Red Riot è una band thrashin' sleaze metal di Nocera Inferiore (Salerno). La band è formata da Alpha ReD (voce), Max Power (chitarra), J.J. Riot (chitarra) Lexy Riot (basso) e ScaR (batteria). Numerose le apparizioni della band in festival e rassegne di musica emergente: da segnalare la loro presenza al Volcano Rock Fest del 2016, dove hanno condiviso il palco con band di fama nazionale ed internazionale (DGM, Hangarvain). In primavera saranno impegnati in un tour che li porterà in giro per l'Europa a fianco degli Hangarvain.

 

Diverse sono le influenze musicali di questa band: Skid Row, Guns’ n’ Roses, Motley Crue, Iron Maiden, Motorhead, Metallica, Rage Against the Machine, Pantera. Essi hanno pubblicato, nel maggio del 2016 un ep di tre brani carichi di grinta e di energia. L'ho ascoltato e queste sono le mie considerazioni. 

 

Innanzitutto c'è "Fight", della quale su youtube c'è anche il video. E' una canzone fiammante e spasmodica dove i riff sono crudi e marcati, cosa che possiamo dire anche per gli altri due pezzi dell'Ep. "Fight" è frenetica e furiosa e ci assale con tutta la sua potenza e il suo impeto. 

 

Poi arriva "Squealers" e il viaggio incominciato premendo play continua con convulsioni e bordate sonore tra il metal e l'hard rock. "Squealers" è arrembante, è irruente, è particolarmente aggressiva e ci investe come in fiume in piena. 

 

Il cantato in Red Riot è proprio lancinante. Le sessioni di chitarra sono magnifiche. La batteria sostiene il tutto con il suo essere discretamente robusta. I Red Riot sono tremendamente esplosivi in alcuni tratti delle loro canzoni. "Who we are" continua nel segno delle due precedenti ma si mostra più prorompente e pulsante. Ruvido e marcato sono due aggettivi essenziali per descrivere questa band dal piglio alquanto risoluto. 

 

Aspetto un album con tutti gli attributi da questa band che mi ha stupito non poco. Cosa manca ai Red Riot? Delle note dal sapore dark che avrebbero conferito ancora più appeal ad un sound già stupendo. Perché dobbiamo ascoltarli? Perché le loro vampate sonore sono proprio travolgenti. 

 

 

Felix

72/100