine magistralmente curato da Francesco Gemelli.

Anamnesi è un progetto solista attivo dal 2009, fondato da Emanuele Prandoni, autore ed esecutore di tutte le musiche ed i testi. Il musicista attivo in parecchie bands della scena sarda e non solo (Simulacro, AccabbadorA, Vultur, Utopica, Absentia Lunae, Grind Zero, Progenie Terrestre Pura).

Maggiori info:

Dusktone:

http://www.dusktone.eu/product/anamnesi-la-proiezione-del-fuoco/

facebook.com/dusktone

Anamnesi:

facebook.com/anamnesiband


È di recentissima uscita "The Everburning Fire", prima fatica dei bresciani VIS, dediti ad un Folk Black Metal dai tratti evocativi.

 

Il disco è costato alla band ben 4 anni di duro lavoro; un tempo notevole considerando la tutt'ora giovanissima età della band. Al momento l'uscita del disco è solo digitale, seguiranno presto i CD ufficiali del disco. Il disco è scaricabile in free download a questo indirizzo:

http://visofficialband.bandcamp.com/

Links:

https://www.facebook.com/VISBandOfficial/

https://www.youtube.com/channel/UC-Kppya-IdSVkJFduXSC3Zg


Stoner-rock band della provincia di Verbania, attivi dal 2006 con alle spalle diversi cambi di line-up, nel 2010 e’ uscito il loro primo LP 'Insonne' per ALMA MUSIC, che li ha portati a partecipazioni in programmi radio e televisivi, parecchi live show e collaborazioni con band del panorama indipendente italiano, oltre alla partecipazione alla compilation 'MAKE UP, NOT WAR' con il brano LevitaBile.

Hanno alle spalle un tour in Francia, in Galicia (Spagna),che li ha portati ad esibirsi all'Iguana Rock Club di Vigo (dove si sono esibiti artisti del calibro di Iggy Pop, Green Day, Mano Negra, ecc..)e guadagnarsi il posto di head-liner al FestiOval (festival internazionale di musica ed artisti di strada), oltre ad un mini-tour a Barcellona, con una data al Moog Rock'n'Roll Club, tempio del movimento musicale underground barcellonese. Il 20 Ottobre 2014 e' uscito ufficialmente il secondo LP "La tragedia del mediocre", ed il primo video ufficiale "Funeral girl", per l'etichetta Genovese THIS IS CORE.

Il 2016 parte con delle ulteriori novità... iniziano collaborazione con l'etichetta e Agenzie di promozione, produzione e management HABANERO FACTORY con la quale lavorano al restyling del logo e delle grafiche prendendo come soggetto caratterizzante la figura mitologica del Krampus e, il 22 Marzo 2017, fanno uscire il nuovo EP "Zero", preceduto da singolo e video ufficiale per HABANERO FACTORY. Il disco e' stato prodotto in collaborazione con FuzzWave Productions di Mauro Gambardella e Glenda Frassi, nonché membri della band Gambardellas, negli studi di Musicaperilcervello di Caravaggio (BG), mixato e masterizzato da Ugo Poddighe negli UP Studios (PV).

Presentazione di Zero:

Questo EP arriva dopo il consolidamento della line-up a 4. L'inizio di un lavoro finalizzato allo spostamento dei confini dal grunge e dagli anni novanta ad un più maturo stoner rock italiano ben radicato nel territorio di origine...niente deserti ed auto americane ma montagne, boschi e creature mitologiche. 4 brani molto diversi tra loro per atmosfere e testi ma con una profonda vena caratterizzante. Schiena di serpe è una rapina a suon di rock'n'roll, lo sfrecciare veloce di un auto x le curve di una strada che si snoda tra le colline. Zero è musicalmente il pezzo più vicino al traguardo sonoro prefissato dalla band; è il demone mitologico in tutto il suo oscuro splendore. Tagli sottolinea la parte intimista de Il Vile, l'autolesionismo fatto ballata..una sorta di amuleto per scacciare la disperazione. 4 Cilindri per l'inferno è quasi un film di Tarantino, un viaggio nel deserto che si ha nella testa accompagnati dal demonio in completo blu...un tirare le somme prima dell'ultimo respiro.

