Gli Helushka sono un gruppo emergente dell’underground italiano formatosi a Cagliari nel 2014,  e “Signora Libertà” è il loro esordio discografico che anticipa belle ed interessanti novità per la band.  Devo dire che come bigliettino da visita è un ottimo lavoro,  nell’EP sono presenti una versione Studio e Radio del brano “Signora Libertà”.  La versione studio si apre con un intro suggestivo,  composto principalmente da piano e synth , sembra ricordare sia il termine di una battaglia epica sia quello di un violento temporale. Personalmente, ho ricollegato queste impressioni al concetto di libertà, del resto dopo ogni tempesta c’è sempre l’arcobaleno ad aspettarci. Signora libertà è un vero e proprio omaggio ed evocazione ed un sentimento estremamente sublime che caratterizza l’uomo. La scelta compositiva e sonora rende ben evidente che la band ha diverse influenze musicali. Tendenzialmente il sound è tipico dell’ Hard Rock classico, duro al punto giusto, ma riesce a mescolarsi perfettamente con l’ambient del synth. Infine, a mio modesto parere, credo che gli Helushka hanno la determinazione e originalità giusta per creare un lavoro estremamente originale nel panorama underground.

 

 

Annalisa Barra

75\100