Di seguito le prossime date della band:

17 Maggio 2017 - intervista radiofonica a RadioWe (MI)

21 Maggio 2017 - Area feste di Ferno (VA)

26 Maggio 2017 - E sta bi Music Pub - Ornavasso (VB)


L’Heavy Metal band Scala Mercalli, ha rilasciato il Making Off, del Video Clip del brano “Hero of Two Worlds” dedicato a Giuseppe Garibaldi, tratto dal loro ultimo album “New Rebirth” incentrato in gran parte sulla storia del risorgimento italiano. Nel video la band spiega le motivazioni che li hanno portati a parlare di questo personaggio fondamentale non solo per l’unita d’Italia, ma anche per tutto il periodo ottocentesco mondiale. Riferimenti e analogie tra la storia passata e il mondo di adesso. La band sul video:  “Spiegare in musica le gesta di un personaggio cosi importante, come lo è stato Giuseppe Garibaldi, può aiutarci a ricordare oggi che dobbiamo tornare ad essere uniti, perché come ci ha insegnato “ quando siamo uniti, ogni cosa è possibile.. “

Link: https://www.youtube.com/watch?v=N4nhcExREK4



I Fall Has Come, band italiana di alternative rock formata alla fine del 2014 da Enrico Bellotta (voce), Enrico Pascarella (chitarra) e Raffaele Giacobbone (chitarra). Nel 2015 registrano il loro primo album "Time To Reborn" con un buon feedback in tutta Europa e diverse radio in Scozia e America. Traggono ispirazione da tutta la sfera emotiva dell'essere umano: passioni, sogni, amore, speranze, illusioni, ossessioni... Ogni membro della band ha tanta esperienza sia nella composizione che in performances live. Nel febbraio 2016 hanno iniziato il loro tour in Spagna seguito poi da un tour in Italia e In Austria come supporto ai gallesi TigertailZ. A settembre hanno firmato con Alpha Omega Management. In ottobre inizia la loro prima tournee come headliner in Scozia. In novembre sono come supporto a Kiev in Ucraina ai KONGOS e a dicembre in Russia a Mosca e San Pietroburgo come supporto agli YELLOWCARD.

Alpha Omega Management, Rockersandandotheranimals di Valeria Campagnale ed i Fall Has Come sono orgogliosi di annunciare due importanti novità:

Il prossimo 29 giugno, suoneranno in apertura agli EVANESCENCE a Bucarest all’Arene Romane.

La band ha appena firmato il contratto con la label Sliptrick Records per la quale entro l’anno uscirà il nuovo secondo album.

 


Highly anticipated new album of Neige et Noirceur (Canada) - Verglapolis pre-order has been activated!

Release date will be 1st June 2017

The album will be available on limited A5 Digipack CD and Digital Digital

http://www.dusktone.eu/product/neige-et-noirceur-verglapolis/

 

Is a certainty : the brand new Neige et Noirceur ALBUM "Verglapolis" will take you into the coldest and most desolate part of your essence.Every track is a continuous flow between the most oppressive and cold black metal and melodies that seem to come from unknown and repetitive realities. Slow-motion rhythms and haunting vocal melodies seemed to be emanated from some bleak cavernous subterranean chambers and create unique hypnotic atmospheres. Waves of disorienting sampling come and go, dotted with dragging beats and the harrowing integration of a choir's howl.This is pure despair just like the winter that cyclically holds us in.

 

1. Le monde est une foret noire

2. L'hiver de force

3. Nordet - Les premieres neiges

4. Pluie verglacante et brouillard de glace

5. Energie noire

6. Ruines electriques

__________________________________________________

Il molto atteso nuovo album dei Neige et Noirceur (Canada) - Il pre-ordine di Verglapolis è stato attivato!

La data di rilascio sarà il 1 giugno 2017

L'album sarà disponibile su CD limitati A5 Digipack e Digital Digital

http://www.dusktone.eu/product/neige-et-noirceur-verglapolis/

 

È certo: il nuovissimo album “Verglapolis" dei Neige et Noirceur vi porterà nella parte più fredda e più desolata della vostra essenza.Ogni traccia è un flusso continuo tra il black metal più oppressivo e freddo e le melodie che sembrano provenire da realtà sconosciute e ripetitive.I ritmi di slow-motion e le melodie vocali sconcertanti, sembrano essere emanate da alcune tristi camere sotterranee e caverne, creando atmosfere ipnotiche ed uniche. Le onde disorientanti ed il campionamento vanno e vengono, punteggiate con il trascinamento dei battiti e l'instabile integrazione di un coro ululato.Questa è disperazione pura come l'inverno che ci abbraccia ciclicamente.

 

1. Le monde est une foret noire

2. L'hiver de force

3. Nordet - Les premieres neiges

4. Pluie verglacante et brouillard de glace

5. Energie noire

6. Ruines electriques


 

 

Lo Split in vinile 7" "Iam Mors Regnat" delle due band sicule, Malauriu ed Heretical, sarà disponibile dal 13 Maggio tramite le band e le due etichette, Southern Hell e Qanat/Zolfo. 

Oltre al vinile il packaging contiene un cd per gli ascoltatori sprovvisti di giradischi ed uno sticker.

 

Contatti: 

malauriuofficial@gmail.com

https://www.facebook.com/ malauriuofficial

https://www.facebook.com/ HERETICALOFFICIAL

https://www.facebook.com/ SouthernHellRecords

southernhellrecords@gmail.com

https://www.facebook.com/ qanatrec

http://www.qanatweb.net


Sviet Margot, live venerdì 12 maggio al Black Out di Roma

 

Venerdì 12 maggio ore 22.30, concerto della rock band SVIET MARGOT,

nello storico locale rock capitolino, il BLACK OUT (nuova location -

Via Anagnina 3 Roma). Con loro sul palco Enrico Sandri, un bassista

d'eccezione! A seguire "BACK TO THE WAVE" djset

(80s/disco/synthpop/wave).

www.facebook.com/svietmargot/


“Various” il primo lavoro solista per Alfredo Gargaro, chitarrista romano, membro degli Exiled On Earth, collaborazione che perdura dal 2011 ed in passato è stato membro degli Estrema Dura, nonché turnista dei Rosae Crucis. In questo album si avvale della collaborazione di ospiti, ed è composto da sette brani cantati e tre strumentali.

"Various”, l'opener title track è un’esplosione di chitarra, in cui si evince la bravura di Gargaro, una sorte di vertigo musicale in cui lasciarsi trasportare nella sua spirale, ci si abbandona e ti trascina, primo brano totalmente strumentale ed è proprio di questo brano il nuovo video rilasciato.



IL VILE

 

È il racconto di un demone interiore dall'aspetto spaventoso... un disilluso guerriero metropolitano che custodisce nel suo intimo un cucciolo ferito... un eterno sconfitto che, seppellito l'amore, non ha altra alternativa oltre a sguinzagliare le ombre dormienti nella sua testa ed usare l'aggressività come scudo x preservare i pochi granelli d'umanitá rimasti dietro alla maschera da valoroso, gelido, postatomico, sopravvissuto…

link al video di Zero: https://www.youtube.com/watch?v=yJo5LVpj1gI

Stoner-rock band della provincia di Verbania, attivi dal 2006 con alle spalle diversi cambi di line- up, nel 2010 e’ uscito il loro primo LP 'Insonne' per ALMA MUSIC, che li ha portati a partecipazioni in programmi radio e televisivi, parecchi live show e collaborazioni con band del panorama indipendente italiano, oltre alla partecipazione alla compilation 'MAKE UP, NOT WAR' con il brano LevitaBile.

Hanno alle spalle un tour in Francia, in Galicia (Spagna),che li ha portati ad esibirsi all' Iguana Rock Club di Vigo (dove si sono esibiti artisti del calibro di Iggy Pop, Green Day, Mano Negra, ecc..),e guadagnarsi il posto di head-liner al FestiOval (festival internazionale di musica ed artisti di strada), oltre ad un mini- tour a Barcellona, con una data al Moog Rock'n'Roll Club, tempio del movimento musicale underground barcellonese. Il 20 Ottobre 2014 e' uscito ufficialmente il secondo LP "La tragedia del mediocre", ed il primo video ufficiale "Funeral girl", x l'etichetta Genovese THIS IS CORE. Il 2016 parte con delle ulteriori novità, nasce la collaborazione con l’etichetta HABANERO FACTORY, ed insieme a FuzzWave Production parte la produzione produzione del nuovo disco dal titolo “Zero” negli studi MusicaPerIlCervello ed Up Studios di Ugo Poddighe.


I Killer4 (Killerfour) nascono nel novembre del 2015. Ad Alessio (basso) e Roberto (chitarra) già attivi musicalmente con precedenti progetti si aggiungono Dario (voce e chitarra) e Russell (batteria). L’affinità musicale dei componenti e la progettualità comune fanno si che costoro diano subito vita ad un primo ep omonimo. A giugno del medesimo anno i Killer4 siglano un contratto con la label Sliptricks Records, etichetta americana dedita prevalentemente a sonorità metal ed affini, con sedi, oltre che negli USA, anche in Italia, Europa (Lettonia) e Giappone.

Nel frattempo la band prosegue in studio la sua attività di creazione musicale e nel contempo inizia ad uscire live nei clubs e pubs della zona Piacenza-Pavia-Milano con la volontà di confrontarsi continuamente con un pubblico differente e di ampliare ed abbracciare nuovi territori nei quali esibirsi.A settembre, nell'ambito della programmazione prevista dall'etichetta, i Killer4 hanno suonato in Lettonia un mini-tour di tre date e nel contempo hanno effettuato le riprese del video di Run Away, singolo estratto dall'ep omonimo la cui uscita è avvenuta nel mese di novembre 2016 unitamente al videoclip medesimo supportati entrambi dall'attività di promozione e distribuzione worldwide della label.

 

Link al video di Run Away: https://www.youtube.com/watch?v=5K_2Pwhe3y8

 

A dicembre si segnala un ulteriore mini-tour a Roma e zone limitrofe con date sia in locali della capitale sia presso stazioni radio, arrivando così a totalizzare complessivamente una ventina di date live nel corso del secondo semestre 2016.

Presentazione di Killer4:

 

Il disco dal titolo omonimo (KIller4) contiene cinque tracce di rock estremamente diretto ed è stato prodotto e registrato da Riccardo Demarosi e Killer4 presso il Dancetool Studio di Piacenza nei mesi di febbraio-marzo 2016. Killer4 presenta sonorità grezze ed immediate che affondano le loro radici tanto nel grunge quanto nel punk con qualche accento stoner.

Killer4

release: novembre 2016

genere: grunge/stoner

etichetta: Sliptrick Records

 

Tracklist:

1. The Pain’s Inside (Just Burn And Die)

2. Run Away

3. Stretch Out Your Hand To Me

4. Border Line Girl

5. Release Me

 

Lineup:

Dario Caruana – Voce e Chitarra

Roberto Di Benedetto – Chitarra e cori

Alessio Mazzocchi – Basso e cori

Russell De Castro – Batteria

 

Web links:

Facebook:

www.facebook.com/killerfour

Instagram:

https://www.instagram.com/Killer4four/

Youtube:

https://www.youtube.com/channel/UCw2wo8Hvkh15ah6tNTFzJow

Contacts:

killer4four@gmail.com


Iniziano ufficialmente il 20 maggio, le recording del primo album dei Deathcvlt, chiamato semplicemente "Deathcvlt".

Le recording di batteria avverranno presso gli oramai collaudati Dark Wave Recording Studio di Maltignano (AP), mentre il resto delle sessions saranno completate in Ulag Zone, il tutto sotto la produzione dello stesso Ulag. I Deathcvlt sono un nuovo progetto nato dalla mente di Xes (vocals), già con Infernal Angels ed ex Lilyum, Byblis, Boa, Hell Burn, Shadowsreign, a cui si è poi aggiunto Ulag (chitarre e basso), a lavoro anche con OsseltioN, Feasting, In Lacrimaes Et Dolor, SorGHuM, Ulag solo project ed ex Slaves, Scala Mercalli,Kaos Engine, No Lost e session con Infernal Angels, Ibridoma, Jackstraw. Alla batteria, uno special guest d'eccezione:Bestia (Acheronte, Metastasi e session con Infernal Angels, Inverted Matter and Tantanù). Lo stile sarà un misto Death/Black Metal, ora più melodico, ora più aggressivo e old style. Il logo della band è stato creato da Christophe Szpajdel

Per contatti:

www.facebook.com/pg/DeathcvltOfficial

http://www.facebook.com/UlagZone


Presenteremo in NUOVO DISCO "LOST IN TIME" con UNDERGROUND SYMPHONY RECORDS (Sabaton,Labyrinth).  L'Album sta riscuotendo un ottimo successo in tutta Europa e nel TOUR ITALIANO in supporto! Vi aspettiamo cari Fans, il Veliero sarà a vostra disposizione per farvi vivere una vera avventura nel nostro inconfondibile stile!

L'album contiene inoltre la partecipazione di Sei pietre miliari, come Guests, della scena Internazionale:

- Fabio Lione  ( Rhapsody Reunion, Angra...)

- Roberto Tiranti (Labyrinth. New Trolls...)

- Hideaki Yamakado ( One of the best Shredder in Japan)

- Maestro Mistheria ( Vivaldi Metal Project)

- Dino Fiorenza (PAUL GILBERT, Steve Vai...)

- David Folchitto ( Stormlord...)

Artwork by Adhiira Art

 

TRACKLIST:

- Lost in Time

- Scream of the World

- Ghost City

- Apocalypse

- Suffering in Silence

- Our last Night on the Earth 

- Fight for your Dreams

- New Life

- Start Again 

- Pokemon OK (Japanese Bonus Track)

 

EVENT: https://www.facebook.com/events/1885580381719135/?ti=cl

Mariposa Duomo CD STORE

Galleria S.Radegonda MM Duomo  (MI)

Da oltre 25 anni un punto di riferimento per tutti gli appassionati di musica Rock e Metal. www.mariposaonline.it.

TEL: 028057937

Orario: 09:30 - 19:00

 

Get your copy here: 

 

►Amazon.com : https://www.amazon.de/dp/B071Y43SDH/ref=cm_sw_r_fm_apa_lBK.ybN227PWW.

Our Webstore is now online and accepting orders for our new album "Lost in time" , as well as T-SHIRT, CUFFS, DRUMSTICKS, NECKLACES, MATCHBOX....

www.sailingtonowheremerch.jimdo.com

 

LABEL STORE:

http://www.usstore.it/index.php?controller=search&orderby=position&orderway=desc&search_query=sailing&submit_search=

LOST IN TIME is also available on all streaming and download platforms like iTunes , spotify , Deezer , Bandcamp , Amazon, emp, negative, ebay and many more!


OneLegMan, Proton, My Dead Idols e Unsylence live a Parma.

 

Venerdi 05 maggio 2017, a partire dalle ore 21.00, si esibiranno sul palco, tre band della scena underground italiana. L’evento organizzato dallo staff RA Music e vedrà avvicendarsi sul palco: OneLegMan, Proton, My dead idols e Unsylence. L’evento si svolgerà presso Arci Titty Twister, Piazza Bruno Mora, 11/a, Parma.

 

TESSERA ARCI RICHIESTA – INGRESSO 5 EURO

 

Informazioni sulla serata:

Dopo l'incredibile riscontro dell'ultimo loro concerto al Titty Twister di Parma, tornano i OneLegMan! Band alternative metal attiva dal 2003 che ha collezionato una discreta serie di successi suonando insieme a band del calibro di DEEP PURPLE, THE MISFITS, CYNIC, FREAK KITCHEN, KEE MARCELLO (Ex Europe), LACUNA COIL. In apertura troveremo Unsylence, My Dead Idols e Proton, band instrumental cyber metal che presenterà il suo live show fluo intitolato Hobelisque of Khamoon.

Al termine dei concerti seguirà un aftershow con dj set!

 

Ingresso 5€ per i soci ARCI

(la tessera può essere fatta direttamente all'ingresso del locale).

 

Informazioni sul locale:

Link Facebook locale:

https://www.facebook.com/Arci-Titty-Twister-1251903218160419/

 

IL LOCALE È FACILMENTE RAGGIUNGIBILE CON I MEZZI PUBBLICI:

 

https://goo.gl/wu8tbW

LINK DIRETTO GOOGLE MAPS:

https://goo.gl/N9Xe4V

Link Facebook dell’evento: 

https://www.facebook.com/events/1242375102479035/



Morkobot, Amassado, Stonedrift in provincia di Reggio Emilia.

 

Sabato 06 maggio 2017, a partire dalle ore 22.00, si esibiranno sul palco, tre band della scena

underground italiana.

L’evento organizzato dallo staff Associazione Culturale Caseificio La Rosa e vedrà avvicendarsi sul palco: Morkobot, Amassado, Stonedrift.

L’evento si svolgerà presso Associazione Caseificio La Rosa, via Romana 200/1, Poviglio (RE) – direzione Brescello (RE)

 

TESSERA RICHIESTA - INGRESSO RISERVATO AI SOCI

 

Informazioni sulla serata:

>> MORKOBOT [Experimental Metal Doom Noise - Lodi]

https://morkobot.bandcamp.com/

>> AMASSADO [Hardcore Grindcore - Italia/Brasile]

https://www.facebook.com/AmassadoCrew/

>> STONEDRIFT [Hardcore Sludge Metal - Carpi]

https://www.facebook.com/stonedriftpage

 

a seguire Dj Set > WALLY [k-rock] + Resident Djs

 

Evento riservato ai soci / Ingresso a sottoscrizione 5 euro / Gratuito per i nuovi tesserati / Tessera vitalizia 5 euro

Per arrivare:

http://www.caseificiolarosa.org/

Link Facebook locale:

https://www.facebook.com/Associazione-Culturale-Caseificio-La-Rosa-693783267323079/

Link Facebook dell’evento: 

https://www.facebook.com/events/1895857443993891/


Evoforum in collaborazione con Apocalypse Extreme Agency sono lieti presentare la quinta edizione del festival benefico EVO FOR DENIS previsto per SABATO 3 GIUGNO presso l'ISOLA SUMMER ARENA di Parma ad INGRESSO GRATUITO con oltre 9 ore di musica dal vivo e vedrà on stage alcune tra le bands italiane migliori della scena! Il concerto nasce per onorare la memoria di DENIS BARBIERI, amministratore dell’evoforum, scomparso nel 2013. Il festival, quest'anno si terra sotto una tensostruttura aperta lateralmente, che permetterà lo svolgimento dell'evento anche in caso di pioggia e che terrà il pubblico al riparo del sole dal primo pomeriggio.

Gli Headliner della kermesse saranno gli HIDEOUS DIVINITY, che presenteranno in anteprima dal vivo, il loro ultimo lavoro in studio “Adveniens”. Ad accompagnare la band ci saranno SUBHUMAN, INJURY, FROM THE DEPTH, BLACK TERAPY, ADVERSOR, HUMAN DECAY, DEMOLITION SAINT, PRIMOSANGUE, STONEDRIFT ed HERCESIS.

Sarà possibile fare donazioni che verranno devolute totalmente all’A.N.T. (Associazione Oncologica Domiciliare Gratuita e Prevenzione) sia sul web, a questo indirizzo (www.produzionidalbasso.com/project/evo-for-denis-17/), e anche direttamente il giorno del concerto.

Inoltre saranno presenti vari stands con merchandising, dischi, t-shirts e inoltre sarà possibile mangiare e bere cocktails e ottima birra.

 

SABATO 3 GIUGNO

EVO FOR DENIS V FESTIVAL

CON:

 

HIDEOUS DIVINITY

SUBHUMAN

INJURY

FROM THE DEPTH

BLACK TERAPY

ADVERSOR

HUMAN DECAY

DEMOLITION SAINT

PRIMOSANGUE

STONEDRIFT

HERCESIS

 

@ ISOLA SUMMER ARENA

C/O L'ISOLA RISTO BAR

Via Mercalli 13/A

Parma (PR)

 

Inizio concerti ore 14:00

INGRESSO GRATUITO

L’EVENTO SI TERRA’ ANCHE IN CASO DI PIOGGIA.


SAILING TO NOWHERE - Scream of the World

NUOVO VIDEO UFFICIALE  pubblicato per la formazione Power/Hard Rock capitolina in supporto al nuovo Album in uscita il 14 aprile con Underground Symphony Records!

 

La band: 

"Questo NUOVO Videoclip, racchiude l'essenza della band e il cuore del nuovo Disco. Uscito da meno di 24 h, sta già spopolando in tutto in mondo e veramente siamo commossi.Dopo  il successo inaspettato con il Debutto "To the Unknown", sapevamo che dovevamo tener testa al precedente album mantenendo le melodie tipiche dei Sailing, trasformando però il sound e incrementando il livello tecnico del songwriting. Un anno di duro lavoro, parallelo all'attività Live inarrestabile della band, ci ha portato infine a sfonare il Suddetto "LOST IN TIME". Lo dedichiamo a tutti Fans che ci sono sempre stati vicini e dato la forza. Non rimarrete di sicuro delusi da questa creazione, che raccoglie tutte le nostre energie e passione verso la musica e il progetto. Grazie di cuore a tutti colore che ci sostengono e .... Seguite il Nostro Veliero in tutte le sue avventure e tappe".

 

Le Soste nei porti del Galeone Sailing to Nowhere:

 

15 aprile @ Traffic Live Club - RELEASE PARTY (RM)

23 Aprile @ Titty Twister (PR)

24 Aprile @ Midian (CR)

25 Aprile @ Old Saloon (TV) 

26 Aprile @ The One (MI)

27 aprile @ TBA

28 Aprile @ Orange (PE)

29 Aprile @ Sound Music Club (NA) 

30 Aprile @ Satyricon (FR)

5 Maggio  @ Rock Out ( BS)

6 Maggio @ Milady Metal FEST w/ SERENITY (MN)

7 Maggio @ Comunitá Giovanile (VA)

27 Maggio @ Alchemica Live Club (BO)

28 Maggio @ ROCK in PARK FEST - Legend Club - Headliner (MI)

30 Giugno @ CHANIA FEST w/ BLIND GUARDIAN (GRECIA)

 

SAILING TO NOWHERE - Melodic Power / Hard Rock

Band capitolina nata nel 2014, dopo l'ottimo debutto "To the Unknown" (Bakerteam Records). Rilascia il 14 Aprile il Nuovo Album "Lost in Time" con Underground Symphony Records. Il Disco si promette di esser un Masterpiece per tutti i fans del Genere come Sonata Arctica,Avantasia, Blind Guardian, Stratovarius...

Caratterizzato sopratutto da Riff aggressivi, ritmiche potenti e melodie accattivanti.

La band inoltre si distingue per una intensa e inarrestabile attività LIVE in tutto il territorio Nazionale ed Estero con la partecipazioni a numerosi FEST.

L'album contiene inoltre la partecipazione di Sei pietre miliari, come Guest, della scena Internazionale:

- Fabio Lione  ( Rhapsody Reunion, Angra...)

- Roberto Tiranti (Labyrinth. New Trolls...)

- Hideaki Yamakado ( One of the best Shredder in Japan)

- Maestro Mistheria ( Vivaldi Metal Project)

- Dino Fiorenza (PAUL GILBERT, Steve Vai...)

- David Folchitto ( Stormlord...)

Artwork è stato affidato ad Adhiira Art

 

TRACKLIST:

- Lost in Time

- Scream of the World

- Ghost City

- Apocalypse

- Suffering in Silence

- Our last Night on the Earth 

- Fight for your Dreams

- New Life

- Start Again 

- Pokemon OK (Japanese Bonus Track)


daRKRam è lo pseudonimo del musicista black metal Ramon Moro, trombettista attivo da venti anni in ambiti jazzistici, sperimentazioni elettroniche, pura improvvisazione, supporto per band rock, preziosi interventi su album di musica leggera e cantautorale. Per la sua predisposizione all’ improvvisazione, alla cura del suono e alla sua sensibilità ad interagire con altre forme espressive, viene richiesto sempre più spesso a collaborare con artisti visivi e autori teatrali. É sua la doppia performance sull'installazione di Richi Ferrero Bwindi Light Masks. Band di riferimento: 3quietmen, power trio attivo dal 99, esibizioni di rilievo come Festival Jazz di Magdeburgo, RomaJazzFestival2009, tournèe in Cina nel 2008. Presentazione di Stone and Death è il primo disco solista firmato daRKRam, concept album dark ambient/black metal. Stone and Death offre immersioni negli inferi dell’anima oscura, ambientazioni apocalittiche,fenomeni naturali catastrofici, la solitudine del silenzio, depressione e morte.Stone and Death è stato registrato in sole due sessioni di registrazione, utilizzando esclusivamente solo tromba e flicorno applicati ad una pedaliera di effetti con quattro amplificatori in linea. Nella prima sessione oltre ad aver microfonato ogni amplificatore sono stati aggiunti tre microfoni ambientali all’interno dell’ampia sala dello studio, quindi il suono finale è il risultato della somma dell’interazione fra le stratificazioni sonore del musicista con le reazioni dell’ambiente; inoltre questa prima registrazione è stata processata e filtrata analogicamente, ottenendo quindi un grande magma molto solido ma anche allo stesso tempo fluttuante. Su questo materiale, selezionato ed editato, l’artista ha composto e registrato degli incisi e degli inserti di linee melodiche quasi a ricordare composizioni classiche."Stone and Death” non è altro che la storia di un uomo che viene colpito da una catastrofe apocalittica. Devastazione di pietre: enormi, piccole, medie. Viene colpito, sepolto, sommerso.Il tempo si ferma. “Dopo settant’anni sono vivo, sento suoni, riprendo coscienza del mio corpo, respiro polvere, mi nutro del mio sangue. Ricordo e imprimo i ricordi in un mondo di pietra. Mi sento ancora utile, accolgo anime, faccio ordine e pulizia. Ogni giorno."Stone and Deathpubblicazione: 26 febbraio 2017 label: auto produzione genere: dark ambient/black metal daRKRam: tromba, flicorno;Marshall JCM 900 4102 100W;Fender Vintage Reissue ‘65 Twin Reverb 100W;Peavey Valveking VK100;Lombardi Head 100W – Cabinet 4X12 Sovtek.Registrato e mixato da Claudio Tortorici al Superbudda, Torino.Artwork Gianni Ferrero Merlino. Club Inferno Ent. HELL1010.